Libia

06.07.2019

L’Alex attracca a Lampedusa. L’Alan Kurdi si dirige verso l’Italia. Manifestazioni per l’accoglienza in tutta la Germania

L’Alex attracca a Lampedusa. L’Alan Kurdi si dirige verso l’Italia. Manifestazioni per l’accoglienza in tutta la Germania

“In queste ore di attesa snervante non abbiamo sentito che NO dalle autorità italiane ed europee”  denuncia Mediterranea sulla sua pagina Facebook. “Abbiamo chiesto: Possono i naufraghi raggiungere Malta con motovedette del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera? NO. Possono i naufraghi raggiungere Malta… »

05.07.2019

Mediterranea, Open Arms, Sea Eye: continua il braccio di ferro tra Italia, Malta e le Ong

Mediterranea, Open Arms, Sea Eye: continua il braccio di ferro tra Italia, Malta e le Ong

La prima reazione di Matteo Salvini al salvataggio di 54 persone da parte del veliero Alex di Mediterranea denota un penoso misto di megalomania e infantilismo: “Vogliono venire in Italia per rompere le palle a me e al governo italiano e io in Italia farò di tutto per non farceli… »

04.07.2019

Milano, Presidio permanente in solidarietà con Mediterranea Saving Humans

Milano, Presidio permanente in solidarietà con Mediterranea Saving Humans

Fateli sbarcare! Dategli subito un porto sicuro! Venerdì 5 luglio 2019 ore 19.00 in via Mercanti angolo piazza Duomo “Cinquantaquattro naufraghi, stretti su un gommone in pessime condizioni nel mare della Sar libica, sono stati salvati e caricati a bordo della barca a vela Alex della ong italiana Mediterranea. Tra… »

03.07.2019

Siamo partiti. Mediterranea torna in mare

Siamo partiti. Mediterranea torna in mare

Mediterranea non si è mai fermata, perché non è sequestrando una nave che si ferma Mediterranea. Ma adesso siamo tornati. Di nuovo. In mare. Non con Mare Jonio, che assurdamente rimane dietro il cancello di un porto per avere salvato 30 vite, tra cui la nostra piccola Alima, da morte… »

03.07.2019

Colpevole di umanità

Colpevole di umanità

Miguel Duarte è il ragazzo di Lisbona che, tra l’estate del 2016 e quella del 2017, ha svolto quattro missioni a bordo della nave Iuventa e ora è tra gli indagati nell’inchiesta della Procura di Trapani per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Agli italiani che hanno visto una parte della stampa nazionale sbeffeggiare attivisti… »

02.07.2019

Migranti, Patronaggio: “Finora nessuna prova di accordo tra Ong e trafficanti”

Migranti, Patronaggio: “Finora nessuna prova di accordo tra Ong e trafficanti”

Il procuratore di Agrigento parla davanti alle commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera sul dl sicurezza bis. E avverte: “I porti libici non sono sicuri”. Fino ad oggi, non è stato provato nessun accordo tra i trafficanti di migranti e le Ong che poi li soccorrono in mare. Lo… »

01.07.2019

Li chiamano invasori ma sono ostaggi

Li chiamano invasori ma sono ostaggi

Una lunga guerra civile in corso, molte le parti in gioco, enormi gli interessi in gioco, nel mezzo, rimaste schiacciate, centinaia di migliaia di persone. »

28.06.2019

Carola Rackete indagata. In due giorni raccolti 300.000 euro per la Sea Watch

Carola Rackete indagata. In due giorni raccolti 300.000 euro per la Sea Watch

Il crudele  teatrino sulla pelle dei migranti ancora bloccati sulla Sea Watch si è arricchito oggi di particolari che hanno del surreale: il Ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, ha ammesso candidamente che  la Libia non è un porto sicuro: “La definizione di porto sicuro – ha detto il ministro… »

26.06.2019

Sea Watch, è spregevole fare campagne speculative sulla pelle delle persone

Sea Watch, è spregevole fare campagne speculative sulla pelle delle persone

Coerentemente con quanto il Partito Umanista ha espresso nei mesi scorsi, in opposizione alle politiche del ministro dell’Interno Matteo Salvini, torniamo a condannare quei provvedimenti e la retorica sui “porti chiusi” che ha tenuto bloccata la nave Sea Watch 3 al largo di Lampedusa per quasi  due settimane. Condanniamo esplicitamente… »

20.06.2019

Giornata del Rifugiato: AMSI denuncia morti e feriti in Libia

Giornata del Rifugiato: AMSI denuncia morti e feriti in Libia

Le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai), la Confederazione Internazionale laica interreligiosa (Cili-Italia), l’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) e il Movimento internazionale “Uniti per Unire” e le associazioni e Comunità aderenti, celebrano la Giornata Mondiale del Rifugiato, istituita dalle Nazioni Unite nel 1951, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.

maltepe escort