Algeria

23.05.2018

Immigrati in Algeria: minaccia alla sicurezza nazionale

Immigrati in Algeria: minaccia alla sicurezza nazionale

Decine di immigrati sono morti la scorsa settimana a causa della disidratazione sotto la terribile calura di 45° C nel deserto del Sahara, e migliaia di altri sono stati lasciati lì, mentre l’Algeria, loro ultima destinazione africana, li ha deportati, pattugliando anche oltre i suoi confini. Questo è raccontano, tra… »

12.04.2018

Disastro aereo in Algeria: 30 vittime civili saharawi

Disastro aereo in Algeria: 30 vittime civili saharawi

Nel corso della riunione convocata con urgenza, l’ufficio della Segreteria Nazionale del Fronte Polisario ha decretato 7 giorni di lutto nazionale per i 30 cittadini saharawi che erano a bordo dell’aereo precipitato dopo il decollo dall’aeroporto di Boufarik, nella provincia di Blida. Il presidente della Repubblica e segretario generale del… »

08.06.2017

Rifugiati siriani intrappolati nel deserto al confine tra Marocco e Algeria

Rifugiati siriani intrappolati nel deserto al confine tra Marocco e Algeria

Amnesty International ha accusato le autorità marocchine di non adempiere ai loro obblighi internazionali di dare protezione ai rifugiati. Il caso riguarda 25 rifugiati siriani intrappolati in un’area desertica al confine tra Marocco e Algeria, cui viene negato l’accesso alla procedura d’asilo e la sempre più urgente assistenza umanitaria. I… »

04.05.2017

Algeria oggi al voto

Algeria oggi al voto

Urne oggi aperte in Algeria per la designazione della nuova Assemblea Nazionale del Popolo. 23 milioni di elettori sceglieranno i 462 nuovi parlamentari tra i 12.591 candidati iscritti nelle liste elettorali, divisi tra 63 partiti politici oltre a liste e a coalizioni indipendenti. A primo acchito niente di particolarmente rilevante… »

21.11.2016

Anwar al-Awlaki e gli omicidi ‘smart’ di Obama

Anwar al-Awlaki e gli omicidi ‘smart’ di Obama

Jeremy Scahill non si è mai fatto intimorire dall’effige salvifica del premio Nobel per la pace. Se c’è qualcuno che è riuscito a raccontare la continuità strategica delle campagne militari di Bill Clinton, Bush jr e dell’ex senatore dell’Illinois, quello è sicuramente lui. Nelle 642 pagine di Dirty… »

09.01.2016

Milano, un viaggio di tre giorni con i parenti dei migranti dispersi nel Mediterraneo

Milano, un viaggio di tre giorni con i parenti dei migranti dispersi nel Mediterraneo

Incontri, proiezioni e dibattiti per chi desidera capire 14, 15 e 16 gennaio 2016 Le notizie dei migranti in viaggio attraverso il Mediterraneo, in fragili barconi, sul mare scuro e sotto il cielo stellato e delle migliaia di vite perdute ci fanno provare tristezza e indignazione, ma soprattutto ci fanno… »

07.01.2016

Algeria: la riforma costituzionale prevede il riconoscimento della lingua berbera

Algeria: la riforma costituzionale prevede il riconoscimento della lingua berbera

I diritti linguistici per le minoranze non-arabe sono un grande successo per decenni di impegno pacifico in Algeria L’Associazione per i Popoli minacciati (APM) ha salutato l’annuncio del governo algerino di voler riconoscere la lingua berbera, il Tamazight, come la lingua “nazionale e ufficiale” come importante passo verso il riconoscimento… »

11.12.2015

Algeria: approvata la legge contro la violenza sulle donne

Algeria: approvata la legge contro la violenza sulle donne

La violenza sulle donne è un crimine perseguibile per legge. Il senato algerino ha finalmente approvato la norma – bloccata da diversi mesi dopo l’approvazione alla Camera – che prevede fino a 20 anni di reclusione per il ferimento della consorte, e consente al giudice di condannare l’imputato… »

10.03.2015

Algeria: legge contro la violenza sulle donne

Algeria: legge contro la violenza sulle donne

È legge in Algeria la norma che prevede il carcere per chi si rende colpevole di violenza sulle donne. Con un voto storico il parlamento algerino ha approvato nei giorni scorsi la disposizione che prevede fino a 20 anni di reclusione per il ferimento della consorte, e consente al giudice… »

19.01.2015

Gas di scisto: dialogo manifestanti governo

Gas di scisto: dialogo manifestanti governo

Il governo algerino ha inviato un rappresentante a In Salah, per ascoltare le richieste della popolazione che protesta contro i piani di sfruttamento del gas di scisto nell’area. Il generale Abdelghani Hamel, direttore della sicurezza nazionale, ha incontrato domenica per tre ore i rappresentanti dei gruppi che manifestano da 20… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.