Democrazia

22.08.2018

Abbiamo bisogno di un salto di civiltà, non della leva obbligatoria

Abbiamo bisogno di un salto di civiltà, non della leva obbligatoria

In questa tragica estate il ministro degli interni ha trovato anche il modo di intervenire, in maniera del tutto estemporanea e superficiale – come usa fare abitualmente – sul tema dell’obbligatorietà del servizio militare e di quello civile: “vorrei che oltre ai diritti tornassero a esserci i doveri” – ha… »

22.08.2018

Diciotti: le istituzioni intervengano, a rischio la tenuta democratica

Diciotti: le istituzioni intervengano, a rischio la tenuta democratica

“Sono trascorse altre 24 ore da quando abbiamo denunciato pubblicamente l’ipotizzabilità del reato di sequestro di persona sul caso del trattenimento illegale di 177 persone sulla nave della Guardia costiera italiana Diciotti e auspicato un intervento immediato della Procura della Repubblica, per il doveroso esercizio dell’azione penale nei confronti dei… »

13.07.2018

In India è morta la democrazia: il 24 luglio la sinistra si mobilita

In India è morta la democrazia: il 24 luglio la sinistra si mobilita

Nella giornata del 24 luglio 5 partiti comunisti e di sinistra dell’India scenderanno in piazza per denunciare «la morte della democrazia in Bengala Occidentale e Tripura». I firmatari dell’appello sono: il partito “All India forward bloc”, il Partito socialista e i comunisti del PCI (Partito Comunista dell’India), del PCI (M)(Partito… »

22.06.2018

La concessione della grazia: potere monarchico di Trump?

La concessione della grazia: potere monarchico di Trump?

“Ho il potere assoluto di concedermi LA GRAZIA (sic), ma perché dovrei farlo se non ho commesso nessun reato?” Così Donald Trump in uno dei suoi recenti tweet dichiarandosi in effetti in possesso di poteri assoluti incluso quello di autoassolversi. Si trattava di annunciare a tutti e specialmente… »

13.06.2018

Difendere la libertà di stampa: La lotta continua

Difendere la libertà di stampa: La lotta continua

Maria Ressa, Executive Editor e CEO dell’agenzia filippina di stampa online Rappler, ha ricevuto lo scorso 7 giugno, in Portogallo, il Premio Golden Pen of Freedom dalla World Association of Newspapers and News Publishers (WAN-IFRA). Rete globale di editori di notizie la cui missione è “proteggere i diritti dei giornalisti… »

28.05.2018

Partito Umanista: un attentato alla democrazia

Partito Umanista: un attentato alla democrazia

Se Spread e Mercati sono al di sopra del Parlamento Sovrano, in gioco non c’è l’Europa ma l’assetto Democratico Costituzionale. L’ingerenza del Presidente della Repubblica nelle scelte di un governo legittimato dal voto popolare è un fatto di inaudita gravità, è un attentato alla democrazia. È da tanto tempo che… »

23.05.2018

La democrazia rivoluzionaria di Cuba

La democrazia rivoluzionaria di Cuba

I lunghissimi tempi di attesa lasceranno il segno su Cuba fino a quando non sarà raggiunta l’autodeterminazione sovrana del popolo. Dopo 400 anni di oppressione coloniale, unita a diminuzione delle risorse materiali… »

03.05.2018

Malalai Joya: devo far conoscere la verità sull’Afghanistan e risvegliare la coscienza della gente

Malalai Joya: devo far conoscere la verità sull’Afghanistan e risvegliare la coscienza della gente

Malalai Joya è una politica, attivista e scrittrice afgana. Eletta come membro del Parlamento, il 17 dicembre 2003 ha denunciato nell’assemblea della Loya Jirga la presenza in parlamento di persone da lei definite “signori e criminali di guerra”; da allora ha subito attentati e minacce di morte, tanto che deve vivere… »

26.04.2018

Negata a Lula la visita di un medico

Negata a Lula la visita di un medico

Un conto è negare a Premi Nobel per la Pace la possibilità di far visita in carcere a Luiz Inácio Lula da Silva, o impedire all’ex presidente Dilma Rousseff di dialogare con il leader del Partito dei Lavoratori; ben altra cosa invece, è negare a Lula la visita di medico. »

08.04.2018

Puigdemont : il rifiuto di un dialogo non è una scelta democratica

Puigdemont : il rifiuto di un dialogo non è una scelta democratica

Carles Puigdemont, ex presidente del Governo della Catalogna, ha fatto a Berlino la sua prima comparsa pubblica dopo il suo rilascio. La conferenza stampa, apparentemente improvvisata durante la notte, si è tenuta a Berlin-Kreuzberg, in uno spazio culturale pieno di giornalisti e sostenitori. Puigdemont ha fatto una breve dichiarazione e… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.