spese militari

Pandemia e paradigma bellico due anni dopo. Tra ricerca del capro espiatorio e principio responsabilità

“La folla, per definizione, cerca l’azione, ma non può agire sulle cause naturali. Cerca dunque una causa accessibile che sazi la sua brama di violenza. I membri della folla sono sempre dei persecutori in potenza, perché sognano di purgare la…

50 Premi Nobel chiedono il taglio delle spese militari, il governo Draghi le aumenta

La spesa militare globale è raddoppiata negli ultimi venti anni e ha quasi raggiunto i 2.000 miliardi di dollari. Una follia mentre milioni di persone muoiono di fame e malattie e si nega accoglienza a chi fugge dalle guerre. Per…

In Sicilia alternanza scuola lavoro nell’esercito

Alla vigilia di Natale l’ufficio scolastico regionale della Sicilia ha firmato un protocollo con l’Esercito Italiano per consentire l’alternanza scuola lavoro nei reparti militari dell’isola. La risposta alla disoccupazione giovanile, che in Sicilia raggiunge il 48,3%, è l’arruolamento nell’esercito? Il…

Petizione di Greenpeace: “Basta fondi europei per armi e guerre”

Mentre tutto il mondo affronta la crisi sanitaria, sociale e ambientale più grande di tutti i tempi, mentre i nostri giornali si riempiono di notizie sulla guerra straziante e “inutile” (come se ci fossero guerre utili) in Afghanistan, l’industria bellica…

Basta parlare di pace, fermiamo le armi, facciamo la pace

«La pandemia è ancora in pieno corso, la crisi sociale ed economica è molto pesante, specialmente per i più poveri. Malgrado questo, ed è scandaloso, non cessano i conflitti armati e si rafforzano gli arsenali militari». È questa l’amara constatazione…

L’Italia arma i droni Reaper, i nuovi cacciabombardieri telecomandati

L’Italia si sta dotando di uno dei sistemi di arma più discussi: se da una parte diminuisce l’impiego di uomini, dall’altra può causare errori e vittime innocenti. Emblematiche le parole di Gino Strada quando si iniziò a parlare di “bombe…

Heinz Bierbaum: «L’Alleanza atlantica non è riformabile»

Con l’80,4% della produzione globale di armi e sistemi d’armi controllata dalle proprie multinazionali di bandiera l’Occidente è il protagonista indiscusso della corsa agli armamenti; e con pretesti «umanitari», «democratici» e menzogne poi svelate – vedi lo spionaggio Usa ai…

2 giugno 2021, Festa della Repubblica che ripudia la guerra

Vogliamo celebrare la Festa della Repubblica perché ci riconosciamo nei valori costituzionali. Noi cittadini, civili e disarmati per definizione, abbiamo il compito di difenderla, lo dice la Costituzione stessa, che ci affida questo “sacro dovere” (articolo 52). La Repubblica ripudia…

Il covid non frena le spese militari

Uno penserebbe che in tempo di crisi, con milioni di morti e strutture sanitarie al collasso in mezzo mondo, gli Stati trasferiscano risorse verso l’emergenza della pandemia e invece li destinano alle armi, nel caso qualcuno sopravviva al covid. Il…

Perché le nuove generazioni dovrebbero sostenere l’abolizione della NATO?

L’Organizzazione del Trattato Nord Atlantico (NATO) è stata fondata nel 1949 come alleanza militare intergovernativa, con l’obiettivo di difendere i suoi alleati e fermare l’espansione dell’ex Unione Sovietica. La NATO è stata fondata più di 70 anni fa e attualmente…

1 2 3 11