negoziati

23 marzo, Guerra del Pacifico. Così la Bolivia perse lo sbocco sul mare

Sono trascorsi 142 anni dalla Guerra del Pacifico, una guerra dichiarata dall’esercito cileno contro Perù e Bolivia, dove furono sequestrati più di 400 chilometri di coste marittime boliviane. Il 14 febbraio 1879 le navi corazzate cilene Cochrane e O’Higgins, con…

“Il Cile non è un’azienda diretta dalla Ministra dell’istruzione” dice Mario Aguilar

Mentre sta per iniziare la quinta settimana di sciopero nazionale degli insegnanti e si è concluso il primo ciclo di negoziati col Ministero dell’Istruzione, la ministra Marcela Cubillos ha sollecitato gli insegnanti a sospendere lo sciopero. Mario Aguilar, Presidente dell’Associazione…

Yemen: la Pace si fa in Svezia?

Il governo dello Yemen e gli sciiti Houthi sarebbero pronti ad avviare i colloqui in Svezia per raggiungere un accordo di pace. L’annuncio è arrivato venerdì 16 novembre dall’inviato dell’ Onu nello Yemen, Martin Griffiths. Griffiths ha dichiarato al Consiglio di…

Gaza, tra negoziati e fucilazioni

A Gaza non si ferma la Grande Marcia per il Ritorno, nonostante Israele continui a schierare i suoi tiratori scelti i quali seguitano a dar prova della loro perizia sparando su manifestanti inermi. Il tema di questo venerdì, mentre le…

Senzatomica e Rete Disarmo incontrano Missione italiana a New York: “Italia segua il percorso ONU di disarmo nucleare”

A New York confronto aperto tra i rappresentanti di Rete Disarmo e Senzatomica e gli Ambasciatori Cardi e Lambertini, Rappresentante e Vice-rappresentante permanente dell’Italia alle Nazioni Unite, alla presenza del Sen. Roberto Cotti e dell’On. Massimo Artini. Nel pomeriggio di…

Messa al bando delle armi nucleari: da oggi a New York i negoziati decisivi

Inizia oggi alle Nazioni Unite la seconda sessione di negoziati per la stesura e adozione di un Trattato di messa al bando delle armi nucleari, le uniche armi di distruzione di massa ancora non fuorilegge. Le valutazioni di Senzatomica e…

Disarmo nucleare: un voto all’ONU, l’Italia cambia e dice di sì

L’Italia ha votato a favore dell’avvio dei negoziati per mettere fuori legge le armi nucleari, cambiando il voto contrario alla stessa risoluzione espresso nella commissione disarmo il 27 ottobre scorso. Il 24 dicembre, vigilia di Natale, all’assemblea generale delle Nazioni…

Due popoli, due stati e mille contraddizioni

La notizia è che sono ripresi oggi, martedì 30 luglio 2013, a Washington, dopo oltre tre anni di stallo, i negoziati diretti israelo-palestinesi per una soluzione allo storico, ultra-decennale, conflitto tra Israele e la Palestina, con l’obiettivo di giungere a…

Belgrado e Pristina siglano a Bruxelles un accordo storico

Tanto tuonò che piovve. L’alto rappresentante della politica estera e per la sicurezza comune della Unione Europea, Catherine Ashton, che ha facilitato, fungendo il ruolo di mediatore riconosciuto, i dieci round, con decine di incontri bilaterali e trilaterali e dozzine…