immigrati

08.12.2016

Da Veddel all’Italia: prove di una società multiculturale

Da Veddel all’Italia: prove di una società multiculturale

In una piccola isola sul fiume Elba, nella città di Amburgo, si può intravedere uno dei futuri possibili della Germania, e chissà, anche dell’Europa. Si tratta del quartiere di Veddel, a lungo considerato una periferia nonostante sia a sole due fermate di metro dalla stazione centrale, che si caratterizza per… »

21.07.2016

Calabria, Gioiosa: i migranti puliscono la città

Calabria, Gioiosa: i migranti puliscono la città

Ieri pomeriggio, grazie al lavoro intenso, impegnato, appassionato, gratuito del gruppo dei migranti Recosol-Sprar di Gioiosa Jonica ed ai mezzi messi a disposizione dal Comune nonchè l’impegno personale organizzativo e manuale degli assessori Maurizio Zavaglia, Luca Ritorto e dal consigliere Samuele Zenone, è stato fatto un grande lavoro di pulitura… »

18.04.2016

Amnesty, in Grecia oltre 46.000 migranti e rifugiati intrappolati in condizioni squallide

Amnesty, in Grecia oltre 46.000 migranti e rifugiati intrappolati in condizioni squallide

GRECIA, OLTRE 46.000 MIGRANTI E RIFUGIATI INTRAPPOLATI IN CONDIZIONI SQUALLIDE. AMNESTY INTERNATIONAL: “L’UNIONE EUROPEA CONDIVIDA LE RESPONSABILITÀ” Con tutta l’attenzione concentrata sull’applicazione dell’accordo tra Unione europea e Turchia, la sofferenza di oltre 46.000 migranti e rifugiati intrappolati in… »

31.03.2016

Il molo di Crotone accoglie il primo sbarco del 2016

Il molo di Crotone accoglie il primo sbarco del 2016

  Le coste calabresi nella mattina del 30 Marzo 2016 hanno ridato vita alla macchina dell’accoglienza mettendo in atto le proprie forze con il battesimo del molo, accogliendo nuovamente persone alla ricerca di un sogno. Il giorno precedente una imbarcazione sembra sia stata intercettata al largo delle acque territoriali italiane… »

07.12.2015

Internet e i diritti alimentano la rivolta al centro per minori

Internet e i diritti alimentano la rivolta al centro per minori

  L’inquietudine che scuote il nostro paese a causa dei problemi economici e delle distanze culturali porta spesso alla luce a causa forse di discorsi razzisti di esponenti politici il discusso Pocket Money, erogato agli immigrati ospiti dei centri. Sui social network si divulgano fotografie che rappresentano gli immigrati immediatamente… »

03.09.2015

Non importa da che parte ti abbiano messo gli avvenimenti

Non importa da che parte ti abbiano messo gli avvenimenti

Per quanto cerchi di scacciarlo, c’è un pensiero che continua a tormentarmi: “Questo è il mio paese. Ho il diritto di vivere qui, mentre dalla “nostra parte” non c’è abbastanza spazio per tutta la gente che viene dai paesi poveri“. Sono alle prese di continuo con pensieri come questo, se… »

18.06.2015

Campagna xenofoba del governo comprensibile solo per gli ungheresi

Campagna xenofoba del governo comprensibile solo per gli ungheresi

Questo paese dell’Europa centrale, famoso tra l’altro per il goulash, il miglior calciatore degli anni Cinquanta – Ferenc Puskas – la penna biro e il cubo di Rubik, in questi giorni sta facendo notizia per ragioni meno piacevoli. Da quando, nel 2010, il paese ha svoltato a destra dopo lo… »

04.12.2014

Firenze: il 6 dicembre mobilitazione antifascista alle Piagge

Firenze: il 6 dicembre mobilitazione antifascista alle Piagge

Partecipiamo tutti alla mobilitazione antifascista di sabato 6 dicembre Di fronte al generale peggioramento delle condizioni di vita e di lavoro provocato da una crisi i cui costi sono fatti ricadere su lavoratori, studenti, precari, e su una crescente parte della popolazione spinta alle soglie della… »

21.10.2014

La Lega prende piazza Duomo

La Lega prende piazza Duomo

Con il permesso dell’autore riproponiamo la lucida analisi comparsa sul Manifesto del 19 ottobre 2014 sul significato della manifestazione anti-immigrati della Lega a Milano e sulle allarmanti prospettive che apre per il futuro. Que­sto disa­gio cos’è? Dif­fi­cile da spie­gare. Forse la sen­sa­zione fisica di essere stati let­te­ral­mente can­cel­lati… »

16.10.2014

Amnesty chiede di non fermare “Mare Nostrum”

In due lettere inviate il 16 ottobre al presidente del consiglio Matteo Renzi e al vicepresidente e ministro dell’Interno Angelino Alfano, il direttore generale di Amnesty International Italia, Gianni Rufini, ha espresso profondo allarme per l’annuncio, fatto dal governo italiano in sede europea, relativo alla chiusura dell’Operazione Mare nostrum,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.