Mastodon

spese militari

L’Ucraina e don Lorenzo Milani

A cento anni dalla sua nascita, possiamo provare a leggere la guerra che avanza in Europa con il pensiero di don Milani? Naturalmente no, spiega Francesco Gesualdi, che del priore di Barbiana è stato allievo. Rimettere indietro gli orologi del…

Banca Etica e Rete Pace e Disarmo azionisti critici di Leonardo

Per il settimo anno consecutivo Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) e Rete italiana Pace e Disarmo intervengono come azionisti critici all’assemblea di Leonardo spa in programma per il 9 maggio 2023. Il colosso italiano delle armi, controllato con il 30,2% dal…

La spesa militare nel mondo ha di nuovo raggiunto un record storico

Le spese militari nel mondo continuano ad aumentare e, per il secondo anno di fila, raggiungono un record storico. Una conferma amara, giunta giusto a ridosso del 25 aprile, la giornata in cui in Italia si celebra la fine del…

La liberazione si chiama disarmo, la resistenza si chiama nonviolenza. Oggi più che mai

Sono passati dieci anni da quando, in un articolo per il 25 aprile, scrivevo che oggi la liberazione si chiama disarmo e la resistenza si chiama nonviolenza – formula che il 25 aprile dell’anno successivo sarebbe diventata lo slogan della grande…

Spese militari al record storico di 2.240 miliardi

Spese militari al record storico di 2.240 miliardi: serve inversione di tendenza per mitigare la minaccia esistenziale della crisi climatica Trainati dalle decisioni conseguenti al conflitto in Ucraina, gli investimenti militari mondiali nel 2022 sono cresciuti del 3,7% in termini…

Spesa bellica: la preoccupante escalation e le reazioni del mondo pacifista

La spesa bellica sta aumentando praticamente ovunque nel mondo e l’Italia non fa eccezione, con una percentuale pari all’1,54% del PIL, superiore alla media europea e in costante aumento. Un caso particolare è quello dell’acquisto di cacciabombardieri F35, che ha…

Ucraina: Un Ponte Per continua a sostenere gli obiettori di coscienza

La strategia utilizzata dall’UE e dagli Usa in risposta all’inaccettabile invasione dell’Ucraina da parte della Russia non sta fermando né la guerra né i massacri, ma sta mettendo in un angolo ogni iniziativa diplomatica e di dialogo. All’inizio di questi…

Da Washington DC si leva più forte e partecipata che mai la richiesta di pace

Enorme, partecipatissima, coloratissima, sventolante delle bandiere e striscioni e messaggi più diversi: il movimento pacifista americano non ha aspettato la data del 24 febbraio, anniversario dell’invasione russa in Ucraina, per mobilitarsi. E basta passare qualche ora nel surfing tra le…

Congo, aumento delle spese militari e via libera all’acquisto di armi

Il 21 dicembre il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha “adottato all’unanimità la risoluzione 2667, decidendo che l’obbligo ai sensi della risoluzione 1807 (2008) del Consiglio per tutti gli Stati di dare preavviso al Comitato per le sanzioni 1533…

Corsa al riarmo a camere sciolte per oltre 12,5 miliardi di euro: da oggi in discussione alla Camera programmi d’armamento per 6 miliardi

Programmi per un miliardo già approvati ad agosto, in discussione da oggi nuovi armamenti per 6 miliardi Le spese militari, in particolare i fondi destinati all’acquisizione di nuovi sistemi d’arma, non subiscono battuta d’arresto con la crisi di Governo: dallo…

1 2 3 4 15