Murat Cinar

Uno dei figli di Costantino (non il tronista), nasce nel 1981. Frutto d'amore di una coppia immigrata nella ex città ottomana, lei da Sebastia (Turchia) lui da Batum (Georgia). Cresciuto a due passi dalla vecchia Pera, tra le culture armena ed ebrea. Appassionato di fotografia, cinema, politica ed inevitabilmente giornalismo. Dopo una breve avventura accademica in Finanza Internazionale atterra in Italia nel lontano 2001, prima a Siena poi a Torino, con il desiderio di studiare giornalismo, ma finisce col frequentare il Dams, Cinema e Televisione. Si specializza in riprese e montaggio video e fotografia. Attualmente e saltuariamente scrive in Turchia per la rivista nazionale KaosGL, per il quotidiano nazionale Birgun e per vari portali di notizie indipendenti come Bianet, SoL e Sendika. In Italia ha scritto per Il Manifesto ed E-il mensile. E' uno dei fondatori del freepress mensile Glob011 e collabora ancora oggi con BabelMed, Prospettive Altre, Caffè dei Giornalisti e Pressenza. Corrisponde per diversi canali radiofonici e televisivi come Radio Onda d'Urto, Radio Blackout, Radio Capo d'Istria, Tgcom24, Radio Città Aperta e Rai. Finché riesce a ricavare un po' di ossigeno dalla città e qualche ora libera dal lavoro cerca di arricchire il suo cammino con Shiatsu, TaiChi e la passione per il Fenerbahçe

L’incendio nel campo di Moria è il risultato dell’accordo firmato con la Turchia

Il 9 settembre sull’isola greca di Lesbo si è incendiato il campo rifugiati di Moria. Nel centro più grande d’Europa vivevano circa 13 mila persone. Serdar Degirmencioglu, professore turco in esilio, si trova da settimane sull’isola e ci racconta ciò…

Cipro del Nord: “La guerra non è il destino dell’umanità”, dice il Presidente

Mustafa Akinci è il Presidente della Repubblica Turca di Cipro del Nord. Si tratta della parte settentrionale dell’isola mediterranea, riconosciuta soltanto dalla Turchia. Akinci è alla guida del Paese dal 2015 e si sta preparando alle elezioni in arrivo per…

Ebru Timtik, avvocatessa in sciopero della fame fino alla morte da 200 giorni: “Avere le mani legate è peggio della fame”

Due avvocati, Ebru Timtik e Aytaç Unsal sono in sciopero della fame, fino alla morte, in carcere. Timtik ha appena superato la soglia dei 200 giorni e Unsal sta andando verso i 200. Gli avvocati sono in attesa della pronuncia…

Turchia, oggi parte la “Marcia per la Democrazia”

Il 15 giugno, contemporaneamente da due città diverse, parte la “Marcia per la Democrazia e contro il Colpo di Stato”. Un’azione non violenta organizzata dal secondo partito di opposizione, ossia il Partito Democratico dei Popoli, HDP. L’idea nasce subito dopo…

Turchia, 3 parlamentari in custodia cautelare

Oggi, 4 giugno 2020, la maggioranza del Parlamento nazionale ha approvato la sospensione di tre parlamentari dell’opposizione; Enis Berberoğlu del Partito Popolare della Repubblica(CHP), Leyla Güven e Musa Farisoğulları del Partito Democratico dei Popoli(HDP). Nonostante le contestazioni dei due partiti…

Siria – Idlib, attentato contro il convoglio dell’esercito turco

Diverse agenzie hanno riportato la notizia di un attentato avvenuto nel nord della Siria, in zona Idlib. Secondo i primi dati risultano esserci numerosi feriti anche in condizioni gravi. Secondo il quotidiano nazionale, Cumhuriyet, si tratta di un attentato avvenuto…

Italia Turchia, incontro sindacale, CGIL – DISK

22 maggio 2020, il segretario generale della CGIL Maurizio Landini e la presidente della confederazione sindacale DISK Arzu Çerkezoğlu si sono incontrati in videoconferenza per discutere dell’attualità nei due Peasi. I due dirigenti hanno discusso della pandemia da Covid–19 e…

Turchia, repressione ai tempi del virus e la puzza di un nuovo colpo di Stato

In Turchia, sin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria, il governo centrale ha alzato l’asticella della repressione portando avanti una vera crociata contro le opposizioni e non solo. Ankara sembra che abbia deciso di sfruttare la pandemia per i proprio scopi…

Cosa ci aspetta dopo la pandemia?

In Italia ormai siamo nella famosa Fase 2. L’emergenza sanitaria causata dalla pandemia covid-19 non è scomparsa del tutto, ma i numeri sono in via di miglioramento secondo il governo e vari comitati che lo sostengono in questo momento straordinario.…

Turchia, morto Ibrahim Gokçek, musicista in sciopero della fame da 323 giorni

Purtroppo Ibrahim Gokcek, membro del gruppo musicale Grup Yorum, ha perso la vita pochi minuti fa, dopo 323 giorni di sciopero della fame/morte. Il 5 maggio aveva interrotto il suo sciopero ed era stato ricoverato in ospedale. Az Önce İbrahim…

1 2 3 4 5 6 18