Alessandro Pascolini

Alessandro Pascolini

Alessandro Pascolini è uno studioso senior dell’Università di Padova, già docente di fisica teorica e di scienze per la pace, ed è vice-direttore del Master in comunicazione delle scienze. Si occupa di fisica nucleare, controllo degli armamenti e divulgazione scientifica. Dal 1988 al 2002 è stato responsabile delle attività di promozione della cultura scientifica dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, producendo una sessantina di mostre in Italia e all’estero e predisponendo testi e materiali audiovisivi, cinematografici e multimediali. La Società Europea di Fisica gli ha conferito il premio 2004 per la divulgazione scientifica. È vicepresidente dell’ISODARCO e partecipa alle Pugwash Conferences on Science and World Affairs.

31.12.2018

Il nuovo paradigma di sicurezza: armi e sovranismo

Il nuovo paradigma di sicurezza: armi e sovranismo

.L’anno che si sta concludendo presenta un bilancio nettamente negativo per quanto riguarda lo stato della sicurezza mondiale, che richiede non solo la soluzione dei conflitti armati ma anche il rafforzamento della garanzia (o almeno speranza) dell’impossibilità di future guerre,… »

09.12.2018

Armi chimiche: termina (male) un anno deludente

Armi chimiche: termina (male) un anno deludente

C’era dato di sperare fossimo vicini a un “mondo privo di armi chimiche”: abbiamo avuto 25 anni senza alcun uso di tali armi; lo spirito negoziale dello scorso secolo ci ha trasmesso una convenzione di disarmo e prevenzione quasi ottima e quasi universale, con un efficiente sistema di verifica… »

09.07.2018

Un anno dal bando delle armi nucleari: un trattato peculiare

Un anno dal bando delle armi nucleari: un trattato peculiare

Un anno fa, il 7 luglio 2017, una speciale conferenza indetta dall’Assemblea generale dell’ONU (UNGA) ha approvato il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari (TPNW), con 122 voti a favore, uno contrario (l’Olanda) e un’astensione (Singapore). Il TPNW è aperto alla firma presso la sede dell’ONU dal 20 settembre 2017… »

29.01.2018

120 secondi: 2 minuti, ecco quanto manca oggi all’ora del giudizio

120 secondi:  2 minuti, ecco quanto manca oggi all’ora del giudizio

Le preoccupazioni quotidiane, i problemi immediati e più vicini ci fanno dimenticare o rimuovere i pericoli che tutta l’umanità sta correndo a causa della minaccia legata alla stessa presenza delle armi nucleari e ai cambiamenti climatici che stanno modificando le condizioni di vita sul nostro pianeta. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Sciopero femminista globale

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.