Amazzonia

04.09.2019

Amazzonia, incendi +196%: da politica e multinazionali servono impegni concreti

Amazzonia, incendi +196%: da politica e multinazionali servono impegni concreti

Alla vigilia della Giornata globale di azione per l’Amazzonia, indetta dall’Articolazione dei Popoli Indigeni del Brasile (APIB) per domani, 5 settembre, Greenpeace continua a denunciare la drammatica situazione degli incendi in Amazzonia. Nella sola giornata di ieri, sono stati 385 gli incendi rilevati nell’Amazzonia brasiliana e dall’inizio dell’anno sono stati… »

02.09.2019

Il Pianeta brucia, piantiamo alberi. Ecco come fare

Il Pianeta brucia, piantiamo alberi. Ecco come fare

Alla luce delle tragiche notizie riguardanti gli incendi in vaste aree del mondo, in tantissimi hanno deciso di mobilitarsi in prima persona per contrastare i devastanti effetti che le fiamme potrebbero avere su tutto il Pianeta. Anna Cadoni, fondatrice dell’associazione “L’uomo che pianta gli alberi”, ha deciso quindi… »

01.09.2019

Jôenia Wapichana – La prima deputata indigena del Brasile

Jôenia Wapichana – La prima deputata indigena del Brasile

Una donna gentile e coraggiosa a difesa del suo popolo, della foresta amazzonica, e del futuro della Terra. »

31.08.2019

Popoli Amazzonia dichiarano catastrofe ambientale e umanitaria

Popoli Amazzonia dichiarano catastrofe ambientale e umanitaria

Se l'Amazzonia vive, allora vive e si salva tutta l'umanità. »

28.08.2019

Incendi: non solo Amazzonia, a rischio in Africa la seconda foresta pluviale del pianeta

Incendi: non solo Amazzonia, a rischio in Africa la seconda foresta pluviale del pianeta

Dopo la Siberia e l’Amazzonia, anche la foresta pluviale del bacino del Congo, la seconda più grande al mondo, rischia di essere colpita da incendi indomabili, come già accaduto nel 2016. In meno di una settimana – dal 21 agosto – sono stati documentati oltre 6.902 incendi in Angola e… »

24.08.2019

Tamandua tetradactyla

Tamandua tetradactyla

L’antropologo Claude Lévi Strauss detestò la Baia de Guanabara, gli ricordava una bocca sdentata, fauci mute de una bestia morente i cui rilievi immani del Pão de Açucar e del Corcovado erano tronconi mozzi di denti putridi. L’antropologo Claude Lévi Strauss detestò la Baía de Guanabara, il simbolo di Rio… »

24.08.2019

A Firenze il presidio per l’Amazzonia di Fridays for Future

A Firenze il presidio per l’Amazzonia di Fridays for Future

Una folla di alcune centinaia di persone ha risposto all’appello di Fridays for Future radunandosi a Firenze di fronte alla sede del consolato brasiliano per protestare contro la politica del Presidente del Brasile Bolsonaro  che sta attentando a uno dei polmoni verdi del Pianeta. Nella manifestazione festosa ma anche determinata convergevano… »

23.08.2019

S.O.S. Amazzonia: e i giovani romani l’ hanno urlato sotto l’ Ambasciata del Brasile

S.O.S. Amazzonia: e i giovani romani l’ hanno urlato sotto l’ Ambasciata del Brasile

Oggi il movimento internazionale giovanile Fridays For Future si è mobilitato in molti paesi del mondo per denunciare il disinteresse del governo brasiliano davanti al problema gravissimo degli incendi nelle foreste in Amazzonia, un dramma ambientale che riguarda il mondo intero anche se è localizzato solo in territorio brasiliano. Da… »

23.08.2019

Incendi in Amazzonia, oggi proteste di Fridays for Future in Italia e nel mondo

Incendi in Amazzonia, oggi proteste di Fridays for Future in Italia e nel mondo

“L’Amazzonia brucia per il profitto di pochi con l’indifferenza, anzi la complicità, del governo Bolsonaro” denuncia Fridays for Future, che ha organizzato per oggi presidi in tutta Italia  – a Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Udine, Asti, Sassari, Firenze, Cesena, Padova, Palermo, Reggio Calabria, Catania, Genova, Aosta, Parma e… »

22.08.2019

Dietro agli incendi dell’Amazzonia ci sono le disastrose politiche del governo brasiliano

Dietro agli incendi dell’Amazzonia ci sono le disastrose politiche del governo brasiliano

Commentando gli incendi in corso nella foresta pluviane dell’Amazzonia, il segretario generale di Amnesty International Kumi Naidoo ha dichiarato che le disastrose politiche del presidente del Brasile Jair Bolsonaro e del suo governo hanno aperto la strada all’attuale crisi. “La responsabilità di spegnere gli incendi che divampano ormai da settimane ricade sul presidente Bolsonaro e sulla sua… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 22.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.