guerra

22.12.2020

Milano, nuova manifestazione per fermare la guerra nel Tigray

Milano, nuova manifestazione per fermare la guerra nel Tigray

Oggi a Milano di nuovo in piazza la comunità tigrina per chiedere il cessate il fuoco, perché finisca la guerra, perché si fermi il massacro che sta generando conseguenze tremende per il popolo tigrino e non solo. Da un mese e mezzo il governo centrale etiope sta “facendola pagare” al… »

10.12.2020

Siria, i figli della guerra

Siria, i figli della guerra

«Purtroppo dopo dieci anni di guerra, la Siria non vede nessuna luce in fondo al tunnel. Il Paese è sempre più povero e ammalato. Basta vedere le lunghe code di persone che attendono di comperare il pane presso i panifici a prezzo sovvenzionato dal Governo e i tanti… »

06.12.2020

Milano: la comunità del Tigray manifesta contro la guerra

Milano: la comunità del Tigray manifesta contro la guerra

Milano, 6 Dicembre. Piazza Castello, alle due del pomeriggio ci sono già parecchi cartelli, bandiere, qualche striscione. La comunità del Tigray (uno degli stati della confederazione etiope) si è riunita oggi per dire “Stop alla guerra nel Tigray. Comunità internazionale sveglia, quello che sta avvenendo in quella regione è un… »

20.11.2020

Il Sahara occidentale è pronto a negoziare ma non fermerà la guerra fino a ottenere l’autodeterminazione

Il Sahara occidentale è pronto a negoziare ma non fermerà la guerra fino a ottenere l’autodeterminazione

In una dichiarazione rilasciata oggi, “il governo della Repubblica Saharawi lancia un appello urgente a tutti i paesi del mondo e a tutte le entità o individui con interessi sul terreno nel Sahara occidentale affinché abbandonino le loro attività, qualunque sia la loro tipologia, in quanto il territorio è in… »

20.11.2020

Yemen: a quasi 2 anni dagli accordi di Pace di Stoccolma sale il numero di vittime civili a Hodeida e Taiz

Yemen: a quasi 2 anni dagli accordi di Pace di Stoccolma sale il numero di vittime civili a Hodeida e Taiz

Non si ferma l’export di armi verso l’Arabia Saudita dai Paesi del G20, un flusso che ha superato di tre volte il valore degli aiuti alla popolazione. Appello delle organizzazioni umanitarie italiane per uno stop alla vendita delle armi che alimentano il conflitto, alla vigilia del vertice che si terrà… »

04.11.2020

Guerra, una patologia poco studiata: epidemiologi a confronto

Guerra, una patologia poco studiata: epidemiologi a confronto

Proprio oggi 4 novembre, ex Anniversario della Vittoria e Festa delle Forze Armate, riteniamo opportuno pubblicare uno studio epidemiologico sugli effetti della guerra come causa di patologia. Da anni alcuni scienziati, uniti dal comune interesse per la riduzione dei conflitti, si occupano di segnalare i danni a breve, medio e… »

21.10.2020

Afghanistan: dopo 11 notti dall’inizio dell’offensiva si combatte ancora

Afghanistan: dopo 11 notti dall’inizio dell’offensiva si combatte ancora

Undici giorni dopo l’inizio degli scontri tra le forze di sicurezza afgane e i talebani, nella provincia dell’Helmand non si arrestano i combattimenti, che si stima abbiano provocato finora 35.000 sfollati. “Dall’11 ottobre abbiamo ricoverato 118 pazienti e stiamo lavorando senza sosta per curare chiunque arrivi nel nostro ospedale. Rimaniamo… »

09.10.2020

La guerra tra Armenia e Azerbaigian

La guerra tra Armenia e Azerbaigian

Avete mai sentito parlare del Nagorno-Karabakh? Probabilmente quasi tutti ne hanno sempre ignorato l'esistenza. È roba da specialisti della geopolitica, di quei pezzi di terra che scopriamo casualmente... »

29.09.2020

Mediterraneo sia mare di pace

Mediterraneo sia mare di pace

La tensione tra Turchia e Grecia continua a occupare la quotidianità del Mediterraneo. Esercitazioni militari, dichiarazioni nazionaliste, coinvolgimento di terze parti e un linguaggio maschilista e guerrafondaio sono, purtroppo, gli elementi più utilizzati in questo periodo. Tutto questo  per appropriarsi di un confine più grande e di qualche giacimento petrolifero… »

09.09.2020

Cipro del Nord: “La guerra non è il destino dell’umanità”, dice il Presidente

Cipro del Nord: “La guerra non è il destino dell’umanità”, dice il Presidente

Mustafa Akinci è il Presidente della Repubblica Turca di Cipro del Nord. Si tratta della parte settentrionale dell’isola mediterranea, riconosciuta soltanto dalla Turchia. Akinci è alla guida del Paese dal 2015 e si sta preparando alle elezioni in arrivo per la sua seconda rielezione. Akinci appartiene al Partito della Democrazia… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.