Cile

03.02.2020

“Il Cile nel cuore”. Lettera aperta del giudice Baltasar Garzón al popolo cileno

“Il Cile nel cuore”. Lettera aperta del giudice Baltasar Garzón al popolo cileno

Cari cileni e cilene, Scrivo di nuovo e questa volta mi rivolgo al popolo cileno, dopo la lettera aperta al presidente Piñera pubblicata lo scorso 23 ottobre, alla quale non ho ricevuto risposta. In quella lettera ho espresso il mio dolore e la mia profonda preoccupazione per quanto stava accadendo… »

01.02.2020

Visita della Commissione interamericana sui diritti umani in Cile: un’opportunità storica

Visita della Commissione interamericana sui diritti umani in Cile: un’opportunità storica

Dopo oltre 45 anni, la Commissione interamericana sui diritti umani sta effettuando una visita in loco in Cile. Si tratta, secondo Amnesty International, di un momento fondamentale per la protezione dei diritti umani nel paese. “Invece di pretendere che la Commissione non s’intrometta negli affari interni del paese, auspichiamo che le autorità cilene forniscano la massima… »

01.02.2020

Lettera del compagno mapuche Facundo Huala per la manifestazione contro Benetton a Padova

Lettera del compagno mapuche Facundo Huala per la manifestazione contro Benetton a Padova

Comunicato del Lonko Facundo Jones Huala dal luogo di prigionia Politica a Temuco, Cile. Dal Carcere prodotto della persecuzione Politica Giudiziaria di due Stati, Cileno e Argentino oppressori colonialisti al servizio dell’imperialismo e del capitalismo transnazionale, vengo a salutare con affetto i popoli oppressi del mondo e continuando la chiamata… »

01.02.2020

5.558 denunce di violazioni dei diritti umani in Cile dal 18 ottobre

5.558 denunce di violazioni dei diritti umani in Cile dal 18 ottobre

La Procura Nazionale ha annunciato nella sua valutazione annuale che sta indagando sulle denunce di oltre 5.558 vittime di violazioni dei diritti umani nell’ambito del risveglio sociale nel periodo dal 18 ottobre al 30 novembre 2019. Queste denunce sono state sporte da 4.525 uomini e 1.031 donne. Di questi, 4.719… »

28.01.2020

Una Mujer Mapuche: com’è cambiata la mia vita dal ‘campo’ al ‘pueblo’

Una Mujer Mapuche: com’è cambiata la mia vita dal ‘campo’ al ‘pueblo’

Da Helodie Fazzalari Pochi giorni fa ho conosciuto Maria Pailahueque, una donna Mapuche che ha vissuto la sua vita in un campo all’interno di una comunità a sud del Cile, vicino Victoria, per poi trasferirsi a Santiago all’età di 25 anni. Maria mi ha accolta all’interno del suo appartamento a… »

26.01.2020

Consulta indigena: operiamo per una rivendicazione politica

Consulta indigena: operiamo per una rivendicazione politica

Da Helodie Fazzalari Pochi giorni fa ho avuto il piacere di conoscere Armin Quilaqueo, un uomo di origini Mapuche, professore di storia, scienze sociali e avvocato. Armin mi ha accolta nel suo studio e mi ha permesso di fargli qualche domanda in qualità di membro operante all’interno della Consulta indigena… »

25.01.2020

Meditacion Masiva in Cile: la protesta silenziosa del giorno 101

Meditacion Masiva in Cile: la protesta silenziosa del giorno 101

Buongiorno Santiago, Buongiorno Plaza de la Dignidad. Sono le ore 9 del sabato mattina del giorno dopo. Il giorno dopo il centesimo giorno di rivolta popolare. E già, oggi è l’alba del 101esimo giorno di protesta. Sono esattamente 101 giorni che gli abitanti di Santiago marciano per queste strade ormai… »

19.01.2020

Basta repressione! Un grido nel silenzio di Santiago del Cile

Basta repressione! Un grido nel silenzio di Santiago del Cile

In silenzio, passo dopo passo, vestite di nero, in lutto per i caduti e per le vittime delle sistematiche violazioni dei diritti umani, con le mani pulite tenute in alto per far capire che quelle di Sebastián Piñera e del suo governo sono sporche del sangue del popolo cileno, migliaia… »

15.01.2020

Cosa vuol dire portare un cognome Mapuche in Cile? “Per me era solo un cognome, oggi è un orgoglio”

Cosa vuol dire portare un cognome Mapuche in Cile?  “Per me era solo un cognome, oggi è un orgoglio”

Da Helodie Fazzalari Miriam è una professoressa di chimica che lavora in una scuola di Santiago del Cile. Da 28 anni c’è una cosa che la precede ancor prima del suo volto, delle sue parole, della sua lingua o del suo colore della pelle, ed è il suo cognome. Perché… »

11.01.2020

Barrio Yungay, una ‘Casa Occupa’ con il desiderio di ‘umanizzare’ la terra

Barrio Yungay, una ‘Casa Occupa’ con il desiderio di ‘umanizzare’ la terra

Helodie Fazzalari A pochi isolati da Piazza Yungay, nel cuore di Santiago, nasce 4 anni fa un progetto all’interno di un caseggiato abbandonato. In uno spazio ormai completamente in rovina, alcuni abitanti della città, individuano un’opportunità per dar vita ad una scuola, libera dalle istituzioni e dagli orientamenti politici. Nasce… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.