accordo

30.01.2020

Un patto tra indagati che cancella l’ONU per mangiarsi la Palestina

Un patto tra indagati che cancella l’ONU per mangiarsi la Palestina

Una scena miserevolmente comica quella che ieri ci hanno offerto in diretta da Washington le nostre Tv. Il presidente statunitense, in veste di bonario padrone del mondo (ricordiamo che è indagato per frode ma lui ci passa sopra e conta di poter essere rieletto per schivare il colpo) e il… »

29.10.2019

Libia, appello urgente contro rinnovo accordo

Libia, appello urgente contro rinnovo accordo

Appello al Presidente della Repubblica italiana e ai parlamentari tutti La sentenza della Corte d’Assise di Milano del 10 ottobre 2017, depositata il 1° dicembre 2017, documenta in modo molto approfondito la disumana realtà dei campi di detenzione libici, ove si registrano da tempo i lavori forzati, le torture, le… »

23.09.2019

Accordo sui migranti a Malta. Rimangono in vigore gli accordi con la Libia. Porto sicuro a Messina per la Ocean Viking

Accordo sui migranti a Malta. Rimangono in vigore gli accordi con la Libia. Porto sicuro a Messina per la Ocean Viking

I ministri dell’Interno di Italia, Francia, Germania, Malta e Finlandia si sono riuniti oggi a Malta alla presenza del commissario europeo uscente all’immigrazione Avramopoulos e hanno raggiunto un accordo sugli sbarchi e la ridistribuzione dei migranti salvati nel Mediterraneo da navi umanitarie, militari o commerciali. E’ stato stabilito un meccanismo di… »

11.09.2019

Libia, il Ruanda pronto a intervenire per svuotare i ‘lager dei migranti’

Libia, il Ruanda pronto a intervenire per svuotare i ‘lager dei migranti’

Firmato protocollo d’intesa con Unhcr e Unione Africana: il Ruanda accoglierà i migranti intrappolati nei centri di detenzione in Libia. Il governo del Ruanda, l’Unhcr, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati e l’Unione Africana hanno firmato oggi un memorandum d’intesa per istituire un meccanismo di transito che consenta l’evacuazione… »

21.01.2019

Barcellona e Open Arms si uniscono per salvare vite umane nel Mediterraneo

Barcellona e Open Arms si uniscono per salvare vite umane nel Mediterraneo

La nave Open Arms avrebbe dovuto lasciare il porto di Barcellona in direzione della zona SAR della Libia per continuare il suo compito umanitario di osservazione e salvataggio, ma la Capitaneria di porto, che dipende dal Ministero dello Sviluppo spagnolo, le ha negato l’autorizzazione a partire fino a quando non… »

15.11.2018

Governo May, intesa con l’UE a rischio: lasciano i ministri per la Brexit e per l’Irlanda del Nord

Governo May, intesa con l’UE a rischio: lasciano i ministri per la Brexit e per l’Irlanda del Nord

Le defezioni nell’esecutivo confermano le difficoltà della premier, che dovrebbe provare a ottenere il via libera alla bozza di accordo in Parlamento. In bilico l’accordo di Londra con l’UE e in bilico anche il governo di Theresa May. A lasciare oggi in segno di dissenso nei confronti della proposta di… »

19.09.2018

Coree: nuova intesa per il disarmo nucleare firmata dai due leaders

Coree: nuova intesa per il disarmo nucleare firmata dai due leaders

 Il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno firmato oggi a Pyongyang un primo accordo “per ridurre le tensioni” tra i loro Paesi.    L’intesa prevedrebbe “passi specifici per la denuclearizzazione”. Tra questi la chiusura “permanente” del sito di produzione di uranio arricchito di Yongbyon e… »

14.09.2018

Ilva, stravincono i “sì” all’accordo. USB vigilerà sull’attuazione degli impegni

Ilva, stravincono i “sì” all’accordo. USB vigilerà sull’attuazione degli impegni

I lavoratori dell’Ilva hanno approvato oggi a larghissima maggioranza l’ipotesi di accordo firmata la scorsa settimana al Mise per la cessione dell’azienda ad Arcelor Mittal. Le percentuali di “sì” hanno superato il 90% in tutti gli impianti interessati alla consultazione, effettuata dopo decine e decine di assemblee concentrate… »

03.06.2016

Rifugiati, Amnesty: Ue sospenda accordo Ue-Turchia, “irresponsabile e illegale”

Rifugiati, Amnesty: Ue sospenda accordo Ue-Turchia, “irresponsabile e illegale”

L’Unione europea deve sospendere immediatamente l’applicazione dell’accordo con la Turchia che prevede il ritorno dei richiedenti asilo in quest’ultimo paese, falsamente considerato “sicuro” per i rifugiati. È quanto ha sollecitato oggi Amnesty International, pubblicando un documento intitolato “Nessun rifugio sicuro: richiedenti asilo e rifugiati privati di protezione effettiva in Turchia”. »

18.03.2016

Accordo Ue-Turchia, colpo di proporzioni storiche ai diritti umani

Accordo Ue-Turchia, colpo di proporzioni storiche ai diritti umani

Secondo Amnesty International, il “doppio linguaggio” collettivo dei leader europei non riesce a nascondere le enormi contraddizioni dell’accordo siglato oggi, venerdì 18 marzo, tra Unione europea e Turchia sulla gestione della crisi dei rifugiati. “Il doppio linguaggio con cui è stato ammantato l’accordo non ce la fa a celare l’ostinata… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.