COP25

03.12.2019

Perché scioperiamo ancora

Perché scioperiamo ancora

Dopo più di un anno di sinistre previsioni scientifiche e attivismo in crescita, i leader mondiali e anche i cittadini si stanno accorgendo sempre di più della serietà e dell’urgenza riguardanti la crisi climatica. E nonostante questo non è stato ancora fatto niente. Da più di un anno, bambini e… »

02.12.2019

Clima, si apre la Cop25, l’Onu: “Vicini al punto di non ritorno”

Clima, si apre la Cop25, l’Onu: “Vicini al punto di non ritorno”

Prende il via a Madrid la conferenza sul clima: “Cruciale che comincino al più presto a ridursi le le emissioni di gas serra” ha detto il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres ROMA – Ci stiamo avvicinando a “un punto di non ritorno”: lo ha denunciato il… »

01.12.2019

Madrid dal 2 al 13 dicembre ospitera’ la COP25 e la ControCOP

Madrid dal 2 al 13 dicembre ospitera’ la COP25 e la ControCOP

La WILPF (Lega Internazionale di Donne per la Pace e la Libertà) parteciperà ai lavori della COP25. La sezione Italiana di WILPF rappresenterà anche le istanze di : AK, Il Sole di Parigi e Disarmisti Esigenti che sono nostri partner nella denuncia dello stretto nesso che esiste tra militarismo e… »

27.11.2019

29 novembre 2019: scendiamo in piazza per il clima

29 novembre 2019: scendiamo in piazza per il clima

La lotta per la giustizia climatica non si ferma. Ci vediamo il 29 novembre! “Siamo sull’orlo della crisi climatica” Qualche settimana fa 11.000 scienziati provenienti da decine di paesi diversi hanno lanciato un monito ai nostri leader politici: quella climatica è un’emergenza e bisogna agire subito! Nel loro appello si legge che “indicibili sofferenze… »

25.11.2019

La COP25 non si terrà in Cile, il Vertice dei Popoli sì

La COP25 non si terrà in Cile, il Vertice dei Popoli sì

Il presidente cileno Sebastián Piñera ha deciso di cancellare due importanti vertici internazionali previsti per novembre (APEC) e dicembre (COP25), a causa dell’esplosione sociale che, a 5 settimane dall’inizio, continua a crescere nonostante la brutale repressione della polizia e gli accordi fatti in Parlamento. La COP25 è la Conferenza delle… »

02.11.2019

Ribelli oltre le frontiere alla COP25 di Madrid

Ribelli oltre le frontiere alla COP25 di Madrid

La COP25 sul clima si terrà a Madrid dal 2 al 13 dicembre. I paesi più grandi e i maggiori responsabili delle emissioni di gas serra si riuniranno in dicembre per approfondire i dettagli sull’attuazione dell’importante Accordo di Parigi sul clima. Sullo sfondo dell’annullamento dell’evento in Cile a causa delle… »

02.11.2019

Greta Thunberg esprime il suo appoggio alle manifestazioni in Cile

Greta Thunberg esprime il suo appoggio alle manifestazioni in Cile

“Uno spettacolo stupendo. I miei pensieri sono con la gente del Cile” ha scritto  Greta Thunberg in twitter venerdì scorso, dopo l’enorme manifestazione con oltre un milione di persone a Santiago. “E’ orribile seguire gli eventi degli ultimi giorni” ha aggiunto, riferendosi alla brutale repressione scatenata dal governo di… »

30.10.2019

Greta e i giovani che scavalcano i tornelli del metrò

Greta e i giovani che scavalcano i tornelli del metrò

“Come osate?” ha chiesto Greta Thunberg all’ONU ai responsabili della situazione ambientale del pianeta, arrabbiata, impotente, rappresentante di una generazione che erediterà un mondo non più sostenibile. Stava venendo in Cile per partecipare alla COP25. La sua indignazione risuonava anche nei giovani cileni che non sopportano più il degrado ambientale,… »

30.10.2019

Piñera conferma che il Cile non accoglierà i vertici APEC e COP25

Piñera conferma che il Cile non accoglierà i vertici APEC e COP25

Il presidente cileno Sebastián Piñera ha confermato che il Cile non organizzerà il Forum APEC nè la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici (COP25) previsti rispettivamente a novembre e dicembre prossimi, giustificando la decisione con la difficile situazione sociale – le proteste e le manifestazioni – che il paese sta… »

25.10.2019

Non possiamo parlare di ecologia con un governo che ordina di sparare al suo popolo

Non possiamo parlare di ecologia con un governo che ordina di sparare al suo popolo

Così il deputato francese Alexis Corbière eletto con LFI, ha dichiarato ieri, riferendosi al governo cileno, facendo poi richiesta di poter sospendere la partecipazione della Francia ai prossimi lavori della COP25, il summit mondiale sul clima che si terrà a Santiago del Cile. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 24.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.