Ecuador

14.10.2019

Non siamo nemici, siamo esseri umani che lottano per i diritti di tutti

Non siamo nemici, siamo esseri umani che lottano per i diritti di tutti

Ritratti realizzati con l’intenzione di ridisegnare il volto umano che sta dietro ai giorni di protesta. Questi sono quelli che si arrampicano sull’albero quando le vostre bombe cadono, non è un nemico di guerra ottuso, astratto e malvagio. Siamo migliaia di ecuadoriani che protestano per un paese migliore per tutti. »

14.10.2019

Ecuador: suoni e gesti nonviolenti, si chiude così il decimo giorno di proteste

Ecuador: suoni e gesti nonviolenti, si chiude così il decimo giorno di proteste

Una volta dichiarato il coprifuoco dalle 15.00 a Quito, capitale dell’Ecuador, l’azione delle forze di sicurezza si è mantenuta vigorosa fino alla fine del pomeriggio, soprattutto nelle vicinanze della Casa della Cultura Ecuadoriana. Auto militari e forze di polizia si sono dispiegate in tutta la città. A un certo punto… »

12.10.2019

Ecuador: lo stato censura il programma di Pressenza “En la oreja” (All’orecchio)

Ecuador: lo stato censura il programma di Pressenza “En la oreja” (All’orecchio)

Siamo stati censurati. Mi hanno censurato. Il programma che stiamo facendo da cinque anni alla radio Pichincha Universal non può uscire per ordine del presidente Lenin Moreno. Questo affronto avviene dopo aver ordinato all’emittente di smettere di trasmettere i suoi contenuti e di limitarsi a ripetere la Radio Pubblica nazionale… »

12.10.2019

Ecuador: la resistenza continua

Ecuador: la resistenza continua

Foto: Marcelo Rivera, William Tipán y Walker Vizcarra Video: Walker Vizcarra In Ecuador proteste e paralisi a livello nazionale continuano da nove giorni, dopo  che il governo ha  decretato l’eliminazione dei sussidi e altre misure economiche. La protesta è salita di tono e la… »

10.10.2019

Proseguono le dimostrazioni nel centro di Quito

Proseguono le dimostrazioni nel centro di Quito

Pubblichiamo le foto e i video di Santiago Bolaños dalle manifestazioni che si stanno susseguendo a Quito. https://www.pressenza.com/wp-content/uploads/2019/10/Protestas-en-Quito-esta-tarde-02.mp4 https://www.pressenza.com/wp-content/uploads/2019/10/Protestas-en-Quito-esta-tarde-07.mp4 https://www.pressenza.com/wp-content/uploads/2019/10/Protestas-en-Quito-esta-tarde-18.mp4 I gruppi di manifestanti che si trovano nelle vicinanze del centro storico hanno chiesto alla polizia di mantenere la calma e di non usare più gas lacrimogeni,… »

10.10.2019

Ecuador: Tra cinismo e opportunismo, ci resta la dignità

Ecuador: Tra cinismo e opportunismo, ci resta la dignità

Oggi, 9 ottobre, giorno dello sciopero nazionale, il pomeriggio si è concluso con un tweet del Presidente Moreno che si rallegra per l’inizio dei dialoghi con “i fratelli indigeni”; una conferenza stampa dove funzionari del governo hanno enunciato 6 punti della loro proposta per sedersi a dialogare con il Movimento… »

09.10.2019

La marcia dei popoli originari entra a Quito

La marcia dei popoli originari entra a Quito

Fin dal mattino un gran numero di nativi è entrato dal nord della città e si è diretto verso il centro di Quito. Giovani, donne e anziani si sono mossi con passo deciso per unirsi ad altri gruppi che erano già sul luogo. Gepostet von… »

09.10.2019

Manifestanti a Quito: “Resteremo finché non ci sarà una soluzione”.

Manifestanti a Quito: “Resteremo finché non ci sarà una soluzione”.

Quito. Nel pomeriggio di martedì 8 ottobre, mentre veniva emanato il decreto 888 che stabilisce, tra l’altro, il coprifuoco in tutto l’Ecuador dalle 20:00 alle 5:00, gruppi di diverse comunità native sono stati dispersi dal Parco El Arbolito e dal Parco El Ejido dalle forze armate con bombe a gas… »

08.10.2019

Ecuador: cortei a Quito, il presidente si trasferisce a Guayaquil. Proteste continuano nonostante proclamazione stato di emergenza

Ecuador: cortei a Quito, il presidente si trasferisce a Guayaquil. Proteste continuano nonostante proclamazione stato di emergenza

Palazzo presidenziale evacuato e trasferimento di emergenza fuori dalla capitale per il capo di Stato dell’Ecuador, Lenin Moreno. L’allerta è scattata per una nuova manifestazione di protesta a Quito contro i tagli a sussidi e spese sociali. Secondo la ricostruzione del quotidiano ‘El Comercio’, l’operazione è stata disposta mentre nel… »

06.10.2019

L’Ecuador in piazza contro il paquetazo

L’Ecuador in piazza contro il paquetazo

Il  1° ottobre scorso, quando Lenín Moreno ha annunciato in televisione il cosiddetto paquetazo, una serie di misure volte ad imporre l’austerity all’Ecuador, a partire dall’eliminazione del sussidio statale sul carburante, probabilmente ha sottovalutato le capacità di rivolta dei suoi concittadini, che tra il 1998 e il 2000 cacciarono prima… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.