Francesco Gesualdi

Francesco Gesualdi, già allievo di don Milani, è fondatore e coordinatore del Centro Nuovo Modello di Sviluppo di Vecchiano (Pisa), che si propone di ricercare nuove formule economiche capaci di garantire a tutti la soddisfazione dei bisogni fondamentali. Coordinatore di numerose campagne di pressione, è tra i fondatori insieme ad Alex Zanotelli di Rete Lilliput. www.cnms.it

16.11.2017

Libia: non tacere per non farsi complici

Libia: non tacere per non farsi complici

Il martello battuto all’asta di Tripoli per annunciare che il migrante era stato venduto per 400 dollari ci ha portato indietro di 300 anni quando sul mercato di Montgomery o di New Orleans si separavano gli uomini dalle donne, i figli dalle madri e si vendevano gli esseri umani come… »

30.10.2017

Le ragioni politiche per opporsi al Fiscal Compact

Le ragioni politiche per opporsi al Fiscal Compact

È una vera sciagura che le decisioni politiche ed economiche che maggiormente influenzano la nostra vita, siano così incrostate di tecnicismi da indurre i cittadini a disinteressarsene.  Una di queste è il fiscal compact, un tema che già dal titolo invita alla fuga. Ma la sua attuazione è così gravida… »

25.10.2017

La crescita del potere delle multinazionali

La crescita del potere delle multinazionali

Se compilassimo una lista delle prime 100 realtà economiche, includendovi i governi in base ai loro introiti fiscali e le multinazionali in base ai loro fatturati, scopriremmo che 66 sono multinazionali. La prima comparirebbe al 10° posto e sarebbe Wal-Mart con un fatturato di 485 miliardi di dollari, somma superiore… »

15.10.2017

Per un’agricoltura dell’ecologia integrale

Per un’agricoltura dell’ecologia integrale

Nella scala dei bisogni, mangiare e bere sono al secondo posto, subito dopo il respirare. Senza cibo non si cresce, non si impara, non si lavora. Si è larve umane. Secondo la Fao, 800 milioni di persone sono in condizione di fame cronica, ossia assumono meno di 1800 calorie al… »

07.10.2017

Giornata mondiale del lavoro: strategie per la dignità del lavoro

Giornata mondiale del lavoro: strategie per la dignità del lavoro

Per decisione del sindacato internazionale, il 7 ottobre è diventato la giornata mondiale per la dignità del lavoro. Una decisione presa dieci anni fa dopo aver constatato che troppe persone lavorano per salari al di sotto della linea di povertà, in ambienti insalubri e insicuri, senza alcun tipo di libertà… »

08.09.2017

Le vene aperte dell’Africa

Le vene aperte dell’Africa

Invocando lo sbarco di migliaia di africani sulle nostre coste, c’è chi non si fa scrupolo a definire l’Africa un parassita che vive alle spalle della nostra generosità. Eppure da uno studio pubblicato da Global Justice Now e varie altre organizzazioni britanniche, sotto il titolo emblematico “Conti onesti 2017”(Honest Accounts… »

20.08.2017

Aiutiamoli cominciando da casa nostra

Aiutiamoli cominciando da casa nostra

Ci sono due modi di affrontare la questione immigrati: ponendoci l’obiettivo di toglierceli dai piedi o volendoli aiutare a vivere meglio. In un caso pensiamo solo per noi. Nell’altro ci preoccupiamo di loro. Ad oggi sembra prevalere l’egocentrismo. A nostro favore c’è che da anni siamo porto di… »

02.08.2017

Overshoot day, il giorno del sorpasso

Overshoot day, il giorno del sorpasso

Se non bastassero i fiumi in secca e le piogge che non cadono da mesi a farci capire che il pianeta sta collassando sotto il peso dei nostri eccessi, la conferma ci viene dall’overshootday, letteralmente “il giorno del soprasso”, l’indicatore che ci segnala  il giorno dell’anno in cui entriamo in… »

13.07.2017

Salvataggi bancari furti di massa

Salvataggi bancari furti di massa

Prima lasciano che le spolpino, poi, quando sono prossime alla bancarotta, le rimettono in piedi con i soldi di tutti. Dicono di farlo per l’interesse generale. In realtà lo fanno per arricchire pochi a danno di tutti. Un furto di massa perpetrato dai professionisti della politica a beneficio dei banditi… »

06.07.2017

Debito e disuaguaglianze: spirale da spezzare

Debito e disuaguaglianze: spirale da spezzare

Ormai anche in Italia la miseria è diventata un fatto palpabile che non può essere risolto senza occuparsi di debito pubblico. Di per sé il debito non è sempre rovinoso. In tempi di sottoccupazione può essere un’ottima scelta se è finalizzato al bene comune ed è finanziato attraverso i canali… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.