Killer robots: futuro obbligato della guerra?

30.06.2018 - Rete Italiana per il Disarmo

Killer robots: futuro obbligato della guerra?
(Foto di Rete Disarmo)

Seminario: Le armi completamente autonome e il loro impatto su diritti e conflitti

Promosso da Rete Disarmo, Stop Killer Robots, USPID Onlus, con la collaborazione di IRIAD

giovedì 5 luglio 2018 
Roma – Sala “Massimo Paolicelli”
Palazzo Teodoli, Piazza del Parlamento 19

Programma:
ore 11.00 – 11.10
Panoramica sull’evento e sui suoi contenuti
Maurizio Simoncelli (Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo)
ore 11.10 – 12.20
Come incidono le armi completamente autonome su norme, diritti, economia, etica, warfare?
Introduce e coordina: Diego Latella (Segretario Nazionale USPID Onlus, ISTI-CNR)
Frank Slijper (Transnational Institute, PAX Netherlands)
Raul Caruso (NEPS, Università Cattolica di Milano)
Guglielmo Tamburrini (ICRAC, Università di Napoli)
ore 12.15 – 13.00
Confronto: quale posizione assumerà l’Italia nel dibattito internazionale sui killer robots?
Modera: Maurizio Simoncelli (Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo)
Interventi programmati:
*On. Lia Quartapelle (Deputata Partito Democratico, Membro della Commissione Esteri)
On. Luca Frusone (Deputato Movimento 5 Stelle, Membro della Commissione Difesa)
On. Erasmo Palazzotto (Deputato Liberi e Uguali, Membro della Commissione Difesa)
Francesco Vignarca (Rete Italiana per il Disarmo, parte della Stop Killer Robots Campaign)
Interventi e domande da parte di altri Parlamentari e del pubblico presente

Conclusioni e piste di lavoro

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Pace e Disarmo, Politica
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.