Macron

Perché oggi è cosi difficile imporre qualcosa al capitale? Il caso del glifosato

Abbiamo appreso che ieri notte l’Assemblea nazionale francese ha rigettato la proposta (sostenuta anche da molti parlamentari macroniani) d’includere una data di uscita dal glifosato, nel 2021. Eppure, la Francia di Hollande e, soprattutto, di Macron aveva manifestato ufficialmente la…

Il nostro vicino nucleare

La grandeur a tempo di Brexit. A partire dal 2019 il Regno Unito sarà a tutti gli effetti fuori dall’Unione europea. A dire il vero la sua adesione è sempre stata alquanto ambigua e molto parziale considerato il mantenimento della…

Al-Sisi e Macron, alleati contro i diritti umani

Uno dice bugie, l’altro tace. Ieri a Parigi, nell’incontro bilaterale tra i presidenti d’Egitto e di Francia, si è toccato il massimo del cinismo. Da un lato, con una frase che avrebbe fatto ottima figura in “1948” di Orwell, l’egiziano…

Germania e Francia in Africa, tra egemonia e neo imperialismo

di Emanuela Irace Ha iniziato Angela Merkel a marzo con l’inaugurazione a Berlino del primo forum economico Germania-Africa – tutto dedicato al Mittelstand – che raggruppa piccole e medie imprese tedesche, pronte a sbarcare sul Continente africano in cerca di…

Macron, il nuovo ritorno al vecchio liberalismo conservatore autocratico

«Non cederò niente né ai fannulloni, né ai cinici, né agli estremi » («Je ne céderai rien ni aux fainéants, ni aux cyniques, ni aux extrêmes»), è in questi termini che il presidente Macron ha reagito alla mobilitazione popolare del 12…

In solidarietà ai lavoratori francesi

Contratti di lavoro negoziati a livello aziendale e non più nazionale; meno regole per le aziende con meno di 50 dipendenti; liberalizzazione dei contratti a tempo determinato, sono questi gli aspetti più pericolosi della riforma del mondo del lavoro presentata…

La transizione ecologica di Nicolas Hulot

Nicolas Hulot, classe 1955, è stato un giornalista e un ambientalista francese almeno fino al 17 maggio scorso quando il neo presidente francese Emmanuel Macron lo ha chiamato a guidare il ministero dell’Ecologia, Sviluppo Sostenibile e Energia per mettere a disposizione del…

La Via della Seta, un modello che si ripete nel tempo

In atto un profondo mutamento dell’equilibrio geopolitico mondiale, che in maniera sempre più marcata, si sposta da Occidente ad Oriente.

Francia: Stato a partito unico

Le elezioni legislative francesi seguono a ruota le elezioni presidenziali. Lo slancio assicura virtualmente una maggioranza presidenziale. Dunque è stato dato per scontato che gli elettori avrebbero consegnato al presidente Emmanuel Macron un parlamento docile per il suo mandato quinquennale.…

DiEM25 punta a diventare il primo partito transnazionale europeo

Giovedì 25 maggio 2017 i co-fondatori del nuovo movimento politico democratico DiEM25, Yanis Varoufakis e Srecko Horvat hanno tenuto una conferenza stampa nel “Salone Rosso” del teatro berlinese “Volksbühne”, lo stesso dove tutto è cominciato più di un anno fa.…

1 2 3