UE

25.11.2016

Referendum: follow the money!

Referendum: follow the money!

Più aumentano le bugie e gli insulti, più i media mainstream hanno gioco facile nel depistarci dalla vera posta in gioco con questo referendum. Il vero quesito è: volete più Mercato e meno Stato? SI o NO, tutto il resto sono specchietti per le allodole. Ecco un’interpretazione nuda, cruda e… »

21.11.2016

Parlamento Europeo nega dibattito su CETA

Parlamento Europeo nega dibattito su CETA

“VERGOGNOSO COLPO DI MANO. Il governo italiano voleva impedire di discutere di CETA ai parlamenti nazionali. Ora si nega la possibilità di discutere anche al Parlamento Europeo. Il neoliberismo è davvero un regime!” Purtroppo come avevamo previsto il Parlamento Europeo oggi ha deciso un’ulteriore accelerazione sul… »

27.10.2016

“Dibattito pubblico sul CETA soffocato. L’UE ha l’obbligo di tutelare persone e ambiente”

“Dibattito pubblico sul CETA soffocato. L’UE ha l’obbligo di tutelare persone e ambiente”

Commentando l’annuncio del raggiungimento di un compromesso sul CETA, l’accordo di libero scambio tra UE e Canada, Federica Ferrario, responsabile Progetti Speciali di Greenpeace Italia, dichiara:  “È deludente constatare come il dibattito pubblico sul CETA venga soffocato… »

17.10.2016

Yanis Varoufakis: “E’ ora che gli umanisti europei reclamino l’Europa”

Yanis Varoufakis: “E’ ora che gli umanisti europei reclamino l’Europa”

L’anno scorso sono venuto a La Fête con un messaggio dalla Grecia. La Primavera di Atene era stata stroncata dalla troika perché l’establishment europeo stava pianificando di portare la troika a Parigi. Da allora, la troika è venuta a Parigi. Le leggi sul lavoro sono state approvate per decreto presidenziale. »

26.09.2016

Greenpeace: rinnovabili, il 50% dei cittadini UE potrebbe diventare produttore di energia

Greenpeace: rinnovabili, il 50% dei cittadini UE potrebbe diventare produttore di energia

La metà della popolazione dell’Unione europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45 per cento della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy… »

04.08.2016

Erdogan, basta inchinarsi agli ordini del Sultano

Erdogan, basta inchinarsi agli ordini del Sultano

“Se dovesse continuare l’inchiesta su mio figlio potrebbero essere a rischio le relazioni con l’Italia” “Se non verrà estradato  Gulen  le relazioni con gli USA potrebbero cambiare profondamente”  “Se non verranno aboliti i visti per i cittadini turchi che si recano in Europa potrà saltare l’accordo sui migranti… »

06.07.2016

Europa, la lunga stagione referendaria

Europa, la lunga stagione referendaria

Referendum: è questa, ormai, la parola d’ordine nel Vecchio Continente. Il comune denominatore che unisce le sorti delle classi dirigenti europee. L’anno dei referendum è iniziato il 23 giugno, con la decisione del Regno Unito di lasciare l’Unione, e si potrebbe concludere dopo l’inverno: l’esito del voto britannico,… »

27.06.2016

Immigrazione, oltre 100 Ong chiedono di respingere il piano della Commissione Europea

Immigrazione, oltre 100 Ong chiedono di respingere il piano della Commissione Europea

Una coalizione di oltre 100 Organizzazioni non governative (Ong) ha dichiarato che, se non verrà respinto il piano della Commissione Europea sull’immigrazione, l’Unione Europea aprirà un capitolo nero della sua storia. Orientandosi verso una politica estera avente… »

17.06.2016

Tassa europea sulle Transazioni Finanziarie: il momento è adesso

Tassa europea sulle Transazioni Finanziarie: il momento è adesso

10.000 organizzazioni della società civile e sindacali da 39 Paesi scrivono a Renzi e altri leader UE   Lettera aperta al Presidente del Consiglio Renzi e ai leader UE Ad un mese dall’ECOFIN di giugno, 10.000 organizzazioni della società civile assieme alle maggiori associazioni… »

20.05.2016

Venezia con la Francia: applicare le sanzioni USA è autolesionismo

Venezia con la Francia: applicare le sanzioni USA è autolesionismo

La politica estera USA, fatta di guerre, terrorismo, destabilizzazioni, e ipnosi delle coscienze tramite i media mainstream, segue la logica del divide et impera: coerente anche se perversa. Invece l’asservimento della UE è masochismo puro.   Il 28 Aprile 2016 l’Assemblea Nazionale francese ha approvato una risoluzione per sospendere le sanzioni… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.