razzismo

11.02.2020

Sole Sun: “Siamo Cinesi, non un virus”

Sole Sun: “Siamo Cinesi, non un virus”

A causa della grande paranoia che ha generato il Coronavirus proveniente dalla Cina si stanno scatenando numerosi episodi di razzismo e violenza nei confronti dei cittadini cinesi in diversi paesi del mondo. L’orrore generato da un incognito virus mescolato con la diffusa sinofobia (sentimento anti-cinese) colpisce in generale le persone con gli “occhi… »

28.01.2020

Lo stigma sociale, un’arma pericolosa

Lo stigma sociale, un’arma pericolosa

Anche ieri a Torino è comparsa un’altra scritta antisemita, proprio nel Giorno della Memoria. In un intervento al Teatro Erba a Torino Gustavo Zagrebelsky diceva: "Perché gli sbandati (usiamo questa categoria) si ritengono autorizzati a certi gesti, anche se loro sono degli irresponsabili? Perché si è… »

27.01.2020

Binario 17, Giorno della Memoria. Disegni non cita Omosessuali, Rom e Testimoni di Geova

Binario 17, Giorno della Memoria. Disegni non cita Omosessuali, Rom e Testimoni di Geova

Questa sera dal binario 17 della stazione di Porta Nuova, binario dal quale partivano i treni della deportazione, veicoli del viaggio della morte per milioni di vittime dei campi di concentramento, è partita una fiaccolata in memoria delle vittime dell’incancellabile vergogna perpetrata nel secolo scorso. Riportiamo alcuni passi del discorso… »

05.01.2020

“Tolo Tolo”, scanzonata riflessione sull’egoismo razzista dell’italiano medio

“Tolo Tolo”, scanzonata riflessione sull’egoismo razzista dell’italiano medio

Protagonista di “Tolo Tolo” è Checco Zalone, piccolo imprenditore che sognava in grande ma ha fatto fallimento. Imputando la sua disfatta alle tasse dello Stato, per sfuggire al fisco e ai numerosi creditori, decide di andare in Africa a ricostruirsi una vita. Trova lavoro in un lussuoso resort, dove fa… »

19.12.2019

Il sacco delle Sardine

Il sacco delle Sardine

E’ stato detto che le idee e le posizioni politiche di Mattia Santori, leader e “voce” del movimento delle Sardine, non sono molto diverse da quelle di Carlo Calenda, capo di un partito che non esiste, ma che dovrebbe nascere da una delle costole destre del Pd. Per quel che… »

19.12.2019

L’Organizzazione degli Stati Americani condanna la violenza razziale in Bolivia

L’Organizzazione degli Stati Americani condanna la violenza razziale in Bolivia

Una risoluzione presentata dagli stati caraibici che condanna la violenza razziale in Bolivia, acuitasi dopo il golpe di fatto che ha istallato il governo di transizione di Jeanine Añez, è stata approvata con 18 voti a favore, 11 aspenuti e 4 voti contro (USA, Bolivia, Colombia e Venezuela che però è… »

28.11.2019

Teatro Vittoria di Roma. “Come se foste a casa vostra”, quel razzismo negato che appartiene all’inconscio

Teatro Vittoria di Roma. “Come se foste a casa vostra”, quel razzismo negato che appartiene all’inconscio

Satira e parodia del razzismo inconsapevole, con 3 accenti drammatici scritta e diretta da Michele Cosentini, “Come se foste a casa vostra” racconta che in uno Stato immaginario il governo preveda che i proprietari di appartamenti spaziosi siano obbligati a ospitare un certo numero di rifugiati in seguito a un… »

08.11.2019

La radicalità come strategia retorica delle destre. La finestra di Overton

La radicalità come strategia retorica delle destre. La finestra di Overton

Qualcuno si stia svegliando dal torpore, dopo aver passato decenni a sottovalutare le destre, ripetendo il mantra che si tratti di quattro cretini, o comunque di comportamenti minoritari. Dicono che hanno vissuto gli anni’70, poi gli “anni di piombo” e che il pericolo in fondo è già scampato. Se oggi… »

10.09.2019

Salvini, Totò e l’onorevole Trombetta

Salvini, Totò e l’onorevole Trombetta

Dopo 14 mesi ammorbanti di odio e clima di persecuzione, si scatena la bagarre mediatica e politica per il post ironico e comico di un giornalista di Radio 1 rivolto a Salvini »

05.09.2019

Migranti. Il nuovo governo cessi con il linguaggio dell’odio. E lo facciano anche i media

Migranti. Il nuovo governo cessi con il linguaggio dell’odio. E lo facciano anche i media

Sacrosanto l’appello promosso dall’Associazione Carta di Roma e rivolto al governo che si sta formando perché adotti e promuova un linguaggio istituzionale non più violento sul tema delicatissimo delle migrazioni. Lo ripetiamo ancora una volta: nessuno chiede che i problemi esistenti in materia di accoglienza e integrazione vadano edulcorati. Ma… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.