multinazionali

Alla Casa delle Sementi la resistenza è contadina

Biodiversità, sovranità alimentare, consumo critico e scambio di saperi: praticare l’agricoltura può diventare una vera forma di resistenza e lotta verso l’agroindustria e la conseguente povertà agricola. A Monastero Bormida, in provincia di Asti, un gruppo di abitanti e contadini…

#terrealte | Il futuro della terra è nelle comunità locali

Ho avuto la fortuna di poggiare i piedi su suolo cileno qualche anno fa. Pochi giorni in giro per montagne e vallate, niente scorribande cittadine, tempo risicato che ne avrei voluto ancora e ancora, ma abbastanza per rendermi conto della…

Diritti dei nativi: “Basta estrattivismo, multinazionali ci rispettino”

Cambiare il paradigma attuale nella produzione dell’energia e mettere un freno all’attività estrattiva che spesso si svolge sulle terre dei popoli originari senza il loro consenso: sono due dei punti emersi alla sessione 2022 del Forum permanente delle Nazioni Unite sulle…

Al via la petizione contro i nuovi OGM

Il Coordinamento Italia libera da OGM, composto da 27 associazioni contadine, ambientaliste e della società civile, tra cui Crocevia, lancia la campagna italiana #ItaliaLiberadaOGM. Una raccolta di firme con l’obiettivo di prevenire la liberalizzazione dei #nuoviOGM. FIRMA QUI ORA! https://bit.ly/OGM-firma…

Maria Elena Bottazzi: il vaccino Corbevax senza brevetto non trova partner in UE e in USA

“Stiamo vivendo un momento difficile con la pandemia del coronavirus, il mondo sta soffrendo, non solo per la salute ma anche per l’economia, c’è l’urgenza di intervenire e vaccinare i Paesi più poveri. Non si chiede alle multinazionali di cambiare…

Il valore non è un prezzo. Liberiamo l’acqua dalla Borsa

“Il valore non è un prezzo” è il titolo della rivendicazione (non petizione) che change.org ci ha aiutato a diffondere in Italia. Un capovolgimento di prospettiva umana: “Vogliamo l’acqua bene comune pubblico mondiale e fuori della Borsa”. E’ motivo di…

La grande truffa dello zero netto

British Petrolium investirà nei prossimi anni 71 miliardi di dollari per estrarre combustibili fossili. Microsoft è il partner principale per la Cop 26 ma non ha fissato alcuna data per chiudere i suoi accordi con l’industria del fossile. La mega centrale a…

La crescita del potere delle multinazionali

Le multinazionali hanno più potere degli stati nazionali. La frase può sembrare scontata, ma può risultare vera soltanto se viene documentata. A questo provvede meritoriamente il Centro Nuovo Modello di Sviluppo coordinato da Francesco Gesualdi, che pubblica da undici anni…

L‘altra agenda (l’alter-agenda)

Una proposta. Non inseguiamo le lepri dei dominanti 1.L’egemonia politico-culturale dei dominanti attuali Da quasi 40 anni, i gruppi sociali dominanti “globalo-occidentali ” hanno definito ed imposto il calendario politico mondiale. I vari G7, G8, G20, WTO, Banca Mondiale, FMI,…

Una trasparenza fiscale fasulla: il Parlamento Europeo e la Francia si piegano davanti agli interessi delle multinazionali

Le trattative per una direttiva europea sulla trasparenza fiscale si sono appena concluse con un accordo al ribasso. Il Parlamento si è piegato davanti al Consiglio, lasciando numerose lacune a favore delle multinazionali che praticano l’evasione fiscale. E la Francia…

1 2 3 9