crisi economica

Nonpaghiamo.it: una campagna in crescita

Margaret Thatcher cadde nel 1990, dopo che vi fu una crescente, organizzata e potente rivolta contro la Poll Tax che colpiva i ceti popolari. Da maggio scorso in Gran Bretagna si stanno riorganizzando per non pagare l’incredibile aumento delle bollette:…

Ungheria: La crisi che verrà

Il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha chiaramente imparato molte lezioni cruciali dalla sconfitta dei suoi oppositori politici nel 2010. Una di queste lezioni è che i leader del paese, non importa quanto grave sia la situazione economica, dovrebbero evitare…

Afghanistan: scomparso dai media ma soffre di una crisi economica e sociale senza precedenti

A distanza di un anno dall’abbandono delle forze internazionali e dall’instaurazione del governo talebano in Afghanistan EMERGENCY conta più di 16.000 ammissioni negli ospedali di Kabul, Lashkar-gah, Anabah e oltre 90.000 visite in oltre 40 Posti di primo soccorso; 3.000…

Turchia | Gli operai Bialetti sono in sciopero

Ormai sono passati 15 giorni da quando 61 operai della Bialetti Turchia hanno deciso d’interrompere le attività produttive nello stabilimento situato presso la città di Kocaeli. La trattativa per il rinnovo del contratto è fallita e loro hanno deciso di…

Consulenze esterne sul Recovery Fund, ovvero la logica privatistica della Cosa pubblica

Ha destato molto scalpore la notizia che il governo Draghi per la stesura del si avvarrà della consulenza esterna della multinazionale McKinsey. In realtà non c’è nulla di nuovo ed era solo l’opinione pubblica ad essere all’oscuro di una pratica…

I centri sociali in campo a Bologna per la solidarietà: la colonna solidale autogestita.

di @Dario Ruggieri Mutualismo e solidarietà hanno sempre contraddistinto l’anima e il tessuto sociale di Bologna. Anche durante il periodo pandemico, vi sono state molte iniziative di solidarietà. Tra queste vi è sicuramente la Colonna Solidale Autogestita, nata principalmente dall’iniziativa…

Libano. Oltre la verità

Dopo le terribili esplosioni del 4 agosto al porto di Beirut, i circa 150 morti, 5.000 feriti e 300.000 case distrutte; dopo e durante il dolore e la disperazione dei sopravvissuti; dopo che molti paesi, tra cui l’Italia, e varie…

Libano, adesso la crisi si fa seria

Da alcuni giorni sono riprese le proteste contro la crisi economica e il carovita in Libano. Questa volta la principale protagonista è soprattutto Tripoli, seconda città del paese e uno dei centri urbani più poveri del Medio Oriente. In seguito all’uccisione di Fawas Fouad…

Due crisi, una soluzione. Appello di Fridays for Future Italia

Cara Italia, Ascolta questo silenzio. La nostra normalità è stata stravolta e ci siamo svegliati in un incubo. Ci ritroviamo chiusi nelle nostre case, isolati e angosciati, ad aspettare la fine di questa pandemia. Non sappiamo quando potremo tornare alla…

Yanis Varoufakis: L’Europa è rimasta bloccata

“L’Europa ha subito una sconfitta senza precedenti la settimana scorsa”. E’ quanto ha affermato l’ex ministro dell’Economia della Grecia Yanis Voroufakis.

1 2 3 4