Giorgio Napolitano

Una riforma costituzionale inaccettabile

Ormai si è detto e scritto molto sul progetto di revisione costituzionale voluto dal Governo e approvato dal Parlamento. Tra i testi critici della riforma uno dei più efficaci è questo discorso, tenuto in aula da un senatore: <<Quel che…

Il vecchio pacifismo non si supera con il solito bellicismo, ma con un nuovo movimento per la pace

Una risposta all’emerito presidente Napolitano Articolo di Pasquale Pugliese Nell’intervento al Senato dell’8 marzo scorso Lei, emerito presidente Napolitano, dopo l’informativa del governo sull’annunciato intervento italiano in Libia, ha detto – tra le altre cose – che “non si può accettare…

Una mobilitazione popolare: per un 2 Giugno di democrazia e di pace

  Ogni anno, da diversi anni a questa parte, il 2 Giugno rappresenta, al tempo stesso, un’occasione ed un contenitore: l’occasione per confermare e rivendicare, contro ogni deriva neo-militarista e revisionista, il carattere democratico e antifascista della nostra Costituzione, su…

Roma come Atene: arriva la “troika” anche nella capitale

foto di Radomil, da Wikipedia     Mobilitazione generale al Campidoglio   Martedì 18 marzo  h.14.00 Martedì 18 marzo si terrà il Consiglio Comunale straordinario sul “Salva Roma”. L’Assemblea capitolina dovrebbe svolgersi secondo modalità diverse dal solito, aperta alla partecipazione della…

il Consiglio di Difesa non tolga al Parlamento la decisione sulla spesa militare

  Nella discussione prevista per mercoledì 19 marzo si pensi a come eliminare gli sprechi della spesa militare, non a salvarla dai tagli subiti invece da altri comparti di spesa pubblica. Ai sensi della nostra Costituzione nessuno ha “diritto di…

Non solo F-35….

Pubblichiamo il testo di un’intervista rilasciata da Mao Valpiana alla Free Lance International Press. Il Ministro Mauro non fa altro che dire e ridire che gli F-35 sono indispensabili, che il Parlamento, per 15 anni, si è pronunciato tante volte…

La Rete per il Disarmo scrive al Presidente

2 giugno: si valorizzino lavoro e Servizio Civile, e non si celebri questa giornata con la parata militare La Festa della Repubblica patrimonio di tutti i cittadini: Rete Italiana per il Disarmo scrive al Presidente Napolitano. Anche noi del Movimento…