Azione Nonviolenta

La storica rivista del Movimento Nonviolento fondata da Alfo Capitini www.azionenonviolenta.it

Coltivo una rosa bianca, Antimilitarismo e Nonviolenza in 6 cantautori

Oggi esce il libro “Coltivo una rosa bianca”, di Enrico de Angelis, critico musicale e storico della canzone. Il sottotitolo è “Antimilitarismo e Nonviolenza in Tenco, De André, Jannacci, Endrigo, Bennato, Caparezza”. La prefazione è di don Luigi Ciotti, presidente…

Libertà per Nargess Mohammadi e per tutte le vittime della repressione del regime iraniano

La nostra amica Nargess Mohammadi (iraniana, premio Langer nel 2009, a cui ritirarono il passaporto per impedirle di venire a Bolzano), è in carcere, ammalata, senza cure! È stata portavoce del Centro dei difensori dei diritti umani e presidente del comitato…

Le quattro liberazioni dal fascismo oggi necessarie

Nel nostro Paese, per liberarci definitivamente dal fascismo, sempre ritornante sotto mentite spoglie, ci sono alcune fondamentali liberazioni preliminari ancora da realizzare. La prima è la liberazione dall’ignoranza. Regolarmente il nostro Paese viene indicato dalle ricerche degli organismi internazionali come profondamente…

Cambiamenti climatici: l’urlo delle giovani generazioni

La giornata del 15 marzo 2019 potrebbe diventare una data di partenza per la nascita di un movimento che ci rimette con i piedi per terra, tutti responsabili del futuro del pianeta e delle specie viventi che ospita, fra le…

EUROPA, madre e figlia nostra

È uscito il Quaderno di Azione nonviolenta n. 20, un saggio di Giancarla Codriginani, dal titolo “Europa madre e figlia nostra, democratica, ecologica, nonviolenta”. Edito dal Movimento Nonviolento, il Quaderno è uno strumento utile per offrire contenuti e spunti di…

15 marzo 2019, tra barbarie e antibarbarie

Il 15 marzo del 2019 si è aperto con la notizia proveniente da Christchurch, in Nuova Zelanda, nella quale un gruppo neonazista armato ha fatto irruzione in due moschee della città durante la preghiera del venerdì, uccidendo freddamente 49 persone. E’…

La lezione degli studenti europei per fuoriuscire dalla ricaduta nel fascismo eterno

Il 25 aprile del 1995 Umberto Eco pronunciò un discorso alla Columbia University – dov’era stato invitato a celebrare la liberazione d’Europa – poi apparso sulla “The New York Review of Books” con il titolo Ur-fascismo (tradotto oggi per La…

4 Novembre: non festa, ma lutto

ln occasione del 4 novembre, centesimo anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, il Movimento Nonviolento invita tutti i gruppi e le persone amiche della nonviolenza, a realizzare anche semplici iniziative (una lettura, l’esposizione della bandiera della nonviolenza, una presenza in piazza, ecc.) di memoria…

Un altro modo di concepire le relazioni umane. Ripartire dall’opera di Aldo Capitini e Alex Langer

Decine di migliaia di persone hanno camminato, ancora una volta, lo scorso 7 ottobre, sulla strada che collega Perugia ad Assisi, lungo il percorso di pace tracciato nel 1961 da Aldo Capitini quando a Berlino era appena stato costruito il muro…

Abbiamo bisogno di un salto di civiltà, non della leva obbligatoria

In questa tragica estate il ministro degli interni ha trovato anche il modo di intervenire, in maniera del tutto estemporanea e superficiale – come usa fare abitualmente – sul tema dell’obbligatorietà del servizio militare e di quello civile: “vorrei che…

1 2 3 6