popoli indigeni

Attivisti chiedono alla Royal Bank of Canada di disinvestire dal gasdotto Coastal GasLink

Un gruppo di attivisti e ambientalisti ha protestato domenica nel parco Jarry di Montreal contro la banca canadese RBC per il suo coinvolgimento nel finanziamento del Coastal Gaslink sulla terra sacra dei Wet’suwet’en (popolo indigeno che vive nella British Columbia…

Giornata della Terra, popoli indigeni e altri mondi possibili

Le Nazioni Unite hanno chiesto di “fare pace con la natura” e di trasformare i sistemi economici a favore della sostenibilità ambientale. Il leader dei Diaguita (popolo indigeno delle Ande, N.d.T.), Mario Quinteros, mette in discussione il discorso politicamente corretto…

Commissione della Convenzione Costituzionale cilena approva la restituzione delle terre ai popoli originari

Venerdì 11 febbraio la Commissione dei diritti fondamentali della Convenzione costituzionale cilena ha approvato una proposta per restituire e recuperare le terre dei popoli indigeni. 23 membri hanno votato a favore e 10 contro. Tra questi ultimi c’erano tutti i…

Argentina: «Questo non è progresso, è saccheggio»

Il collettivo Plataforma Socioambiental, costituito da contadini e assemblee, mette in discussione l’espansione del modello estrattivo e i suoi impatti sui territori e sulla gente. E denuncia che il Governo argentino ha accantonato la Legge sulle Zone umide e sull’Accesso…

Together4Forests chiede una legge europea più severa per proteggere le foreste

Nel mondo viene disboscata ogni 27 minuti un’area delle dimensioni del parco del Prater di Vienna. L’associazione austriaca Südwind, la rete giovanile del WWF Generation Earth e il Jane Goodall Institute uniscono le forze per chiedere una severa legge europea…

Pressenza e i popoli indigeni

Secondo gli ultimi dati dell’ONU, ci sono 476 milioni di indigeni nel mondo, in 90 paesi dei 5 continenti. Anche se sono popoli molto diversi, metteremo in evidenza alcuni punti comuni che ci sembrano importanti. Il primo è la loro…

Gli indigeni sono una minoranza? (parte 1 di 3)

Poco importa come li si chiami, i primi popoli corrispondono alle persone provenienti dal territorio in cui vivono. La colonizzazione ne ha portate altre e, ancora oggi, la convivenza non è sempre facile. A volte combattute, a volte ignorate, ogni…

La grande svolta

Non siamo venuti a Glasgow a parlare con i potenti, ma per creare un’articolazione con altre lotte, ha detto in modo molto chiaro Mitzi Violeta Cortés, giovane mixteca di 22 anni. Affermazioni molto simili, sul piano dell’autonomia della lotta contro la catastrofe…

I popoli indigeni si mobilitano per la COP26: “Senza di noi, non c’è soluzione alla crisi climatica”

Il movimento indigeno ha riunito la più grande delegazione di leader brasiliani nella storia delle conferenze sul clima per presentare la delimitazione delle terre indigene come una possibile soluzione al cambiamento climatico. L’Unione dei Popoli Indigeni del Brasile (Apib), insieme…

India: lo sviluppo “sostenibile” di Little Andaman

L’uso delle parole è sempre importante. Purtroppo a volte le parole sono scelte più per confondere che per farsi capire. Ecco che nell’India del Governo della destra induista del Bharatiya Janata Party (BJP) guidato dal Premier Narendra Modi, un folle progetto immobiliare finalizzato a costruire un…

1 2 3 7