Independent Media Institute

The Independent Media Institute (IMI) is a nonprofit organization that educates the public through a diverse array of independent media projects and programs. IMI works with journalists and media outlets to shine a spotlight on stories that are vital to the public interest, using multiple media formats and distribution channels.

«Vinceremo»: Conversazione con il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel

Nel 1994, Miguel Díaz-Canel iniziò un nuovo incarico come segretario provinciale del Partito Comunista Cubano a Santa Clara, non lontano dalla sua città natale di Placetas. Mise da parte l’auto con aria condizionata che gli era stata assegnata e si…

Perché è importante non allinearsi per il sud del Mondo

Il Sudafrica e altri paesi che si sono astenuti dal voto contro la Russia in occasione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite in risposta alla guerra in Ucraina devono affrontare forti critiche internazionali. In Sudafrica, la critica interna è stata eccezionalmente insistente,…

La Francia si ritira dal Mali, ma continua a devastare il Sahel

Il 17 febbraio 2022, il presidente francese Emmanuel Macron ha tenuto una conferenza stampa a Parigi poco prima del sesto vertice Unione europea-Unione africana a Bruxelles insieme al presidente del Senegal Macky Sall, al presidente del Ghana Nana Akufo-Addo e…

L’ipocrisia del boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi 2022 di Pechino

Quali diritti umani sono abbastanza importanti da mettere la politica al di sopra dello sport? Per decenni gli Stati Uniti e i loro alleati europei hanno deciso arbitrariamente la risposta. Le Olimpiadi Invernali del 2022 si sono aperte il 4…

La questione delicata e secolare dello Xinjiang in Cina

L’aumentare delle misure di sicurezza impiegate dalla Cina nello Xinjiang riflette la vulnerabilità storica di questo territorio e le preoccupazioni sulla stabilità nazionale. Non sarà un’impresa facile trovare un equilibrio tra questi fattori, le ambizioni oltreconfine e le relazioni internazionali.…

Una prospettiva più umile potrebbe salvare il mondo

Mentre gli oceani del mondo, gli animali non umani e le piante giocano ruoli da protagonisti nel sostenere il nostro ecosistema, perché noi umani siamo così decisi a sabotarlo? Vorrei presentarvi un modo alternativo di guardare questo pianeta su cui…

Perché Amazon è terrorizzata dalla sindacalizzazione dei suoi lavoratori statunitensi

Con un secondo voto sindacale nel suo magazzino in Alabama che arriva in un momento di crescente disaffezione dei lavoratori, Amazon è chiaramente preoccupata che i lavoratori americani seguano la strada di quelli europei, verso la contrattazione collettiva per i…

Le foreste sono fondamentali nella lotta ai cambiamenti climatici – Biden sarà all’altezza della sfida?

Lo sfruttamento non sostenibile da parte dell’industria di trasformazione dei prodotti forestali causa enormi quantità di emissioni di carbonio. Le foreste sono enormi serbatoi di carbonio, che coprendo un terzo della superficie terrestre del pianeta assorbono e immagazzinano l’anidride carbonica,…

Se non proteggiamo il 30% del nostro pianeta entro il 2030, la Terra potrebbe risultare inadatta per la vita

Siamo i responsabili della più grande estinzione della storia umana. Ma se agiamo con urgenza c’è ancora una soluzione. Il nostro pianeta è in uno stato di crisi, e noi ne siamo i responsabili. Siamo nel bel mezzo della Sesta…

Perché i riders di tutto il mondo insorgono contro lo sfruttamento

I profitti delle imprese di food delivery sono andati alle stelle ancor prima della crisi da pandemia, mentre ai loro riders cosiddetti “autonomi” vengono negati i propri diritti tra cui quello di organizzarsi a livello sindacale. Il 22 febbraio 2019,…

1 2