Talebani

45 impiegati di Save the Children sono stati salvati all’assalto a Jalalabad

Mentre la battaglia tra le forze di sicurezza e gli uomini armati è proseguita all’interno del complesso di Save the Children a Jalalabad, nella provincia orientale di Nangarhar (Afghanistan) a partire dalle 17:00 di mercoledì, il governatore Gulab Mangal ha dichiarato…

6 ucraini e due piloti venezuelani sono tra i 43 morti nell’attacco all’hotel a Kabul

Sarebbero almeno 43 i morti di cui sono sei ucraini nell’attacco di sabato all’hotel Intercontinental rivendicato dai talebani a Kabul, in Afghanistan. Lo riferisce Faridon Momand. L’attacco si è concluso la mattina del 21 gennaio dopo più di 12 ore…

Sono ancora gli stranieri a voler mettere le mani sull’Afghanistan

Atai Walimohammad è un profugo afgano che vive in Italia dal 2013 e lavora come mediatore linguistico e culturale. Ha cominciato a collaborare con Pressenza per parlare del suo paese e, in generale, della situazione dei rifugiati. Atai puoi brevemente…

Global Terrorism Index: meno vittime nel 2015, ma “il terrorismo si espande”

Isis e Boko Haram continuano a propagarsi dall’Iraq e Nigeria ai paesi limitrofi, i Talebani riprendono forza in Afghanistan e anche l’Europa nel 2015 è stata teatro di sanguinosi attacchi terroristici come mai prima. Lo afferma il Global Terrorism Index 2016…

Rapporto annuale HRW: un Afghanistan in caduta libera

Di Enrico Campofreda – 29 gennaio 2016 Combattimenti aumentati, insicurezza totale, civili ancora massacrati, usurpazione e violenza a scandire giorni e ore di chi vive nella terra dell’Hindu Kush. Il rapporto annuale di Human Rights Watch raccoglie e testimonia tutto ciò…

Afghanistan: talebani, più vicini i colloqui di pace

Fonti interne ai leader dei talebani afghani hanno detto che i loro negoziatori per la programmazione di possibili colloqui di pace sono in Qatar dove oggi e domani si incontreranno con funzionari degli Stati Uniti. I precedenti tentativi di negoziare…

Pakistan: il giorno dopo il massacro, il Paese tenta di reagire

Il giorno dopo il massacro di 132 studenti e di nove tra docenti e personale di sicurezza, in una scuola amministrata dai militari nella grande città settentrionale di Peshawar, in Pakistan è il giorno della reazione e delle polemiche. Mentre…

L’istruzione prima di tutto – Discorso di Malala all’ONU, 12 luglio 2013

In nome di Dio, il Compassionevole, il Misericordioso. Onorevole Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-Moon, Rispettato Presidente dell’Assemblea Generale Vuk Jeremic Inviato delle Nazioni Unite per l’educazione globale Onorevole Signor Gordon Brown, Rispettabili Anziani e miei cari fratelli e sorelle;…

1 3 4 5