Libia

20.10.2020

Bene stop alla deportazione dei migranti nelle navi quarantena. Misura giusta anche se tardiva

Bene stop alla deportazione dei migranti nelle navi quarantena. Misura giusta anche se tardiva

Da poche ore sembra che la Ministra dell’Interno abbia fatto dietrofront rispetto ai trasferimenti di Richiedenti Asilo ospiti nei CAS risultati positivi al coronavirus sulle navi quarantena avvenuti da fine settembre inizio ottobre. Seppur in maniera tardiva, visto che molti migranti sono già state vittime di queste “deportazioni”, la ministra… »

01.10.2020

Cpr Corelli – Cambiano i governi e le parole, ma restano i lager di Stato

Cpr Corelli – Cambiano i governi e le parole, ma restano i lager di Stato

E così, a Milano ha riaperto il centro di detenzione amministrativa per migranti di via Corelli, come aveva voluto l’allora Ministro Salvini e come il Sindaco Sala aveva allora contestato. A realizzare l’obiettivo del capo leghista ci ha pensato il Ministro Lamorgese, espressione del governo Pd-M5S-Leu-Italia Viva, e il Sindaco… »

30.09.2020

“Persone, non numeri”, parte la campagna che racconta le storie di chi fugge dall’inferno libico

“Persone, non numeri”, parte la campagna che racconta le storie di chi fugge dall’inferno libico

Migrants of the Mediterranean (MotM), Mediterranea Saving Humans e la sua sorella americana Saving Humans USA annunciano la loro collaborazione a sostegno degli esseri umani coinvolti nello scenario delle migrazioni nel Mediterraneo centrale con la campagna “Persone, Non Numeri”. »

25.09.2020

Vietato soccorrere: il governo Italiano blocca anche la Mare Jonio

Vietato soccorrere: il governo Italiano blocca anche la Mare Jonio

Ieri sera la Capitaneria di Porto di Pozzallo, dove la nave si trovava pronta a partire in missione nel Mediterraneo centrale, ha comunicato il DINIEGO all’imbarco a bordo della MARE JONIO di due membri, paramedico soccorritore ed esperto di ricerca e soccorso in mare, del Rescue Team di Mediterranea Saving Humans. Con… »

23.09.2020

Alessandro Metz: “Da Von Der Layen due parole d’ordine: allontanare e respingere. Non ci siamo proprio”

Alessandro Metz: “Da Von Der Layen due parole d’ordine: allontanare e respingere. Non ci siamo proprio”

“Dopo le belle dichiarazioni di principio sui diritti umani, arriva invece la dura realtà degli obiettivi politici che le contraddicono nei fatti.” Così Alessandro Metz, armatore sociale e portavoce di Mediterranea Saving Humans, la piattaforma della società civile italiana in missione con la nave Mare Jonio, commenta il Migration Pact,… »

11.09.2020

Personale medico sanitario di Mediterranea a bordo della Maersk Etienne

Personale medico sanitario di Mediterranea a bordo della Maersk Etienne

Questa notte la Mare Jonio ha ricevuto un’urgente richiesta di assistenza da parte della nave mercantile Maersk Etienne: situazione disperata a bordo per 27 persone soccorse 38 giorni fa. La Mare Jonio, in rotta verso la zona Sar libica, si è diretta nelle prime ore del mattino verso la Maersk… »

28.08.2020

Lo street artist britannico Banksy finanzia una nave per salvare i rifugiati nel Mediterraneo

Lo street artist britannico Banksy finanzia una nave per salvare i rifugiati nel Mediterraneo

La nave, chiamata Louise Michel in onore all’anarchica femminista francese, è partita in segreto il 18 agosto dal porto spagnolo di Burriana, vicino a Valencia, e giovedì ha salvato 89 persone nel Mediterraneo, comprese 14 donne e quattro bambini, informa il Guardian. Ora sarebbe alla ricerca di un porto sicuro… »

27.08.2020

Libia: Bachelet nomina gli esperti della Fact-Finding Mission Indipendente

Libia: Bachelet nomina gli esperti della Fact-Finding Mission Indipendente

Michelle Bachelet, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, afferma che il deteriorarsi della situazione della sicurezza in Libia e l’assenza di un sistema giudiziario funzionante hanno messo in evidenza l’importanza del lavoro di un team di esperti indipendenti che documentino le violazioni e gli abusi dei diritti… »

21.08.2020

Tre naufragi e una strage senza fine nel Mediterraneo centrale negli ultimi giorni. Per questo dobbiamo tornare in mare al più presto. Siamo quasi pronti

Tre naufragi e una strage senza fine nel Mediterraneo centrale negli ultimi giorni. Per questo dobbiamo tornare in mare al più presto. Siamo quasi pronti

Sono giorni tragici nel Mediterraneo centrale, gli ennesimi di una strage senza fine. Dall’OIM, l’agenzia dell’Onu per le Migrazioni, e da fonti giornalistiche arrivano notizie di almeno tre naufragi negli ultimi cinque giorni e di un bilancio che sfiora i 200 morti tra uomini, donne e bambini in fuga dalla… »

19.08.2020

Open Arms inizia una nuova missione nel Mediterraneo centrale a bordo di Astral

Open Arms inizia una nuova missione nel Mediterraneo centrale a bordo di Astral

Astral è salpata diretta verso il Mediterraneo centrale dove, nelle prossime settimane, sarà operativa per una missione di osservazione e denuncia nella zona. Open Arms riprende l’attività umanitaria in mare a bordo della barca a vela Astral, dopo diversi mesi di quarantena e riparazioni a bordo. La condizione di estrema vulnerabilità delle persone in… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.