Amazzonia

23.06.2020

Esplosione di Covid-19 nell’Amazzonia ecuadoriana

Esplosione di Covid-19 nell’Amazzonia ecuadoriana

Da ogni angolo della foresta si levano voci che rivelano che la malattia si è diffusa a tutta velocità nel territorio amazzonico. La situazione delle comunità Shuar e Achuar nella regione più popolosa, Taisha, preoccupa le autorità. Mentre i dati ufficiali dicono che ci sono tre casi a Macuma, e… »

27.05.2020

Covid-19 in Brasile: MSF in Amazzonia per supportare sistema sanitario al collasso

Covid-19 in Brasile: MSF in Amazzonia per supportare sistema sanitario al collasso

Medici Senza Frontiere (MSF) sta intensificando le sue operazioni sul Covid-19 nell’Amazzonia brasiliana, che con 1.780 decessi è tra le regioni con il maggior numero di morti nel paese, nonostante una popolazione relativamente limitata. Nell’area l’epidemia ha determinato il crollo non solo del sistema sanitario ma anche di quello funerario. »

25.01.2020

Bolsonaro: “gli indios stanno diventando quasi umani”

Bolsonaro: “gli indios stanno diventando quasi umani”

Epistème, ἐπιστήμη, è il paradigma secondo il quale si organizza la struttura dell’acquisizione, della conservazione e della trasmissione di ogni informazione capace di opporsi a qualunque opinione insensata e senza fondamento. La distruzione sistematica delle conoscenze e dei saperi non ancora inglobati dalla cultura occidentale, viene definita dagli studiosi con… »

30.12.2019

L’Amazzonia al punto di non ritorno

L’Amazzonia al punto di non ritorno

Vista del bacino amazzonico a nord di Manaus, Brasile. Foto scattata dalla cima di una torretta per osservazioni meteorologiche alta 50 metri; l’altezza a cui la chioma della vegetazione arriva è in genere di 35 metri. La foto è stata scattata nei primi 30 minuti dopo una precipitazione e qualche… »

18.12.2019

Pablo Fajardo nella foresta dell’Ecuador: l’avvocato, gli indigeni e la Chevron

Pablo Fajardo nella foresta dell’Ecuador: l’avvocato, gli indigeni e la Chevron

Questa è la storia di una vittoria legale trasformatasi in disfatta: pur avendo vinto un processo contro la Texaco-Chevron, l’avvocato Pablo Fajardo non ha ottenuto i risarcimenti per le vittime. Di recente però, un gruppo di indigeni in Ecuador ha evitato a monte l’insediamento della Andes Petroleum. Due casi a… »

10.12.2019

BREAKING COP25 – Extinction Rebellion e Minga in azione per l’Amazzonia: interrompiamo la distruzione!

BREAKING COP25 – Extinction Rebellion e Minga in azione per l’Amazzonia: interrompiamo la distruzione!

È tempo di #ProtectTheAmazon. Lunedì 9 dicembre Minga, l’alternativa delle popolazioni indigene alla COP25, e Rebels Beyond Borders di Extinction Rebellion hanno bloccato la strada che porta all’ingresso della COP25. Hanno anche installato una barca gialla, con le persone bloccate su di essa, in un atto di solidarietà… »

27.11.2019

Brasile: “L’allevamento illegale favorisce la distruzione della foresta amazzonica”

Brasile: “L’allevamento illegale favorisce la distruzione della foresta amazzonica”

In un nuovo rapporto, Amnesty International ha denunciato che l’allevamento di bestiame è il principale motivo di acquisizione illegale di terreni delle riserve e dei territori nativi della foresta amazzonica del Brasile. L’allevamento favorisce la deforestazione e viola i diritti dei popoli nativi e tradizionali a vivere sulla loro terra. »

27.11.2019

Solidarietà al movimento ambientalista brasiliano e alla ONG sotto attacco da parte del governo

Solidarietà al movimento ambientalista brasiliano e alla ONG sotto attacco da parte del governo

Ieri a Santarem , stato del Parà, Amazzonia brasiliana 4 giovani ambientalisti e volontari di una Brigada antincendio sono stati arrestati e imprigionati con l’accusa di aver dato fuoco alla foresta in un’area denominata Alter do Chao allo scopo di ricevere donazioni. La ONG Saude e Alegria è stata… »

18.11.2019

Amazzonia: abbiamo perso un’area equivalente a 1,4 milioni di campi di calcio

Amazzonia: abbiamo perso un’area equivalente a 1,4 milioni di campi di calcio

La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana ha raggiunto tra agosto 2018 e luglio 2019 il tasso più alto registrato dal 2008. Ben 9.762 chilometri quadri, secondo i dati del Programma di monitoraggio satellitare della foresta amazzonica brasiliana (Prodes) dell’Istituto brasiliano di ricerche spaziali (INPE). Un indice sviluppato da questo Istituto mostra… »

02.11.2019

Ucciso un altro Guardiano della foresta amazzonica

Ucciso un altro Guardiano della foresta amazzonica

Un giovane ragazzo indigeno; un "Guardiano", custode della foresta, un protettore di Madre Terra che vegliava per il pianeta e per tutti noi »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.