Francesco Vignarca

A Ghedi il primo F-35 equipaggiato per il bombardamento nucleare

E’ stato consegnato ieri, 16 Giugno, il primo cacciabombardiere F-35 acquistato dal Governo Italiano ed equipaggiato per trasportare e sganciare le bombe B61-12, ordigni nucleari di ultima generazione. Significativamente l’Aereonautica Militare destina l’aereo alla base militare di Ghedi dove prosegue,…

Egitto, Vignarca (Rete pace): “Con Eurofighter l’Italia aiuta il regime”

Secondo diverse fonti sarebbe in corso un’operazione di vendita di 24 caccia per 3 miliardi di euro. Sarebbe imminente il via libera delle autorità italiane alla vendita all’Egitto, nel quadro di un consorzio di aziende militari europee, di 24 Eurofighter Typhoon del valore…

Industria militare italiana e proposte dei movimenti per la Pace

Il 4 novembre 2020 si è svolto il webinar “L’industria militare italiana e le proposte dei movimenti per la Pace” che completa il programma del convegno “Torino, città delle armi?”, del 3 ottobre 2020 al Centro Studi Sereno Regis nell’ambito…

Rete Disarmo: confronto aperto e positiva interlocuzione istituzionale con la Ministro della Difesa Elisabetta Trenta

Oltre un’ora di scambio di valutazioni e proposte sui temi di competenza della RID, che ritiene positiva l’attenzione dimostrata dal Dicastero di via XX Settembre alle istanze della società civile italiana su disarmo, spese militari e controllo degli armamenti. Questo…

Killer robots: futuro obbligato della guerra?

Seminario: Le armi completamente autonome e il loro impatto su diritti e conflitti Promosso da Rete Disarmo, Stop Killer Robots, USPID Onlus, con la collaborazione di IRIAD giovedì 5 luglio 2018  Roma – Sala “Massimo Paolicelli” Palazzo Teodoli, Piazza del…

Spese militari, un settore che non conosce crisi

Il rapporto Milex 2018, presentato giovedì 1 febbraio, mostra che la spesa militare italiana ha ripreso a crescere dal 2015 dopo anni di stallo. Intervista con Enrico Piovesana, che ha curato il rapporto. Presentato il 1 febbraio, il rapporto Milex…

Il punto sul trattato per il bando delle armi nucleari

L’incontro pubblico Italia ripensaci! Firma il bando ONU contro le armi atomiche organizzato lo scorso 28 novembre dal Coordinamento piemontese di cittadini, associazioni, enti e istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi con il patrocinio del Comune di…

Venti anni di Nobel per la Pace alla società civile celebrati a Roma

Incontro nella Sala della Protomoteca in Campidoglio con Jody Williams (Coordinatrice Campagna Internazionale contro le Mine Antipersona, Premio Nobel per la Pace 1997) e Beatrice Fihn (Direttrice International Campaing to Abolish Nuclear Weapons, Premio Nobel per la Pace 2017). Presenti…

Nomine pubbliche: i candidati della Fondazione Finanza Etica

“Un esperto di energie rinnovabili per Eni e un astrofisico pacifista per Leonardo-Finmeccanica” Entro lunedì 20 marzo il ministero dell’Economia presenterà le liste di candidati per il rinnovo dei consigli di amministrazione di Eni, Leonardo-Finmeccanica e altre società quotate di…

Come Antigone, occorre recuperare la coscienza oltre che i morti

Se la rabbia si scaglia contro le poche spese umanitarie per il recupero delle vittime dei naufragi, anziché contro le enormi spese militari che generano le guerre dalle quali fuggono, c’è un problema di intelligenza. Ossia di capacità di comprendere…

1 2