ambiente

23.02.2017

Petrolio in Basilicata: troppi rischi senza garanzie, subito una moratoria per chiudere i pozzi

Petrolio in Basilicata: troppi rischi senza garanzie, subito una moratoria per chiudere i pozzi

Facciamo appello agli organi di controllo ambientale e sanitario presenti nella Regione Basilicata affinché si accerti con urgenza lo stato e le condizioni del bacino idrico del Pertusillo (Potenza), oggetto in questi giorni della presenza di colori oscuri che non assicurano la purezza dell’acqua presente nell’invaso. Chiediamo inoltre che vengano… »

01.02.2017

Il cibo avvelenato: ecco quanti pesticidi mangiamo

Il cibo avvelenato: ecco quanti pesticidi mangiamo

I dati lasciano poco spazio ai dubbi: su certi alimenti ci sono fino a 21 residui di principi chimici attivi e aumentano i campioni fuorilegge. I dati di Legambiente ci aprono gli occhi. Per fortuna cresce anche il biologico. Il tè verde fa bene alla salute. A meno che non… »

27.01.2017

OGM: Commissione UE non ottiene sostegno per nuove colture, Italia ha votato a favore

OGM: Commissione UE non ottiene sostegno per nuove colture, Italia ha votato a favore

OGM, COMMISSIONE UE NON OTTIENE SOSTEGNO PER NUOVE COLTURE OGM, GREENPEACE: «BRUTTO SCIVOLONE DELL’ITALIA CHE HA VOTATO A FAVORE DEGLI OGM» Nonostante il clamoroso voltafaccia dell’Italia, che si schiera dalla parte degli OGM, quest’oggi i Paesi membri non hanno fornito il supporto necessario alle proposte della Commissione europea di… »

25.01.2017

Se la tua banca fa male all’ambiente… cambia la tua banca

Se la tua banca fa male all’ambiente… cambia la tua banca

La campagna “Non con i miei soldi” sta portando avanti numerose azioni di sensibilizzazione dei cittadini sulle destinazioni e gli utilizzi che le banche fanno dei soldi dei correntisti e degli investitori. Così emergono… gli affari sporchi… Ora si entra nel merito con qualche esempio pratico. «Le cronache sono… »

25.01.2017

Sdraiati sul ponte di una nave da crociere: a respirare smog!

Sdraiati sul ponte di una nave da crociere: a respirare smog!

 Sul ponte passeggeri di una nave da crociera sono state effettuate misurazioni che hanno svelato livelli molto elevati di particelle https://youtu.be/5ZEEPJHEPGs?t=35m51s documentando concentrazioni fino a 200 volte superiori ai livelli… »

16.01.2017

Il Patto dei Sindaci per una vera rivoluzione energetica dal basso

Il Patto dei Sindaci per una vera rivoluzione energetica dal basso

In quanti conoscono il Patto dei Sindaci a sostegno delle politiche europee sul clima? Si fatica a trovarne traccia e informazioni, eppure potrebbe essere uno strumento molto efficace per agire concretamente. Nonostante il grande successo in Europa e il ruolo di leader dei Comuni italiani, è difficile trovare… »

02.01.2017

Rifiuti elettronici: una guida per non avvelenarci!

Rifiuti elettronici: una guida per non avvelenarci!

Una guida, nata dalla collaborazione tra Ecodom e Cittadinanzattiva, sarà distribuita in tutte le regioni italiane per informare i cittadini su cosa sono i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche e qual è il giusto modo di smaltirli per far sì che il loro impatto non sia più… »

12.12.2016

Rapporto Ispra: ambiente fanalino di coda in Italia

Rapporto Ispra: ambiente fanalino di coda in Italia

Biodiversità minacciata, aumento della temperatura media, inquinato il 60% di fiumi e laghi, aumentano consumo di suolo e siti contaminati, raccolta differenziata dei rifiuti ferma al 47%. È l’impietoso ritratto del nostro paese che si ricava dal quattrodicesimo rapporto annuale sull’ambiente dell’Ispra, Istituto Superiore per la… »

07.12.2016

Un Libro Bianco sul futuro delle foreste italiane

Un Libro Bianco sul futuro delle foreste italiane

Il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura ha un obiettivo: realizzare un Libro Bianco sul futuro delle foreste italiane in cui raccogliere e sviluppare le proposte di valorizzazione e tutale uscite dal Forum che nei giorni scorsi ha visto impegnati istituzioni e associazioni nell’ambito della Rete Rurale Nazionale. Basta con… »

28.11.2016

La contromanovra di “Sbilanciamoci!”: 40,8 miliardi per diritti, pace e ambiente

La contromanovra di “Sbilanciamoci!”: 40,8 miliardi per diritti, pace e ambiente

La campagna “Sbilanciamoci!” boccia la manovra finanziaria del governo Renzi e ne presenta una sua: a saldo 0, da 40,8 miliardi di euro, 7 aree di analisi e intervento, dal fisco al lavoro, dall’istruzione all’ambiente, dal welfare all’altraeconomia, passando per la pace e la cooperazione internazionale. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.