Human Rights Watch

Uzbekistan: non è l’idilliaca destinazione turistica che ti vogliono far credere

Il turismo è un ottimo biglietto da visita per ogni nazione. Negli ultimi anni è cresciuto, tanto da diventare un’industria multimiliardaria con sempre più paesi che vogliono attrarre visitatori. Poiché la domanda per viaggiare in nuovi posti cresce, paesi come…

Human Rights Watch: “L’intesa dell’UE sul gas con Israele ed Egitto non silenzi i diritti”

Claudio Francavilla commenta così l’accordo che l’Unione Europea ha raggiunto con i governi di Israele ed Egitto. “Il silenzio della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen sulle gravi violazioni dei diritti umani in Egitto e Israele è emblematico della…

Amnesty e Human Rigth Watch presentano nuovo rapporto sul Tigray

Amnesty International e Human Rights Watch hanno accusato le forze di sicurezza amhara di arresti di massa, uccisioni ed espulsioni forzate di tigrini nel territorio del Tigray occidentale, situato nel nord dell’Etiopia.  Secondo le nuove prove raccolte dalle due organizzazioni…

Ciad, arresti prima delle elezioni: terrorismo o repressione?

In Ciad, a tre giorni dall’apertura dei seggi per le elezioni presidenziali, il ministero dell’Interno ha fatto sapere di aver “smantellato una rete terrorista” guidata da cinque dirigenti ed esponenti di opposizione. Stando a quanto riporta una nota del ministero…

Camerum, violenze, repressioni e arresti: ecco come governa Biya

La situazione politica, in Camerun, stanotte è degenerata. La polizia ha arrestato il leader dell’opposizione, e candidato alle elezioni presidenziali dello scorso 7 ottobre 2018, Maurice Kamto assieme ad alcuni altri esponenti del suo partito politico. Kah Walla attivista politica…

L’Ungheria di Orbán che affama i migranti

Di Anna Toro E’ un’alleanza naturale quella tra il ministro dell’Interno italiano e leader della Lega, Matteo Salvini, e il premier ungherese Victor Orbán. Il loro incontro a Milano è avvenuto proprio all’indomani dell’indecente braccio di ferro tra Italia e Ue…

Turchia: accademici a processo per aver firmato una petizione

La decisione di perseguire dozzine di accademici per aver firmato nel gennaio 2016 una petizione che criticava le azioni del governo turco nel sud est del paese viola gravemente il diritto della libertà di espressione e della libertà accademica, ha…

Bangladesh, rilasciato dopo sei mesi di sparizione

Humam Quader Chowdhury, rapito il 4 agosto 2016 da uomini in borghese a Dacca, la capitale del Bangladesh, è stato rilasciato il 2 marzo a due passi dalla sua abitazione. Per sei mesi, i suoi familiari non avevano avuto alcuna…

Australia, Amnesty e Hrw: abusi spaventosi, abbandono di rifugiati a Nauru‏

Un’indagine sull’isola sperduta del Pacifico svela abusi deliberati celati da un muro di segretezza Circa 1.200 uomini, donne e bambini che hanno cercato rifugio in Australia e sono stati forzatamente trasferiti nella sperduta isola nazione di Nauru nel Pacifico subiscono…

Rapporto annuale HRW: un Afghanistan in caduta libera

Di Enrico Campofreda – 29 gennaio 2016 Combattimenti aumentati, insicurezza totale, civili ancora massacrati, usurpazione e violenza a scandire giorni e ore di chi vive nella terra dell’Hindu Kush. Il rapporto annuale di Human Rights Watch raccoglie e testimonia tutto ciò…

1 2