elezioni presidenziali

Francia, elezioni presidenziali: la sconfitta della République

Emmanuel Macron è stato rieletto presidente della Repubblica Francese per altri cinque anni con il 58,54% dei voti, contro il 41,46% di Marine Le Pen (estrema destra). Un presidente senza una vera vittoria nonostante l’apparente trionfo visto sui nostri schermi…

Francia, secondo turno delle elezioni presidenziali: una repubblica confiscata

Tra due giorni si terrà il ballottaggio delle elezioni presidenziali in Francia. Un secondo turno che ricorda fortemente quello delle elezioni del 2017 che ha portato al potere Emmanuel Macron, il candidato dell’ultraliberismo. Infatti non c’è scelta possibile tra Marine…

Peste o colera? Il dilemma degli elettori francesi

Domenica 24 aprile, i Francesi e le Francesi sono chiamate alle urne per il secondo turno delle elezioni presidenziali. Sono tenuti a scegliere il “meno peggio” tra Emmanuel Macron, che al primo turno ha ottenuto 27,8% dei voti espressi e…

Manifestazioni in Francia tra i due turni delle elezioni presidenziali

Al primo turno delle elezioni presidenziali francesi del 10 aprile, Emmanuel Macron, il presidente uscente di centro-destra, ha ottenuto il 27,85% dei voti e la candidata di estrema destra, Marine Le Pen, il 23,15%. Questo lascia la sinistra senza candidato…

Francia, primo turno delle elezioni presidenziali: astensionismo, ripetizione e Melenchon

Astensionismo, ripetizione e Melenchon: queste tre parole possono sintetizzare il risultato del primo turno delle elezioni presidenziali in Francia. In effetti, Emmanuel Macron, presidente uscente e candidato degli ultraliberisti, ha ottenuto il 27,84% dei voti e Marine Le Pen del…

Elezioni presidenziali in Francia: una scelta di società

Domenica 10 aprile in Francia si voterà per il primo turno delle elezioni presidenziali. Ancora pochi giorni! Speranza, domande, preoccupazione, un’astensione senza precedenti già annunciata, mezzi di comunicazione scatenati e sondaggi, molti sondaggi. Sarà un’altra elezione programmata come quella del…

Secondo turno delle elezioni in Cile: il superamento del vecchio ad opera del nuovo

Quando una nuova generazione prende in mano il processo di un paese, quando decide di entrare in politica nonostante l’enorme crisi istituzionale, siamo di fronte a una nuova sensibilità che merita rispetto e ammirazione. Allora questa generazione crea i propri…

Discorso di Gabriel Boric, nuovo presidente del Cile

Pubblichiamo qui la versione integrale del discorso con cui Gabriel Boric Font, il più giovane presidente che il Cile abbia mai avuto, ringrazia il popolo cileno per il voto che ha portato alla sua elezione. Questa immensa manifestazione si è…

Gabriel Boric vince anche tra i cileni all’estero

La Red Feminista de Chilenxs Migrantes e Chile Despertó Internacional, che riuniscono un gran numero di cileni, soprattutto giovani, che vivono all’estero, si sono mobilitati per appoggiare il movimento di protesta degli ultimi due anni, la campagna per la nuova…

Gabriel Boric: il “pinguino” è diventato il più giovane Presidente del Cile

Il Cile volta pagina ed elegge un candidato di sinistra, ecologista, ex leader del movimento dei Pinguini, gli studenti cileni che nel 2014 avevano duramente lottato per una scuola pubblica, gratuita e di buona qualità. Secondo la tendenza consolidata, con…

1 2 3 8