Amazzonia

19.07.2018

Ecuador, la vittoria di 30.000 contadini contro un colosso petrolifero

Ecuador, la vittoria di 30.000 contadini contro un colosso petrolifero

La Corte Costituzionale ecuadoriana ha rigettato l’ultima possibilità di ricorso del colosso petrolifero. La Chevron dovrà ora ripristinare lo stato originario dell’area amazzonica, devastata da 25 anni di sfruttamento intensivo, e risarcire gli abitanti di quei luoghi per un totale di più di 9 miliardi di dollari. Li chiamano “afectados”… »

14.06.2018

Il cielo non cade per i non-ultimi yanomami

Il cielo non cade per i non-ultimi yanomami

Recensione del libro “La caduta del cielo” Nel settembre del 1984 venne pubblicato a Torino il libro intitolato Gli ultimi Yanomami. Nella copertina figura anche il sottotitolo “Un tuffo nella preistoria”. All’epoca avevo già vissuto per quattro anni nell’area del Catrimâni, operando con e a favore… »

26.04.2018

Perù: tra l’omicidio di Olivia Lomas e la minaccia alla Foresta Amazzonica

Perù: tra l’omicidio di Olivia Lomas e la minaccia alla Foresta Amazzonica

In America del Sud è sempre la stessa storia. Cambiano i nomi, cambia il paese e cambiano le ragioni, ma ciò che rimane invariato è sempre lo stesso: gli indigeni non sono al sicuro. Gli interessi economici che caratterizzano il continente sono troppi: il processo di isolamento e annientamento perpetrato… »

15.04.2018

Vittoria storica per l’Amazzonia

Vittoria storica per l’Amazzonia

Su decisione della Corte Suprema, grazie alla denuncia di 25 giovani e bambini, il governo colombiano è stato condannato a presentare entro 4 mesi un piano di azione contro la deforestazione amazzonica, principale causa del cambio climatico nel Paese. I ragazzi: «Non occorre essere presidenti o ministri. Tutti possiamo cambiare… »

02.11.2017

La lingua Yanomami: per esistere e resistere

La lingua Yanomami:  per esistere e resistere

“L’etnocentrismo produce vari fenomeni. Porta l’individuo a non capire o a giudicare stravaganti le altre culture, perché le vede in funzione della propria. Anche le specializzazioni culturali vengono interpretate etnocentricamente. Si afferma che l’uomo cosiddetto primitivo non sa generalizzare, dato che usa termini specifici per riferirsi alle diverse parti… »

07.09.2017

Brasile, “La nostra storia non è iniziata nel 1988”

Brasile, “La nostra storia non è iniziata nel 1988”

All’inizio di agosto era stata lanciata una vasta campagna internazionale per contrastare i tentativi del presidente brasiliano Michel Temer di commutare in legge un controverso parere legale sul possibile mancato riconoscimento territoriale ai popoli indigeni che non stavano occupando le loro terre ancestrali prima del del 5 ottobre 1988, quando l’attuale costituzione del… »

24.07.2017

Ecco a voi il primo sistema di trasporto solare in Amazzonia

Ecco a voi il primo sistema di trasporto solare in Amazzonia

É andata a lieto fine la missione della prima canoa a energia solare dell’Amazzonia. Sono stati 25 giorni di navigazione per attraversare una parte del piú grande polmone verde immacolato del pianeta, accarezzando le acque di cinque grandi fiumi e ricongiungendosi con il piacere antico del… »

22.03.2017

I petrolieri fanno un passo indietro: salva una fetta di Amazzonia in Perù

I petrolieri fanno un passo indietro: salva una fetta di Amazzonia in Perù

In Perù la compagnia petrolifera canadese Pacific E&P “cede le armi” e annuncia che si ritirerà dai territori dell’Amazzonia dove vivono ancora tribù incontattate. La compagnia petrolifera canadese Pacific E&P ha informato Survival International che si ritirerà dal territorio di diverse tribù incontattate nell’Amazzonia peruviana, dove intendeva effettuare prospezioni petrolifere. »

03.03.2017

Le foto di Greenpeace denunciano la deforestazione in Amazzonia

Le foto di Greenpeace denunciano la deforestazione in Amazzonia

Nonostante in Amazzonia la deforestazione sia aumentata del 75 per cento tra il 2012 e il 2015, il governo brasiliano starebbe pensando di ridurre la protezione di alcune aree intatte della foresta. Greenpeace è andata sul posto per documentare cosa rischiamo di perdere. Il governo Temer starebbe infatti per presentare… »

23.11.2016

Azione urgente per le tribù incontattate: NO a tagli di bilancio letali

Azione urgente per le tribù incontattate: NO a tagli di bilancio letali

Abbiamo appena ricevuto queste nuove, incredibili immagini aeree di una comunità di circa 100 Yanomami incontattati, nel folto dell’Amazzonia brasiliana. L’organizzazione yanomami Hutukara ha chiesto a Survival di utilizzare le fotografie per richiamare l’attenzione sugli Yanomami e sulle pesanti minacce che gravano sulle loro vite e sulle loro… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.