Russia

11.11.2015

Buono è chi il buono fa: a proposito del rilancio del riarmo nucleare

Buono è chi il buono fa: a proposito del rilancio del riarmo nucleare

  Oggi (11 novembre 2015) su Repubblica compare un articolo a firma di Nicola Lombardozzi: “Putin rilancia il riarmo nucleare“. Secondo il leader russo è – ovviamente – “una necessaria contromisura alla politica degli Stati Uniti”. Il problema, dal suo punto di vista, è mantenere la PARITA’ nucleare… »

12.10.2015

Trentadue anni fa, il mondo fu salvato da un uomo che nessuno conosce

Trentadue anni fa, il mondo fu salvato da un uomo che nessuno conosce

di Alesia Miguens, per Informador Pùblico A volte nella storia è più importante quello che è quasi successo che non ciò che è realmente accaduto. E forse ciò che più colpisce di queste incredibili storie di eroi così lontani dallo scintillio sono le sincronicità che li circondano. Voglio raccontare… »

28.09.2015

Siria: la Russia rilancia l’azione diplomatica

Siria: la Russia rilancia l’azione diplomatica

Un gruppo di contatto sulla Siria formato da Stati Uniti, Russia, Iran, Egitto e Turchia si riunirà ad ottobre: lo ha annunciato all’agenzia Ria Novosti il viceministro degli Esteri di Mosca Mikhaïl Bogdanov, a poche ore dal  vertice tra Vladimir Putin e Barack Obama a New York, a margine dell’Assemblea… »

07.09.2015

La Nato non è la soluzione per la sicurezza nel Baltico

La Nato non è la soluzione per la sicurezza nel Baltico

Nel fine settimana del 5 e 6 settembre 2015 in un convegno organizzato a Helsinki, in Finlandia, dalla campagna  “No to war, no to NATO” e ospitato da varie realtà pacifiste svedesi e finlandesi, una serie di esperti, diplomatici e attivisti ha ripreso la posizione espressa dall’intervento di apertura… »

18.06.2015

Embargo occidentale alla Siria: inumano e illegale

Embargo occidentale alla Siria: inumano e illegale

Qualcuno ricorda i 500.000 bambini morti a causa dell’embargo all’Iraq, durato dodici anni, vero ponte di fame fra due guerre? La Siria, moribonda dopo 4 anni di guerra fomentata da paesi occidentali e monarchie del Golfo – che hanno la responsabilità collaterale di aver alimentato Daesh, l’Isis -,… »

30.03.2015

Umanisti cechi: se non stiamo attenti ci troveremo in mezzo a una zona di guerra

Umanisti cechi: se non stiamo attenti ci troveremo in mezzo a una zona di guerra

“Tanks? No, thanks” Dichiarazione del Movimento Umanista sul passaggio di mezzi militari USA in Repubblica Ceca. Tra pochi giorni un grande convoglio di mezzi militari USA attraverserà la Repubblica Ceca. Oltre cento mezzi corazzati e varie centinaia di soldati passeranno per il nostro paese da Bohumin, Nachod, Harrachov e Praga,… »

21.03.2015

Campagna “Tanks? No, thanks!” in Repubblica Ceca

Campagna “Tanks? No, thanks!” in Repubblica Ceca

Gli attivisti contro la guerra in Repubblica Ceca hanno lanciato una nuova campagna contro il passaggio per il paese di mezzi militari americani, una volta completate le esercitazioni militari nel Baltico come parte dell’“Operation Atlantic Resolve”. Gli Stati Uniti stanno aumentando la loro capacità militare, rinnovando i mezzi e accrescendo… »

09.03.2015

Una proposta democratica e antifascista per l’Ucraina

Una proposta democratica e antifascista per l’Ucraina

Conferenza internazionale, il 12 Marzo, a Napoli La recente, e tuttora in corso, crisi ucraina può costituire un “caso di studio” singolare, sul modo come, nell’epoca della comunicazione in 140 caratteri e del dominio informatico dei media, odierna intersezione di guerra di “quarta” e “quinta” generazione,… »

19.01.2015

Ucraina, alias la guerra alle porte d’Europa

Ucraina, alias la guerra alle porte d’Europa

Nel totale silenzio dei mass media occidentali, in queste ore Stati Uniti e Russia si stanno fronteggiando militarmente alle porte d’Europa. Le truppe dell’esercito ucraino appoggiate e coordinate dalla Nato stanno attaccando le postazioni filorusse nel Donbass supportato dalla Russia. Mentre si scrive sono in corso combattimenti intorno alla zona… »

16.01.2015

Parlamento Europeo, in marcia verso una nuova guerra fredda

Parlamento Europeo, in marcia verso una nuova  guerra fredda

Nel pomeriggio di ieri il parlamento Europeo ha approvato una mozione in 28 punti, un documento che in pratica ci porta a passo di marcia dritti verso una nuova guerra fredda nei confronti della Russia. Leggendo all’interno della mozione approvata dal parlamento Europeo, oltre alla conferma del rinnovamento delle… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.