Patrizia Cecconi

Patrizia Cecconi

Patrizia Cecconi nasce a Roma dove consegue la laurea in Sociologia presso l’Università La Sapienza. Qui tiene per alcuni anni seminari sulla comunicazione. Successivamente vince la cattedra di Economia Aziendale, disciplina che insegnerà per circa venticinque anni. Interessata all’ambiente e alla natura, verso il 2000 rivolge la sua attenzione allo studio della botanica e della fitoterapia ponendo sempre al centro dei suoi lavori l’interazione culturale tra l’ambiente e gli umani che lo abitano. Ha curato e pubblicato articoli e libri su argomenti diversi. Il suo interesse particolare è rivolto alla Palestina. Dal 2009 fino al dicembre 2014 ha presieduto la onlus “Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese” di cui ora è presidente onoraria. E' co-fondatrice della onlus Cultura è Libertà e dell’adv Oltre il Mare che attualmente presiede.

22.06.2019

Palestina: questa terra non è in vendita

Palestina: questa terra non è in vendita

La quasi secolare questione palestinese, sempre più imbrigliata nelle maglie dell’ingiustizia, ancora ieri ha visto la risposta sanguinaria di Israele a chi chiedeva, a mani nude, il rispetto della legge, ovvero della Risoluzione Onu 194 che da 71 anni è rivendicata e da 71 anni è disattesa senza… »

17.06.2019

Morsi muore in tribunale: Egitto in fiamme

Morsi muore in tribunale: Egitto in fiamme

Violenti scontri in Egitto per la morte improvvisa dell’ex presidente Morsi durante un’udienza in tribunale. Il generale Al Sisi, che lo destituì e arrestò con un colpo di Stato nel luglio 2013 sta rafforzando le misure di sicurezza, ma l’Egitto è in fiamme. Il trattamento di Morsi in prigione non… »

17.06.2019

A proposito dell’aggressione bullo-fascista a Trastevere

A proposito dell’aggressione bullo-fascista a Trastevere

Sappiamo di non essere simpatici quando si cerca, e anche quando si trova senza neanche cercarlo, il pelo nell’uovo. Bene, la comunicazione non è un problema di simpatia, mentre è un serio problema non accorgersi delle possibili conseguenze prodotte da un lessico “distratto”. Il caso è quello dell’aggressione subita ieri… »

24.05.2019

“Nuova Palestina”, la beffa del secolo

“Nuova Palestina”, la beffa del secolo

“Penso che abbiamo sviluppato un buon piano aziendale” disse Kushner l’ebreo,  genero e consulente del gigante biondo – governatore del mondo per conto delle lobby ebraiche – facendo riferimento al cosiddetto “deal of the century”. I due si scambiarono uno sguardo d’intesa pregustando il banchetto che Bibi l’indagato avrebbe… »

08.05.2019

Israle e la questione palestinese: ma non provano mai vergogna?

Israle e la questione palestinese: ma non provano mai vergogna?

A proposito di quanto avvenuto in questi giorni tra Israele e la Striscia di Gaza, riflettendo sulle dichiarazioni all’unisono dei media mainstream e di molte figure istituzionali circa gli ultimi bombardamenti israeliani che hanno ferito 154 persone, distrutto 25 vite umane oltre a case, scuole, uffici e biblioteche nella Striscia… »

07.04.2019

Gaza. Dignità, violenza gratuita e inaspettata tenerezza

Gaza. Dignità, violenza gratuita e inaspettata tenerezza

Ci sono cose che non si comprano, lo diceva anche una pubblicità divenuta felicemente virale. Una carta di credito può comprare tutto ma non i sentimenti, non la dignità. La dignità si può perdere, ma non si può né vendere né comprare. Proprio questo veniva sintetizzato nello slogan scelto ieri,… »

04.04.2019

Resilienza, terrorismo impunito e la strana storia di Razan…

Resilienza, terrorismo impunito e la strana storia di Razan…

E ancora un altro assassinio si è aggiunto a quelli di ieri e di ieri l’altro e di una settimana fa e di un mese e di tanti anni senza sosta e senza vera condanna. Siamo in Palestina. Eppure c’è un desiderio di normalità che può essere definito resilienza, termine… »

29.03.2019

Rischio di carneficina e Medio Oriente in fiamme

Rischio di carneficina e Medio Oriente in fiamme

Domani 30 marzo, Giornata della Terra e anniversario dell’inizio della Grande marcia per il ritorno, sarà un giorno importante, forse tragicamente importante, in Palestina.  Gaza è sotto i riflettori perché lì si gioca la parte più dura della partita, ma ci saranno manifestazioni in tutta la Palestina  e quel che… »

27.03.2019

Da Gaza a Betlemme… la scia di sangue non si ferma

Da Gaza a Betlemme… la scia di sangue non si ferma

Fuori gli internazionali dalla Striscia di Gaza! I testimoni obiettivi sono sgraditi. Israele seguita a bombardare, non riconosce la tregua e i media main stream dichiarano che Israele risponde ai missili inviati dalla resistenza gazawa e non dicono che invece non accetta il cessate il fuoco. Anzi, per la verità… »

26.03.2019

Gaza, tra bombe e fragili tregue

Gaza, tra bombe e fragili tregue

Come preannunciato da Israele l’inferno a Gaza è iniziato nel pomeriggio di ieri in risposta al potente missile lanciato all’alba non si sa da chi e caduto nei pressi di Tel Aviv superando serenamente l’iron dome, il sofisticato sistema antimissilistico israeliano, stranamente spento. Due misteri strettamente collegati l’uno all’altro. Nessuno… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.