India

07.01.2020

India: la polizia di Delhi vergognosa spettatrice delle brutalità contro gli studenti

India: la polizia di Delhi vergognosa spettatrice delle brutalità contro gli studenti

In merito all’attacco di un gruppo di persone a volto coperto contro almeno 26 tra studenti e insegnanti della Jawaharlal Nehru University (Jnu), il direttore generale di Amnesty International India, Avinash Kumar, ha dichiarato: “È impressionante la violenza usata sugli studenti nel campus della Jnu. Il fatto che la polizia di Delhi abbia tollerato un attacco… »

04.01.2020

Il ministro indiano Pratap Chandra Sarangi chiede al Niti Ayog di considerare le richieste del movimento Satyagraha

Il ministro indiano Pratap Chandra Sarangi chiede al Niti Ayog di considerare le richieste del movimento Satyagraha

Comunicato stampa di Abhilash.C.A, Segretario del movimento Gram Seva Sangh. Il 21 dicembre 2019 Il ministro Pratap Chandra Sarangi ha ordinato al vice presidente del Niti Ayog Dr. Rajiv Kumar di esaminare le richieste del “Satyagraha for Sacred Economy”, movimento guidato da Gram Seva Sangh. Nella sua lettera,… »

30.12.2019

In India le donne in marcia notturna per il diritto agli spazi pubblici

In India le donne in marcia notturna per il diritto agli spazi pubblici

La ministra: “Tutte possono camminare per strada, a ogni ora” Nel sud dell’India, migliaia di donne hanno partecipato alla ‘Camminata notturna‘ organizzata dal governo dello stato del Kerala per il diritto femminile a occupare gli spazi pubblici. La notizia appare oggi sul quotidiano ‘The Statesman‘, basato… »

24.12.2019

#alziamolosguardo sull’India

#alziamolosguardo sull’India

L’India è scossa da un’ondata di rivolte dovute all’approvazione, l’11 dicembre scorso, di una modifica alla Legge di Cittadinanza. I morti negli scontri tra forze di polizia e manifestanti sono già più di venti. La nuova legge voluta dal governo nazionalista di Modi prevede che la cittadinanza indiana venga conferita… »

27.09.2019

Dal Kashmir con terrore: impatto climatico di una (limitata) guerra nucleare

Dal Kashmir con terrore:  impatto climatico di una (limitata) guerra nucleare

L’endemico conflitto fra India e Pakistan si nuovamente esacerbando in questi giorni con gravissimi rischi di un nuovo confronto armato, che potrebbe avere conseguenze tragiche non solo per le popolazioni locali, ma per tutto il mondo. A far precipitare la situazione è venuta la revoca da parte del governo indiano… »

05.09.2019

Amnesty chiede al governo indiano di porre fine al blackout sul Kashmir

Amnesty chiede al governo indiano di porre fine al blackout sul Kashmir

Amnesty International India ha lanciato la campagna #LetKashmirSpeak per porre fine al prolungato blackout delle comunicazioni in Kashmir e mettere in luce gli alti costi umani dell’assalto alle libertà civili in corso da un mese. “Il blackout va avanti ormai da un mese e sta avendo un grave impatto sulla… »

04.09.2019

Kashmir: un appello al papa

Kashmir: un appello al papa

Zahoor Ahmad Zargar (https://it.wikipedia.org/wiki/Zahoor_Ahmad_Zargar) leader della Comunità Islamica Italiana, kashmiro di nascita, da sempre impegnato attivamente per la pace e i diritti umani, ha inviato un appello a Papa Francesco perché rivolga, pubblicamente, un pensiero alla popolazione del Kashmir privata improvvisamente e unilateralmente dal Governo indiano della libertà e… »

04.09.2019

Sakura for Peace, piantare alberi in nome della Pace

Sakura for Peace, piantare alberi in nome della Pace

Sakura for Peace è un progetto ideato da un gruppo di giovani di vari paesi che auspicano di operare attivamente per la Pace nel mondo piantando alberi – in varie parti del mondo – anche al fine di sviluppare la propria sensibilità ambientale. Questa idea è… »

26.08.2019

Kashmir e Jammu: tre settimane di punizione collettiva

Kashmir e Jammu: tre settimane di punizione collettiva

Da oltre tre settimane all’intera popolazione del Jammu e Kashmir vengono negati i diritti alle libertà di movimento, di opinione e di espressione. Il Consiglio Onu dei diritti umani ha parlato di “una forma di punizione collettiva, incompatibile coi principi fondamentali di necessità e proporzionalità”. Il blocco delle comunicazioni, l’arresto dei leader politici… »

20.08.2019

Escalation militare in Kashmir. Ecco le terribili conseguenze secondo l’IPPNW

Escalation militare in Kashmir. Ecco le terribili conseguenze secondo l’IPPNW

L’associazione internazionale dei medici per la prevenzione della guerra nucleare (IPPNW) chiede al governo indiano di ripristinare immediatamente tutte le comunicazioni e la libertà di movimento nel Kashmir e nel Jammu, ed esorta tutti gli Stati nelle cui regioni avvengono dispute sui confini ad avviare nuovi colloqui diplomatici volti a… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 27.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.