Sea-Watch

30.01.2019

Sbarco a Catania per i migranti della Sea Watch

Sbarco a Catania per i migranti della Sea Watch

“Dopo 12 giorni di vergognoso stallo, lo sbarco dei 47 naufraghi a bordo della Sea Watch sembra imminente. Aspettiamo comunicazioni ufficiali. Siamo felici per i nostri ospiti che il calvario stia ora arrivando al termine, ma rimane un giorno vergognoso per l’Europa. I diritti umani non sono negoziabili e sulle… »

30.01.2019

Sea Watch, la CEDU ordina all’Italia di tutelare i diritti i migranti

Sea Watch, la CEDU ordina all’Italia di tutelare i diritti i migranti

LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI UMANI ORDINA ALL’ITALIA DI PROVVEDERE IMMEDIATAMENTE ALLA TUTELA DEI DIRITTI DEI MIGRANTI A BORDO DELLA SEAWATCH ASGI: L’immediato sbarco dei migranti continua a costituire l’unica modalità di esecuzione del provvedimento. Con un provvedimento urgente, sollecitato da SeaWatch… »

29.01.2019

Sea Watch, in piazza Montecitorio la manifestazione ‘Non siamo pesci’: “Porti aperti”

Sea Watch, in piazza Montecitorio la manifestazione ‘Non siamo pesci’: “Porti aperti”

Mentre la nave è ancora al largo di Siracusa circa mille persone hanno riempito piazza Montecitorio per chiedere “porti aperti” ai migranti in arrivo dall’Africa. Un migliaio di persone ha aderito lunedì 28 gennaio alla manifestazione ‘Non siamo pesci’ indetta dai Radicali in solidarietà con i migranti bloccati a bordo della Sea Watch 3. »

28.01.2019

Sea Watch: tutte le persone a bordo tocchino terra nel più vicino porto sicuro

Sea Watch: tutte le persone a bordo tocchino terra nel più vicino porto sicuro

In una lettera al Presidente del consiglio Giuseppe Conte, le organizzazioni che compongono il Tavolo Nazionale Asilo hanno chiesto di “intervenire immediatamente” per far sbarcare con “urgenza” le 47 persone a bordo della Sea Watch. “È ormai di urgenza improrogabile – si legge nella nota diffusa da 50 organizzazioni – che i minori e tutte le persone presenti a bordo… »

28.01.2019

Testimonianza dalla Sea Watch: “I segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture in Libia”

Testimonianza dalla Sea Watch: “I segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture in Libia”

“Tutti quei segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture che ho subito nella prigione in Libia. Io avrei voluto scappare da li’ e tornare a casa, ma non si poteva” ‘Tutti quei segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture che ho subito nella prigione in… »

27.01.2019

Salvini e il travisamento sistematico della verità

Salvini e il travisamento sistematico della verità

Il Ministro dell’Interno  minaccia un procedimento giudiziario per traffico di migranti contro l’equipaggio della Sea-Watch, rea di aver messo in salvo 47 naufraghi. Matteo Salvini, che dovrà rispondere di sequestro di persona come richiesto dal Tribunale dei Ministri, ha tentato ancora una volta di invertire le parti, accusando chi si impegna… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.