razzismo

Civitanova, manifestazione per Alika. Un segnale importante

A più di una settimana dal brutale assassinio di Alika è possibile fare alcune considerazioni sulla vicenda in maniera più completa e non sotto l’inevitabile emozione dettata dal momento e dalle prime frammentarie notizie, nonché dare una valutazione sulla manifestazione…

Giustizia per Alika Ogorchukwu

Il Coordinamento Antirazzista Italiano esprime il suo più sincero cordoglio e vicinanza alla famiglia e accoglie l’appello delle comunità nigeriane a una mobilitazione SABATO 6 AGOSTO 2022 a CIVITANOVA MARCHE alle ore 14.00   “L’ambulante”, “il nigeriano”, “il clandestino”: questi sono alcuni dei…

Il “venerdì nero” di Civitanova Marche. E nostro

Il venerdì “nero” dell’Italia è stato un giorno in cui hanno prevalso il razzismo e l’indifferenza. L’operaio di 32 anni Filippo Claudio Giuseppe Ferrazzo ha ucciso il disabile nigeriano Alika Ogorchukwu sotto gli occhi e i telefonini con la videocamera…

Alika Ogorchuwkwu ucciso a Civitanova, frutto di un clima avvelenato

Il 5 luglio del 2016 a Fermo toccò a Emmanuel Chidi Namdi, ucciso con un pugno da Amedeo Mancini, frequentatore della curva di tifosi e “balordo” di cui si diceva avesse simpatia di estrema destra; il 3 febbraio del 2018…

Migranti, oltre mille arrivi in un giorno. Parte la campagna razzista delle destre

Oltre mille arrivi in un giorno nei porti siciliani e calabresi. Sono partiti dalla Tunisia e dalla Libia. Un peschereccio alla deriva con oltre 600 migranti è stato soccorso, a circa 124 miglia dalla Calabria, da una nave mercantile, da…

CPR Corelli, nuovo sopralluogo del senatore De Falco: razzismo istituzionale e violazione dei diritti umani

A un anno dal sopralluogo poi fatto seguire da due esposti con istanza di sequestro del Centro di Permanenza per il Rimpatrio di via Corelli a Milano e i cui rilievi aveva raccolto in un report presentato anche in una…

25 afrodiscendenti e una rete nazionale in campo per la lotta al razzismo anti-nero e all’afrofobia

Online il ciclo di podcast e video che vede protagoniste giovani afrodiscendenti e le loro storie che puntano a creare una nuova consapevolezza sugli atteggiamenti e l’uso di linguaggi discriminatori nella vita quotidiana. Dalla Costa D’Avorio all’hinterland milanese, dal Congo alla…

Regno Unito. Lo scandalo Windrush e il razzismo di Stato

Di quello che è stato definito lo scandalo Windrush si parla da diversi anni, ma è tornato alla ribalta in questi giorni a causa di un documento del Ministero dell’Interno che i funzionari del governo guidato da Boris Johnson hanno…

Guatem-mata (mata=uccide), un messaggio non proprio subliminale

Ci sono errori e ci sono lapsus. E non vanno confusi. Per spiegare lo strano incipit di questo articolo devo segnalare che si riferisce all’ultimo comunicato stampa della Segreteria della presidenza della Repubblica del Guatemala, in cui un genio del…

Razzismo, xenofobia e russofobia I “danni collaterali” della guerra in Ucraina

Con la guerra non può esserci pace. Accogliere è giusto e si può fare. Il ritorno incomprensibile e inaccettabile della guerra in Europa, l’accoglienza e la solidarietà straordinarie offerte ai cittadini ucraini in fuga ci ricordano innanzitutto questo. Ma ci raccontano anche…

1 2 3 11