Alcune iniziative popolari in corso in questi giorni:

1) Per la libertà vaccinale:

L’art. 7 (1) della Costituzione austriaca è da integrare come segue: cittadini che non hanno acconsentito ad alcuna alterazione chimica, biologica od ormonale sul proprio corpo, e non portano impianti meccanici o elettronici, non possono in nessun modo essere discriminati rispetto ad altre persone. E’ inammissibile effettuare coercitivamente tali alterazioni sulle persone.”

2) Iniziativa popolare per la protezione animali:

Gli animali sono esseri senzienti. Devono essere da noi rispettati e protetti. Eppure milioni di animali non hanno protezione e soffrono pene immense. In Austria vogliamo dare per loro un segnale forte. Per cessare la sofferenza animale e promuovere alternative, richiediamo modifiche costituzionali al legislatore. Esse dovrebbero incentivare i contadini locali ed avere effetti positivi sulla salute, ambiente e clima, e sul futuro dei nostri figli e nipoti.”

3) Iniziativa popolare “Etica per tutti”:

Per l’adempimento dell’obbligo di trasmissione dei valori da parte della scuola (§1(2) della legge sull’organizzazione della scuola, art. 14(5a) della Costituzione austriaca), richiediamo l’introduzione di un’ora di etica, separata dalla religione, come materia obbligatoria in ogni scuola pubblicata o paritaria, per tutti gli studenti dalla prima alla 12°/13° classe.”

Queste tre leggi di iniziativa popolare sono consultabili interamente su oesterreich.gov.at da visionare e scaricare con le rispettive motivazioni dettagliate in formato PDF.

Referendum in Svizzera:

Probabilmente quest’estate si terrà in Svizzera un referendum sulla “legge Covid” per il contenimento della pandemia. Le 50mila firme necessarie, secondo la Costituzione svizzera, sono state raccolte dall’associazione “Amici della Costituzione” e sottoposte alle autorità competenti. Secondo il loro comunicato stampa, il referendum potrebbe aver luogo a partire da giugno e sarà seguito con grande interesse. (Fonte: DiePresse.com)

Traduzione dal tedesco di Diego Guardiani