Germania

29.07.2015

Profughi: l’opinione pubblica tedesca divisa tra solidarietà e odio

Profughi: l’opinione pubblica tedesca divisa tra solidarietà e odio

  Di fronte al peggiorare della situazione internazionale, la popolazione tedesca sembra dividersi. Da un lato c’è chi fonda associazioni di accoglienza, chi dà lezioni di tedesco e gioca con i figli dei profughi, mentre dall’altra c’è chi si sente minacciato e reagisce in modo sempre più violento. Numerosi cittadini… »

15.07.2015

La morte dell’Unione Europea

La morte dell’Unione Europea

Questa Unione Europea è ormai al capolinea. Gli ultimi fatti dimostrano semplicemente una cosa: l’Europa non esiste più come la conoscevamo, esistono l’euro e la Germania. È quest’ultima che detta le condizioni sia alla BCE che all’Eurogruppo. Se fino a prima era ancora credibile l’idea che il Parlamento Europeo contasse… »

13.07.2015

Protesta degli assistenti sanitari: sciopero all’ospedale Charité di Berlino

Protesta degli assistenti sanitari: sciopero all’ospedale Charité di Berlino

  «L’assistenza sanitaria è in ginocchio», «L’assistenza sanitaria si ribella». Negli ultimi anni, questi sono stati i motti di protesta degli assistenti sanitari che però, nemmeno con campagne di rilevanza mediatica come i flashmob, sono riusciti a ottenere cambiamenti significativi nella crisi della professione e del sistema sanitario. È per… »

12.06.2015

Rifugiati a Berlino: non si può immaginare la città senza di loro

Rifugiati a Berlino: non si può immaginare la città senza di loro

Cambiare continuamente alloggio, traumi e lotte per lo status legale Said ha 22 anni. Da quasi tre anni vive a Berlino. All’inizio a Oranienplatz, poi in diversi alloggi, di volta in volta sempre dove persone, organizzazioni o la Chiesa si dichiaravano disponibili a offrire un tetto a lui e… »

29.04.2015

Il problema dei profughi nel Mediterraneo: necessità di una percezione etico-umanistica

Il problema dei profughi nel Mediterraneo: necessità di una percezione etico-umanistica

  Il problema dei profughi nel Mediterraneo: ecco la questione alla quale i politici rispondono con i cosiddetti “pacchetti di provvedimenti”, contenenti le cosiddette soluzioni matematiche ed economiche del problema che sembra essere un problema solo europeo. Migliaia di persone disperate ogni giorno cercano di attraversare il Mediterraneo per raggiungere… »

23.04.2015

Intervista a Dortmund Nazifrei

Intervista a Dortmund Nazifrei

ProMosaik intervista l‘associazione “Dortmund Nazifrei” sul proprio lavoro in una città multiculturale e multi-religiosa come Dortmund. ProMosaik e.V. segue soprattutto le attività del movimento antifascista di Dresden Nazifrei in Sassonia. Che cosa distingue Dortmund dalla Germania orientale? In genere gli atteggiamenti razzisti, antisemiti e antiumanitari si sviluppano… »

23.03.2015

La “grande” Germania ricatta la Grecia

La “grande” Germania ricatta la Grecia

Il governo tedesco rappresentato da Angela Merkel continua a dettare legge alla Grecia, messa alle strette dalla prossima scadenza economica dell’8 aprile, giorno in cui dovrà necessariamente aver reperito nuovi fondi per poter garantire i servizi pubblici di primaria necessità ai cittadini greci. Il governo tedesco per voce di Angela… »

03.02.2015

Grecia: la crudele barbarie della finanza internazionale o un nuovo Piano Marshall?

Grecia: la crudele barbarie della finanza internazionale o un nuovo Piano Marshall?

Com’è possibile che quando un paese si trova in difficoltà finanziare, le “leggi del mercato” affermano che deve pagare degli interessi più alti per prendere in prestito del denaro? Se ci fosse un minimo di solidarietà internazionale quel paese dovrebbe pagare interessi più bassi o nessun interesse, o almeno uno… »

02.02.2015

Anche noi potremmo cambiare l’Europa…

Anche noi potremmo cambiare l’Europa…

  Podemos, la nuova forza politica spagnola nata dal movimento degli Indignados o 15M, com’è anche chiamato in Spagna, ha mobilitato 100.000 persone in strada a Madrid e in molti altri luoghi. Podemos ha convocato la “Marcia del cambiamento” con lo slogan “Possiamo cambiare l’Europa – 2015: l’anno del cambiamento… »

12.01.2015

Euro, finanza e questione tedesca

Euro, finanza e questione tedesca

    Max Otte è un noto economista tedesco che nel 2011 ha scritto un breve e illuminante saggio contro l’oligarchia finanziaria europea, che è ancora molto attuale.   Il titolo del libro di Otte, “Fermate l’euro disastro!” (www.chiarelettere.it, 2011), non coglie la causa originaria degli attuali problemi economici… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.