Cile

01.01.2020

Il Cile accoglie il nuovo anno con proteste e polizia nelle strade

Il Cile accoglie il nuovo anno con proteste e polizia nelle strade

Per l’inizio del nuovo anno, la polizia cilena schiererà un migliaio di truppe a Santiago, la capitale, epicentro delle mobilitazioni, a causa di un atto di protesta. In Cile, immerso nelle proteste da due mesi, è stato indetto attraverso i social network un evento chiamato “Nuovo Anno con dignità”,… »

30.12.2019

Santiago del Cile: blitz 26×26 in omaggio alle vittime della repressione poliziesca

Santiago del Cile: blitz 26×26 in omaggio alle vittime della repressione poliziesca

Domenica 29 dicembre alle 10 in punto, il silenzio come potente arma nonviolenta ha occupato l’angolo tra Irene Morales e Alameda con la realizzazione di un blitz chiamato “26 per 26”: ventisei minuti di silenzio per i ventisei morti causati dalla brutale repressione dei carabinieri in questi 72 giorni continui… »

25.12.2019

Un messaggio dal cuore del risveglio sociale cileno

Un messaggio dal cuore del risveglio sociale cileno

Pubblichiamo una lettera inviata da Pia Figueroa a un collega di Pressenza in Gran Bretagna, che riflette l’intreccio tra le esperienze politiche ed esistenziali che la popolazione cilena sta vivendo dall’inizio dei disordini sociali e della ribellione contro le politiche più impopolari del governo, radicate in lunghi anni di dogmi… »

25.12.2019

Cile. Mario Aguilar: “Dobbiamo prepararci a un 2020 di mobilitazioni”

Cile. Mario Aguilar: “Dobbiamo prepararci a un 2020 di mobilitazioni”

Il presidente del sindacato degli insegnanti cileni fa un bilancio degli 11 giorni vissuti nel Campamento Dignidad. La disobbedienza civile, la solidarietà e la necessaria mobilitazione futura sono alcuni dei temi affrontati nel video che trascriviamo qui di seguito. … »

24.12.2019

Cile: concerto “Para que nunca más” (Perché non succeda mai più)

Cile: concerto “Para que nunca más” (Perché non succeda mai più)

Domenica 22 dicembre si è tenuto al Velodromo dello Stadio Nazionale di Santiago un concerto di beneficenza dal titolo “Para que nunca más” (Perché non succeda mai più) per quelli che sono rimasti feriti durante le recenti manifestazioni. I fondi raccolti saranno utilizzati per sostenere Gustavo Gatica, Fabiola Campillay e… »

20.12.2019

Santiago del Cile, concerto degli Inti Illimani histórico nel Campamento Dignidad

Santiago del Cile, concerto degli Inti Illimani histórico nel Campamento Dignidad

Il Campamento Dignidad è stato allestito con tende, tendoni e varie attività sociali nella Plaza Montt-Varas, una spianata che collega i Tribunali di Giustizia con l’ex Congresso Nazionale, a pochi passi dalla Plaza de Armas di Santiago, per fare di questo spazio pubblico un’agorà popolare in cui discutere le urgenze… »

17.12.2019

Santiago, colazione con la stampa estera al Campamento Dignidad (Accampamento Dignità)

Santiago, colazione con la stampa estera al Campamento Dignidad (Accampamento Dignità)

Installato nello spazio pubblico, in pieno centro a Santiago, proprio tra i due edifici emblematici del potere legislativo e giudiziario, si trova il Campamento Dignidad (Accampamento Dignità) che sfida questi stessi poteri rendendo visibili le richieste sociali di tutti i diversi movimenti e organizzazioni che si coordinano nel Tavolo dell’Unità… »

17.12.2019

Cile, 25 minuti di silenzio per 25 morti

Cile, 25 minuti di silenzio per 25 morti

In totale silenzio e immobilità, un gruppo di manifestanti ha dedicato un minuto a ognuna delle persone uccise da quando il 18 ottobre scorso è iniziato il risveglio di massa del popolo cileno. Venticinque minuti di silenzio per venticinque morti, ma questa volta davanti alla Scuola dei Carabineros in calle… »

17.12.2019

Ora è ufficiale, se ne è accorto pure l’ONU : In Cile violati i Diritti Umani !

Ora è ufficiale, se ne è accorto pure l’ONU : In Cile violati i Diritti Umani !

« Vi sono ragionevoli motivi per ritenere che, a partire dal 18 ottobre, i Carabineros (de Chile) cileni ed i militari dell’esercito dello stesso Paese abbiano commesso un gran numero di gravi violazioni dei diritti umani, tra cui l’uso eccessivo o inutile della forza, commettendo omicidi e lesioni, torturando e… »

16.12.2019

Cile: “Ci siamo stancati, ci siamo uniti”

Cile: “Ci siamo stancati, ci siamo uniti”

A due mesi dall'implosione di quello che veniva definito come: “l’esemplare modello neoliberista” cileno, la protesta in Cile ha iniziato a organizzarsi come proposta grazie all'introduzione di molte iniziative di consultazione e partecipazione popolare. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.