Fidel Castro

Cinque anni fa moriva Fidel Castro

Non è questa la sede per una commemorazione adeguata di Fidel Castro (1926-2016), che senza dubbio è stato una delle figure che hanno lasciato una traccia profonda nelle vicende del secondo dopoguerra. Più modestamente ricorderò alcune delle sue caratteristiche che…

Italia Cuba fa gli auguri per il 26 luglio

“Fra alcune ore potrete vincere o essere vinti ma, in ogni caso, ascoltatelo bene compagni! in ogni caso questo movimento vincerà. Se vincerete domani, più presto sarà fatto quanto anelò Martí. Se accadesse il contrario, il gesto servirà d’esempio al…

Un esercito di bot contro la rivoluzione cubana

A giugno Cuba ha denunciato che, in vista del 2022, l’amministrazione Biden aveva richiesto 58,5 miliardi di dollari per la sovversione: un aumento del 10% rispetto al budget di quest’anno. Dopo gli eventi dell’11 luglio, uno dei principali destinatari dei…

17 maggio 1959 – Fidel Castro firma la Riforma Agraria, la prima legge della Rivoluzione Cubana

La prima legge promulgata dalla Rivoluzione Cubana il 17 maggio 1959 è stata la Riforma Agraria promessa da Fidel Castro Ruz durante il processo per l’assalto alla Caserma Moncada. Questa legge è stata tra le misure più importanti della Rivoluzione…

Fidel Castro e l’inascoltata “profezia” sulla crisi ecologica

Era il giugno 1992 e a Rio de Janeiro si teneva la Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente e lo Sviluppo. Fidel Castro, leader della Rivoluzione Cubana, tenne un discorso leggendario improntato all’ecologia sociale e integrale. Erano gli anni in cui,…

Sessantuno anni fa Fidel Castro primo ministro di Cuba aprendo la via ad un reale progresso sociale. Vasapollo: l’invito all’unità dei popoli

Castro diede la via ad un reale progresso sociale che ha ottenuto la possibilità per tutti di andare a scuola (Cuba ha il più alto tasso di alfabetizzazione) e una sanità di alto livello accessibile a tutti. Ancora oggi, nessun bambino cubano vive per la strada e i tassi di mortalità infantile sono i più bassi delle Americhe, pari a quelli della Scandinavia.

Por el Equilibrio del Mundo: a Cuba una rinnovata «battaglia delle idee»

Preceduta, il 30 gennaio, da una emozionante commemorazione della figura e dell’opera di Armando Hart Davalos, figura di primissimo piano della Revolución, primo ministro dell’educazione del governo rivoluzionario e principale ispiratore della politica culturale della Cuba contemporanea, la giornata di…

60 anni fa il Che e Fidel entravano a L’Avana: la Rivoluzione aveva vinto

Quando gli 83 rivoluzionari cubani erano sbarcati dal Granma il 2 dicembre 1956 non era facilmente immaginabile che 2 anni e un mese più tardi sarebbero entrati vittoriosamente a L’Avana, dopo avere sconfitto un esercito sostenuto dagli Stati Uniti e…

Cuba: un capodanno storico, a 60 anni dalla Revolución

Capodanno è segnato da una delle pagine più gloriose della storia del Novecento: il 1 gennaio 1959, i rivoluzionari cubani, guidati da Fidel Castro, avanzano alla volta dell’Avana, si preparano all’ingresso nella capitale, aprono una pagina nuova, rivoluzionaria, socialista, nella…

A Cuba, un percorso popolare per aggiornare la costituzione

A Cuba, il popolo scrive la sua costituzione, scegliendo, in base alle indicazioni della Assemblea Nazionale (il Parlamento Cubano) due date simboliche entro cui completare questa “redazione popolare partecipata”. Il processo è stato infatti inaugurato il 13 agosto: il giorno…

1 2 3