guerra

14.12.2018

Biafra: una ferita ancora aperta

Biafra: una ferita ancora aperta

Il 30 novembre 2017, su invito di Alessandro Michelucci, direttore della rivista on-line “La causa dei popoli”, ho tenuto a Firenze una conferenza sul Biafra in qualità di ex-membro della segreteria del Comitato Nazionale per la Pace in Biafra”. Alla conferenza, illustrata con numerose slides sull’attività del Comitato, era presente un consistente… »

05.12.2018

Le nostre bombe sullo Yemen

Le nostre bombe sullo Yemen

Quella che si combatte in Yemen non è una guerra dimenticata. Tutti sanno tutto. Il problema è un altro, sta nella fragilità ipocrita di un sistema che ha deciso di continuare a produrre per il sistema delle armi. Bollettini vittoriosi sono stati diramati quando Finmeccanica, ora Leonardo, si è aggiudicata la… »

28.11.2018

Stop alle armi, stop alla guerra in Yemen

Stop alle armi, stop alla guerra in Yemen

Mercoledì 28 novembre 2018 alle ore 12.00 al Senato della Repubblica (sala “Caduti di Nassirya”) rappresentanti di organizzazioni della società civile italiana che lavorano sul tema della pace, del disarmo, dei diritti umani,… »

07.11.2018

Yemen: aumentano i feriti di guerra nelle strutture di MSF a seguito dell’intensificazione degli scontri nel Paese

Yemen: aumentano i feriti di guerra nelle strutture di MSF a seguito dell’intensificazione degli scontri nel Paese

Mentre in tutto lo Yemen il conflitto si intensifica su diverse linee del fronte, aumentano i feriti di guerra nelle strutture gestite da Medici Senza Frontiere nei Governatorati di Hodeidah, Hajjah, Aden, Saada e Taiz. A Hodeidah, il 1° novembre, è stata lanciata un’importante offensiva da parte delle forze fedeli… »

05.11.2018

4 novembre 2018: chi ricordare, chi celebrare, chi maledire nel centenario dalla fine del grande macello mondiale

4 novembre 2018: chi ricordare, chi celebrare, chi maledire nel centenario dalla fine del grande macello mondiale

Ci si sente schiacciati dallo sfoggio di sciovinismo bellicoso, in questo 4 novembre 2018 chiamato “giorno della vittoria nel centenario della grande guerra”. Un’intossicazione di bellicosi inni di Mameli, marce militari con divise della prima guerra mondiale (quelle non crivellate di colpi), celebrazioni di generali “eroi”… Un’esaltazione indecente, di fronte… »

04.11.2018

Novara: I nuovi signori della guerra e la società militarizzata

Novara: I nuovi signori della guerra e la società militarizzata

Iniziativa a Novara il 9.11.2018 ore 21.00 contro tutte le guerre e le armi quartiere Sacro Cuore piazza sacro cuore, n° 5 NOVARA “I NUOVI SIGNORI DELLA GUERRA E LA SOCIETA’ MILITARIZZATA” A 100 anni dalla fine della 1° guerra mondiale, a 63 anni dalla 2°, dopo… »

16.10.2018

Guerra e fame: un legame riconosciuto

Guerra e fame: un legame riconosciuto

Il rapporto di Azione contro la Fame sottolinea lo stretto legame tra conflitti e malnutrizione, portando alla luce una serie di dati allarmanti. “La guerra crea fame e la fame scatena conflitti; i dati allarmanti del nostro rapporto confermano un legame strettissimo e devastante tra guerra e fame. Se i… »

25.09.2018

Politici, armaioli e banchieri italiani: tutti e sempre in ginocchio dai re Saud (e dagli altri petrogolfisti)

Politici, armaioli e banchieri italiani: tutti e sempre in ginocchio dai re Saud (e dagli altri petrogolfisti)

Come si spiega che i politici italiani di ogni colore non appena accedono a posti di comando si confermano fedeli sudditi dei monarchi del Golfo? I governi (nazionali e locali) cambiano ma il srevilismo rimane. Il reame dell’Arabia saudita e gli emirati e gli sceiccati del Golfo (soprattutto Qatar, Kuwait,… »

21.09.2018

Sant’Egidio: appello per fermare gli oltre 30 conflitti nel mondo

Sant’Egidio: appello per fermare gli oltre 30 conflitti nel mondo

In occasione della Giornata internazionale della Pace la Comunità di Sant’Egidio lancia un appello agli Stati e agli organismi internazionali, perché vengano moltiplicati gli sforzi di mediazione per fermare gli oltre 30 conflitti attualmente in corso nel mondo. Siamo di fronte a situazioni in molti casi irrisolte proprio per l’inerzia… »

13.09.2018

Riaperto dopo vent’anni il confine tra Etiopia ed Eritrea

Riaperto dopo vent’anni il confine tra Etiopia ed Eritrea

Un valico al confine tra Etiopia ed Eritrea è stato riaperto dopo oltre 20 anni alla presenza dei massimi dirigenti dei due paesi, firmatari a luglio di un accordo di riconciliazione. Fotografie di manifestanti in festa e di militari schierati ai bordi della strada che attraversano la frontiera sono state diffuse… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.