Russia

03.10.2013

Amnesty chiede alla Russia di di far cadere l'”assurda e dannosa” accusa di pirateria a Greenpeace

  L’accusa di pirateria mossa in Russia contro attivisti del gruppo ambientalista internazionale Greenpeace è assurda e dannosa rispetto allo stato di diritto e deve essere fatta cadere immediatamente, ha dichiarato Amnesty International. “Queste assurde accuse di pirateria contro attivisti che pare fossero impegnati in una protesta pacifica sono completamente… »

02.10.2013

Gli attivisti di Greenpeace accusati di pirateria

Gli attivisti di Greenpeace accusati di pirateria

Questa mattina la giustizia russa ha formalmente contestato l’accusa di pirateria nei confronti di cinque dei 30 attivisti a bordo della nave “Arctic Sunrise” di Greenpeace, coinvolti nella recente azione di protesta pacifica contro la piattaforma petrolifera artica di Gazprom.  Al momento si tratta di Ana Paula Alminhana, brasiliana, Kieron… »

30.09.2013

Azerbaigian:il difficile equilibrismo sullo scacchiere internazionale

Azerbaigian:il difficile equilibrismo sullo scacchiere internazionale

La politica estera dell’Azerbaigian è un continuo camminare su un filo di lana in un di complesso gioco di equilibrio tra le potenze vicine – Russia, Turchia e Iran – e gli incombenti Stati Uniti. Il rapporto con la Russia ha molte e contraddittorie facce: la stragrande maggioranza della popolazione… »

24.09.2013

Una delle Pussy Riot inizia uno sciopero della fame per la “condizioni da schiavitù” della colonia penale

Una delle Pussy Riot inizia uno sciopero della fame per la “condizioni da schiavitù” della colonia penale

Nadia Tolokonnikova, del gruppo femminista punk russo Pussy Riot, ha iniziato uno sciopero della fame per  protestare contro le dure condizioni della colonia penale di Mordovia, dove sta scontando una condanna a due anni per aver manifestato contro il leader russo Vladimir Putin in una cattedrale do Mosca. In una… »

04.09.2013

Amnesty ai leader del G 20: condannare le leggi omofobiche russe

foto: Humans Rights Watch Amnesty International ha chiesto ai leader mondiali che prenderanno parte alla riunione del G20 di San Pietroburgo di esprimere condanna per la drastica legge antiomosessualità entrata in vigore in Russia a luglio e di fare tutto cio’ che e’ in loro potere per spingere le… »

25.06.2013

Amnesty: gli USA non devono dare la caccia a Edward Snowden

Dopo l’incriminazione di Edward Snowden ai sensi dell’Atto sullo spionaggio, Amnesty International ha dichiarato che gli Usa non devono sottoporre a procedura giudiziaria chi riveli informazioni sulle violazioni dei diritti umani commesse da un governo. Tali attivita’ sono protette dal diritto all’informazione e alla liberta’ d’espressione. Amnesty International ritiene che,… »

27.05.2013

Marcia gay repressa in Russia

Marcia gay repressa in Russia

Sabato 25 maggio 2013 oltre trenta persone, compreso il leader del movimento gay in Russia, Nikolái Alexéev sono state arrestate a Mosca mentre tentavano di aprire degli striscioni e di manifestare davanti alle sedi del Parlamento e del Comune. Il Parlamento russo sta attualmente discutendo un progetto di legge… »

26.04.2013

Unicredit faccia chiarezza sui finanziamenti al nucleare russo

In occasione dell’anniversario della tragedia nucleare di Chernobyl, Re:Common e Banktrack chiedono alla banca di non finanziare il rischioso nucleare targato Enel in Russia. Nei giorni scorsi la HypoVereinsbank, parte del gruppo Unicredit, ha comunicato che non finanzierà il rischioso progetto nucleare “Baltico”, vicino a Kaliningrad, nell’enclave russo confinante… »

27.03.2013

Un’alternativa alla Banca Mondiale

Un’alternativa alla Banca Mondiale

L’apertura di un negoziato per l’istituzione di una banca di sviluppo, potenzialmente in grado di contrapporsi alla Banca mondiale e al Fondo monetario internazionale, è uno dei risultati del vertice delle potenze emergenti del blocco dei Brics che si conclude oggi nella città sudafricana di Durban. “Abbiamo deciso – ha annunciato… »

27.01.2013

Russia: no alla legge omofoba

Russia: no alla legge omofoba

Secondo Human Rights Watch, “ I violenti attacchi contro attivisti che manifestavano per i diritti dei gay avvenuti in Russia negli ultimi giorni evidenziano la necessità che la Duma bocci un disegno di legge sulla “propaganda dell’omosessualità.” Le autorità russe dovrebbero svolgere indagini accurate sulle violenze e le minacce… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.