disoccupazione

15.02.2020

La “meravigliosa” economia: carta vincente di Trump?

La “meravigliosa” economia: carta vincente di Trump?

Dal 2011 a oggi l’economia americana ha creato 2 milioni di posti di lavoro ogni anno. Di questi nove anni tre riguardano il mandato di Donald Trump e gli altri sei quello di Barack Obama. A sentire Trump però nel suo discorso al Congresso sullo Stato dell’Unione tutto funziona a… »

17.12.2019

La lezione per l’Europa del voto britannico

La lezione per l’Europa del voto britannico

Votando per Boris Johnson, gli inglesi hanno definitivamente suggellato la loro volontà di abbandonare l’Unione Europea. E il candidato vincente lo ha confermato nel suo primo discorso post elettorale pronunciando la frase destinata a rimanere nella storia: «Now let’s get Brexit done, ora facciamo la Brexit». Ma i tempi sono… »

27.02.2019

Istat: In Italia, si lavora sempre meno e con maggiore precarietà

Istat: In Italia, si lavora sempre meno e con maggiore precarietà

Il rapporto sul “Mercato del lavoro”, pubblicato dall’ISTAT lo scorso 25 febbraio, conferma sia che la situazione oggi in Italia è quella illustrata dall’economista Jeremy Rifkin nel suo libro “La fine del lavoro” (1995) quando si riferiva agli Stati Uniti. Ore lavoro in calo,… »

27.02.2019

Rifkin: Taglio orario lavoro e Salario Sociale contro la disoccupazione

Rifkin: Taglio orario lavoro e Salario Sociale contro la disoccupazione

Da quando, nel 1995, l’economista Jeremy Rifkin ha pubblicato il saggio “La fine del lavoro” sono passati 23 anni. Se, nel 1995, le sue rilevazioni e i suoi timori sul «declino della forza lavoro globale» si riferivano alla terza rivoluzione industriale e agli Stati Uniti, oggi, l’ISTAT,… »

22.01.2019

Ungheria: Il sindacato sfida il governo sulla “legge schiavitù”

Ungheria: Il sindacato sfida il governo sulla “legge schiavitù”

Sabato 19 gennaio si è svolta la manifestazione generale indetta dai sindacati ungheresi in segno di protesta rispetto all’approvazione di quella che le opposizioni hanno soprannominato “legge schiavitù”. Al grido di “Chiudiamo il paese”, i manifestanti hanno marciato a Budapest, Sopron, Debrecen, Székesfehérvár, Keszthely e convogli di auto hanno rallentato… »

02.10.2018

Povertà e disoccupazione non si risolvono a debito

Povertà e disoccupazione non si risolvono a debito

Povertà e disoccupazione sono due piaghe che vanno affrontate, ma pretendere di risolverle facendo altro debito è un inganno. Per la situazione in cui si trova l’Italia, l’unico modo per finanziare la spesa in deficit è  affidarsi alle banche e agli investitori privati, che significa condannarci a maggiore povertà e… »

05.04.2018

De Masi e la strana storia della disoccupazione

De Masi e la strana storia della disoccupazione

“Lavorare gratis, lavorare tutti” è il saggio illuminante, scorrevole e provocatorio del famoso sociologo Domenico De Masi (Rizzoli, 257 pagine, euro 18).   De Masi prende in esame la storia della disoccupazione, più volte colpevolizzata e troppo spesso ignorata, anche da grandi economisti lungimiranti, come lo scozzese Adam Smith (1723… »

19.03.2018

Diseguaglianze, disoccupazione giovanile e sviluppo sociale nel Mediterraneo: progetto dell’associazione “OMeGA”  

Diseguaglianze, disoccupazione giovanile e sviluppo sociale nel Mediterraneo: progetto dell’associazione “OMeGA”  

Articolo di Fabrizio Federici   Al Circolo Ufficiali della Marina in Lungotevere Flaminio, s’è tenuto ultimamente il primo dei “convegni metropolitani” d’approfondimento del progetto “Ichnusa incontra Mare Nostrum”: varato da OMeGA, Osservatorio Mediterraneo di Geopolitica e Antropologia, associazione culturale che vuole diffondere la conoscenza del Mediterraneo mediante attività congressuali e… »

02.10.2017

Disoccupazione giovanile: se il problema parte anche dalla scuola

Disoccupazione giovanile: se il problema parte anche dalla scuola

Dal 2000, il livello d’istruzione della forza lavoro è cresciuto nei Paesi dell’Ocse, eppure il livello di disoccupazione, soprattutto tra i giovani, è ancora molto alto. Secondo l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), nel mondo i disoccupati tra i… »

15.01.2017

Lavorare 4 giorni a settimana per ridurre la disoccupazione… e lo stress

Lavorare 4 giorni a settimana per ridurre la disoccupazione… e lo stress

Lavorare 4 giorni a settimana per ridurre la disoccupazione. Una sorta di “solidarietà espansiva” con l’obiettivo di lavorare meno e lavorare tutti. È la proposta di legge di un consigliere della Regione Emilia Romagna.   Lavorare 4 giorni a settimana per ridurre la disoccupazione. Una sorta di “solidarietà espansiva” con… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.