Libia

21.11.2019

Open Arms salva 73 migranti al largo della Libia

Open Arms salva 73 migranti al largo della Libia

“Soccorsa all’alba una barca alla deriva a rischio naufragio con 73 persone a bordo: 69 uomini, 4 donne, 2 bimbi di 4 e 3 anni e 24 minori che viaggiavano soli. Casi di shock traumatico, ustioni di 2 e 3 grado, ferite da armi da fuoco, ipotermia grave, disidratazione” annuncia… »

01.11.2019

La Alan Kurdi aspetta ancora un porto sicuro. Quindici migranti salvati dalla Open Arms diretti a Malta

La Alan Kurdi aspetta ancora un porto sicuro. Quindici migranti salvati dalla Open Arms diretti a Malta

Mentre la nave Alan Kurdi aspetta ancora per un porto sicuro, Open Arms in piena tormenta, dopo aver atteso a lungo le istruzioni dalle autorità maltesi, ha finalmente trasferito le persone salvate in mare a bordo di una motovedetta »

31.10.2019

Io accolgo invita a scrivere a Conte perché non rinnovi gli accordi con la Libia

Io accolgo invita a scrivere a Conte perché non rinnovi gli accordi con la Libia

n questi giorni si sta discutendo degli accordi che legano Italia e Libia sulla gestione dei flussi migratori. La campagna IOACCOLGO ha lanciato una raccolta firme per chiedere l’abrogazione dei decreti Immigrazione e Sicurezza e, allo stesso tempo, l’annullamento del memurandum firmato nel 2017 che sta causando enormi problematiche ai migranti (se… »

29.10.2019

Sea-Watch: nessuna discontinuità con il governo precedente

Sea-Watch: nessuna discontinuità con il governo precedente

Nessuna discontinuità: una continua presa in giro. La Guardia Costiera nega a Sea-Watch l’autorizzazione a uscire dal porto nonostante la nave sia libera sotto il profilo giuridico. Con un diniego immotivato della Prefettura di Agrigento, il Ministero dell’Interno sceglie di prolungare un pretestuoso sequestro in palese continuità con il governo… »

29.10.2019

Sbarco a Pozzallo per i migranti salvati dalla Ocean Viking e dalla Alan Kurdi. 15 soccorsi da Open Arms

Sbarco a Pozzallo per i migranti salvati dalla Ocean Viking e dalla Alan Kurdi. 15 soccorsi da Open Arms

I 104 migranti salvati dalla Ocean Viking il 18 ottobre potranno sbarcare nel porto siciliano di Pozzallo. Lo annuncia il Ministero dell’Interno in una nota: “Con riguardo ai migranti che sono a bordo della Ocean Vicking, si è appena conclusa la procedura di ricollocazione degli stessi in base al pre-accordo… »

29.10.2019

Libia, appello urgente contro rinnovo accordo

Libia, appello urgente contro rinnovo accordo

Appello al Presidente della Repubblica italiana e ai parlamentari tutti La sentenza della Corte d’Assise di Milano del 10 ottobre 2017, depositata il 1° dicembre 2017, documenta in modo molto approfondito la disumana realtà dei campi di detenzione libici, ove si registrano da tempo i lavori forzati, le torture, le… »

25.10.2019

Ong impegnate in mare incontrano la ministra Lamorgese

Ong impegnate in mare incontrano la ministra Lamorgese

Questa mattina le organizzazioni impegnate in azioni di salvataggio nel Mediterraneo centrale hanno incontrato la Ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, per un primo confronto sulle attività di ricerca e soccorso. Le organizzazioni hanno apprezzato la riapertura di un dialogo con la società civile e auspicano che sia il punto di partenza… »

17.10.2019

Libia, chiusura del centro di detenzione di Misurata: condizioni sempre più disumane per migranti e rifugiati  

Libia, chiusura del centro di detenzione di Misurata: condizioni sempre più disumane per migranti e rifugiati   

“Urgente creare rifugi per dare protezione immediata ai migranti e rifugiati in Libia”   A seguito della chiusura, il 14 ottobre, del centro di detenzione di Misurata, nella regione costiera centrale della Libia, più di un centinaio di rifugiati e migranti sono stati trasferiti nei due centri di detenzione di Zliten e Al Khamees. »

12.10.2019

Libia, complici europei di torturatori e mafie

Libia, complici europei di torturatori e mafie

Il segretario generale Onu Gutierres a settembre ha inviato un dettagliato rapporto, dopo aver raccolto informazioni da varie agenzie delle Nazioni Unite coordinate in Libia dall’Unsmil, dove pesanti responsabilità vengono addebitate agli Stati – come l’Italia – che finanziano ed equipaggiano a fondo perduto le autorità libiche. Senza ottenere nessun… »

05.10.2019

Migranti, trattative segrete tra le autorità italiane e i trafficanti libici – inchiesta esplosiva di Avvenire

Migranti, trattative segrete tra le autorità italiane e i trafficanti libici – inchiesta esplosiva di Avvenire

In questi giorni Avvenire ha pubblicato in due articoli i risultati di un’inchiesta scottante con la quale documenta l’incontro, rimasto segreto, dell’11 maggio 2017, al Cara di Mineo in Sicilia tra alcuni delegati del Governo allora in carica, i nostri servizi segreti e una delegazione libica della… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 21.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.