Jair Bolsonaro

11.07.2020

Bolsonaro e l’OMS uniti nella stessa lotta

Bolsonaro e l’OMS uniti nella stessa lotta

Jair Bolsonaro, come Trump, sostiene che non esiste l’epidemia da Covid 19 e si mostra sorridente mentre ingolla la Clorochina ottenendo così l’immagine di un despota buontempone e decisamente stupido. Molte persone fanno un semplice ragionamento: se lui prende la Clorochina deve essere stupido assumerla. Bisogna qui chiarire che l’Idrossiclorochina… »

09.07.2020

Brasile, padre Bossi: “La propaganda di Bolsonaro è al servizio dell’élite”

Brasile, padre Bossi: “La propaganda di Bolsonaro è al servizio dell’élite”

Il paese è il secondo più colpito dal Covid dopo gli Stati Uniti, il missionario: “Il Presidente pensa alla produzione e dimentica i popoli”. “Siamo molto preoccupati di dover affrontare una crisi tanto grave con politici così impreparati, interessati solo ad affermare un progetto di potere tutto personale e della… »

09.07.2020

Bolsonaro attacca lo status dei popoli indigeni, una premessa al genocidio

Bolsonaro attacca lo status dei popoli indigeni, una premessa al genocidio

“Odio il termine ‘popoli indigeni’ è ora di finirla una buona volta con questi privilegi: esiste un popolo solo, il popolo brasiliano”. Così disse l’esecrabile ministro dell’educazione Abraham Weintraub durante una riunione del governo; per fortuna poi ha dato le dimissioni dopo un’inchiesta su di lui da parte del Supremo… »

10.06.2020

Covid-19: il Brasile tra generali e disinformazione

Covid-19: il Brasile tra generali e disinformazione

Il ministero della salute ha divulgato il nuovo metodo di conteggio. Ogni giorno saranno contabilizzate le vittime di quelle ultime 24 ore. I decessi avvenuti nei giorni anteriori che ancora non erano stati confermati come Covid ( per la difficoltà inerente agli esami post mortem), ma in seguito rivelatisi positivi,… »

11.02.2020

Brasile: tra libri proibiti, miliziani uccisi e un libraio ebreo

Brasile: tra libri proibiti, miliziani uccisi e un libraio ebreo

Una lista di qurantadue libri: alcuni classici brasiliani, Kafka, Edgar Allan Poe, e, sottolineato, enfatizzato, tutti i volumi di Rubem Alves, educatore libertario, punto di riferimento culturale del Brasile contemporaneo. Il governatore dello stato di Roraima con una circolare ordina che i quarantadue libri siano ritirati dalle scuole per “divulgare… »

01.02.2020

Brasile: piove, governo ladro (e assassino)

Brasile: piove, governo ladro (e assassino)

In un paio di giorni, più di cinquanta morti. Tra inondazioni, frane e crolli, la periferia di Belo Horizonte e la sua provincia sono in ginocchio. L’acqua in collera corre per strade e avenidas a riprendersi quello che era suo e che l’asfalto le ha tolto senza chiederle il… »

25.01.2020

Bolsonaro: “gli indios stanno diventando quasi umani”

Bolsonaro: “gli indios stanno diventando quasi umani”

Epistème, ἐπιστήμη, è il paradigma secondo il quale si organizza la struttura dell’acquisizione, della conservazione e della trasmissione di ogni informazione capace di opporsi a qualunque opinione insensata e senza fondamento. La distruzione sistematica delle conoscenze e dei saperi non ancora inglobati dalla cultura occidentale, viene definita dagli studiosi con… »

19.12.2019

Il Brasile di Bolsonaro in 50 frasi

Il Brasile di Bolsonaro in 50 frasi

L’anno che sta per chiudersi in cinquanta frasi, concetti e affermazioni ipsis litteris, del presidente Jair Bolsonaro e di alcuni importanti ministri. L’aumento esponenziale del prezzo della carne, è dovuto al fatto che per anni è stata venduta sottocosto. La gente reclama, protesta, ma i produttori invece ridono di felicità. »

08.11.2019

Lula è libero!

Lula è libero!

Lula liberato. Il Presidente dei poveri, degli ultimi, dei reietti, di chi poteva sognare un riscatto da una vita di miseria, può tornare finalmente a casa. »

01.11.2019

Brasile: Marielle Franco e il portinaio di Bolsonaro

Brasile: Marielle Franco e il portinaio di Bolsonaro

AI-5. Atto Istituzionale nº 5. Era il tredici dicembre del 1968, la giunta militare decretò la fine dei diritti civili e il paese precipitò nel suo momento peggiore. Il miracolo economico soffocava le grida dei torturati, degli esiliati, e di chi sparì per sempre. Si censuravano giornali e libri,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.