Patrizia Cecconi

Patrizia Cecconi

Patrizia Cecconi nasce a Roma dove consegue la laurea in Sociologia presso l’Università La Sapienza. Qui tiene per alcuni anni seminari sulla comunicazione, quindi si dedica all’Economia e vince la cattedra di Economia Aziendale per l’insegnamento negli Istituti d’istruzione superiore dove presterà servizio per circa venticinque anni. Interessata all’ambiente e alla natura, verso il 2000 rivolge la sua attenzione allo studio sistematico della botanica e della fitoterapia ponendo sempre al centro dei suoi lavori l’interazione culturale tra l’ambiente e gli umani che lo abitano. Infatti il suo interesse per l'ambiente si lega alla denuncia della violazione dei diritti umani nel mondo. Ha curato e pubblicato articoli e libri su argomenti diversi, ma sempre focalizzati sul rispetto e la tutela del Diritto universale, anche quando il tema richiama la botanica. Il suo interesse particolare è rivolto alla Palestina, dove si reca diverse volte l’anno. I suoi reportages su Palestina e palestinesi sono pubblicati regolarmente in Italia in diversi giornali e riviste on line. Dal 2009 fino al dicembre 2014 è stata presidente della onlus “Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese” di cui ora è presidente onoraria, associazione umanitaria laica che cura principalmente le adozioni a distanza di bambini disagiati e la sensibilizzazione verso la questione palestinese in Italia. E’ co-fondatrice della onlus Cultura è Libertà e dell’associazione Oltre il Mare di cui è presidente, entrambe le associazioni hanno come focus prioritario del proprio agire la diffusione della storia e della cultura palestinese.

14.10.2018

 Due Italie a confronto e, in mezzo, il grigiore degli indifferenti

 Due Italie a confronto e, in mezzo, il grigiore degli indifferenti

Mentre arrivava notizia del decreto fascistoide emanato dal Viminale, una parte dell’Italia, quella dell’accoglienza, del Restiamo umani e dei diritti per tutti, manifestava il suo deciso NO al “fascioleghismo” e al collegato razzismo che sta imbarbarendo il nostro Paese. Trovarsi a Brescia, cioè in una zona… »

06.10.2018

Israele tra crimini e privilegi

Israele tra crimini e privilegi

Che fine ha fatto la scuola di gomme? Quella del villaggio di Khan al Ahmar a est di Gerusalemme che Israele vuole demolire? Abbiamo seguito con attenzione e con preoccupata apprensione l’iter degli eventi. Cinque giorni fa, alla vigilia della minacciata demolizione, abbiamo scritto su questa testata che… »

30.09.2018

L’agonia di Khan al Ahmar

L’agonia di Khan al Ahmar

Una delle ultime illegali prepotenze israeliane sta per avere, quasi certamente, il suo epilogo. Si tratta del villaggio beduino di Khan Al Ahmar a est di Gerusalemme, esattamente tra le due colonie – illegali come tutte le altre – di Ma’ale Adumin e Kfar Adumin. La storia del villaggio non… »

11.09.2018

Si fa presto a dire pace

Si fa presto a dire pace

Pace, sostantivo astratto. Forse il più inflazionato e… astratto di tutti i secoli. Mai passato di moda nonostante sia stato usato a sproposito e strumentalmente in migliaia di casi tra cui, secondo il presidente della Comunità palestinese, l’ultimo caso in ordine di tempo è il documento d’invito alla famosa marcia… »

06.09.2018

Israele, una democrazia fatta di confische, distruzioni e deportazioni

Israele, una democrazia fatta di confische, distruzioni e deportazioni

Israele, lo Stato che occupa la Palestina per una superficie che va ben oltre quella stabilita nella partizione proposta dall’ONU nel lontano 1948. Israele, lo Stato che per sistematica inosservanza di decine e decine di Risoluzioni Onu è un Paese fuorilegge sebbene non venga (per fortuna) bombardato come… »

20.08.2018

Uri Avnery. Fino all’ultimo respiro

Uri Avnery. Fino all’ultimo respiro

L’età – implacabile nel decretare la fine della vita per chi ha avuto la fortuna di non vedersela stroncare dalla violenza o dalla malattia – ha privato il mondo di una delle menti più lucide e oneste del sionismo. Sionismo, termine che fa tremare le vene ai polsi ai tanti… »

18.08.2018

Gaza, tra negoziati e fucilazioni

Gaza, tra negoziati e fucilazioni

A Gaza non si ferma la Grande Marcia per il Ritorno, nonostante Israele continui a schierare i suoi tiratori scelti i quali seguitano a dar prova della loro perizia sparando su manifestanti inermi. Il tema di questo venerdì, mentre le delegazioni palestinesi al Cairo stanno discutendo di possibile tregua con… »

15.08.2018

Tel Aviv. Condoglianze respinte

Tel Aviv. Condoglianze respinte

Apprendiamo da Larepubblica.it con un misto di stupore, di ilarità e di sdegno, che sul municipio di Tel Aviv è apparso in forma luminosa il tricolore italiano come solidarietà verso le vittime di Genova. Che sia un omaggio dei soli cittadini di Tel Aviv o dell’intero Stato Ebraico… »

14.08.2018

Gaza. Terrorismo ebraico di nuovo in azione

Gaza. Terrorismo ebraico di nuovo in azione

Mentre dolore e indignazione per la tragedia EVITABILE di Genova occupano giustamente le prime pagine, arrivano notizie da Gaza che i nostri media mainstram non darebbero comunque anche senza la tragedia di Genova. IL TERRORISMO EBRAICO E’ DI NUOVO IN AZIONE e altre tragedie si vanno preparando lungo la Striscia… »

09.08.2018

Copione rispettato: missili su Israele, bombardamento su Gaza

Copione rispettato: missili su Israele, bombardamento su Gaza

Possiamo ben dire “noi lo sapevano”. Sapevamo che il copione anche stavolta sarebbe stato rispettato. Possiamo dirlo per averlo scritto, su questa stessa testata, proprio ieri per l’ultima volta. Il copione consisteva nell’ottenere la risposta armata contro Israele da parte della resistenza gazawa provocata dalle uccisioni gratuite e dai bombardamenti… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.