Talebani

Malalai Joya: devo far conoscere la verità sull’Afghanistan e risvegliare la coscienza della gente

Malalai Joya è una politica, attivista e scrittrice afgana. Eletta come membro del Parlamento, il 17 dicembre 2003 ha denunciato nell’assemblea della Loya Jirga la presenza in parlamento di persone da lei definite “signori e criminali di guerra”; da allora ha subito…

La guerra in Afghanistan e gli interessi stranieri

La lunga guerra continua a non avere fine. Le guerre, quando finiscono, hanno chi vince e chi  perde. I Talebani sono un pesce che nuota facile dentro i mille villaggi delle montagne blu; per questo la guerra  non finisce, e…

Afghanistan: una nuova prova di forza dei terroristi

Oggi i gruppi terroristici hanno dato ancora una prova di forza, sferrando duplice uno a Kabul e l’altro a Baghlan. Almeno 52 persone sono state uccise e altre 54 ferite in un attacco kamikaze in un centro di registrazione degli…

Dopo sei anni torna a casa Malala, la nemica dei talebani

Malala Yousafzai, la giovane donna Premio Nobel per la Pace divenuta simbolo di coraggio nella lotta al fondamentalismo religioso, ha rimesso finalmente piede in Pakistan dopo sei anni dal giorno in cui rimase quasi uccisa in un attentato dei talebani.…

Il presidente afgano ha affermato che I talebani devono scegliere tra islam e terrorismo, tra umanità e barbarie

Rivolgendosi a una conferenza stampa congiunta con la sua controparte indonesiana, il presidente ha affermato che i talebani devono smetterla di avvicinarsi alla barbarie. Nella sua prima apparizione pubblica da quando l’Hotel Intercontinental è stato attaccato poco più di una…

45 impiegati di Save the Children sono stati salvati all’assalto a Jalalabad

Mentre la battaglia tra le forze di sicurezza e gli uomini armati è proseguita all’interno del complesso di Save the Children  a Jalalabad, nella provincia orientale di Nangarhar (Afghanistan)  a partire dalle 17:00  di mercoledì, il governatore Gulab Mangal ha dichiarato…

6 ucraini e due piloti venezuelani sono tra i 43 morti nell’attacco all’hotel a Kabul

Sarebbero almeno 43 i morti di cui sono sei ucraini  nell’attacco di sabato all’hotel Intercontinental rivendicato dai talebani a Kabul, in Afghanistan. Lo riferisce Faridon Momand. L’attacco si è concluso la mattina del 21 gennaio dopo più di 12 ore…

Sono ancora gli stranieri a voler mettere le mani sull’Afghanistan

Atai Walimohammad è un profugo afgano che vive in Italia dal 2013 e lavora come mediatore linguistico e culturale. Ha cominciato a collaborare con Pressenza per parlare del suo paese e, in generale, della situazione dei rifugiati. Atai puoi brevemente…

Global Terrorism Index: meno vittime nel 2015, ma “il terrorismo si espande”

Isis e Boko Haram continuano a propagarsi dall’Iraq e Nigeria ai paesi limitrofi, i Talebani riprendono forza in Afghanistan e anche l’Europa nel 2015 è stata teatro di sanguinosi attacchi terroristici come mai prima. Lo afferma il Global Terrorism Index 2016…

Rapporto annuale HRW: un Afghanistan in caduta libera

Di Enrico Campofreda – 29 gennaio 2016 Combattimenti aumentati, insicurezza totale, civili ancora massacrati, usurpazione e violenza a scandire giorni e ore di chi vive nella terra dell’Hindu Kush. Il rapporto annuale di Human Rights Watch raccoglie e testimonia tutto ciò…

1 3 4 5 6