Commissione Europea

28.09.2020

Il patto UE sulla migrazione: lo scetticismo degli esperti

Il patto UE sulla migrazione: lo scetticismo degli esperti

Il piano della Commissione Europea sulla migrazione, presentato lo scorso 23 settembre, sembra suscitare pochi entusiasmi – non solo tra gli stati membri dell’Europa centrale. Stando infatti a una prima analisi delle proposte legislative, una vasto campione di ricercatori ed esperti delle politiche di mobilità e asilo hanno puntato il… »

25.09.2020

Emergency commenta il patto migrazioni della Commissione Europea

Emergency commenta il patto migrazioni della Commissione Europea

“Il Patto su migrazione e asilo annunciato ha deluso le aspettative di chi sperava in un drastico cambio di orientamento della Commissione Europea: i diritti delle persone migranti sono l’ultima delle preoccupazioni di questo documento che svilisce ulteriormente i valori fondanti dell’Unione Europea e le norme internazionali dell’asilo”.  … »

23.09.2020

Re:Common rivela possibile conflitto di interessi di un membro del CdA di ENI

Re:Common rivela possibile conflitto di interessi di un membro del CdA di ENI

Re:Common esprime tutti i suoi dubbi e le sue perplessità su un possibile caso di conflitto di interessi riguardante Nathalie Tocci, una delle figure apicali della multinazionale italiana Eni, partecipata dallo Stato al 30 per cento, e consulente di alto profilo della Commissione Europea. Tocci è stata nominata lo scorso… »

14.09.2020

Abuso di posizione dominante

Abuso di posizione dominante

Periodicamente la Commissione Europea ai sensi dell’articolo 102 del TFUE accusa i giganti del web di abuso di posizione dominante, l’ultima volta avvenne con Google lo scorso anno. Tale abuso riguardava: il collocamento preferenziale dei propri servizi nelle ricerche, l’utilizzo senza autorizzazione e senza pagamento di… »

22.09.2019

Indagate su abusi e torture al popolo Baka del Congo!

Indagate su abusi e torture al popolo Baka del Congo!

Survival International sollecita la Commissione Europea a smettere di finanziare il progetto della nuova area protetta Messok Dja e a investigare invece sugli abusi dei diritti umani commessi sul popolo Baka e sostenuti con i soldi dei contribuenti. »

11.09.2019

Migrazione e sicurezza nel portafoglio del nuovo Commissario alla protezione dello stile di vita europeo: messaggio preoccupante

Migrazione e sicurezza nel portafoglio del nuovo Commissario alla protezione dello stile di vita europeo: messaggio preoccupante

Con riferimento alla nomina di Margaritis Schinas quale nuovo commissario alla “protezione dello stile di vita europeo”, la direttrice dell’Ufficio di Amnesty International presso le istituzioni europee Eve Geddie ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Collegare la migrazione alla sicurezza nel portafoglio del commissario alla protezione dello stile di vita europeo… »

28.07.2019

No TAV, anzi forse, però Sì, alias il pilatesco discorso di Conte sulla Torino Lione

No TAV, anzi forse, però Sì, alias il pilatesco discorso di Conte sulla Torino Lione

Un sorprendente e opaco discorso, quello di Conte a proposito della tratta Torino Lione. »

28.06.2019

Se i politici conoscessero la matematica

Se i politici conoscessero la matematica

Tempo di esami per gli studenti, con lo scopo di accertare le competenze acquisite. Un pensiero laterale prende forma: per i politici esiste una verifica delle competenze e delle conoscenze? Certo, c’è il voto, ma questo evento nulla garantisce sulle capacità reali di un candidato a ricoprire la carica elettiva. »

24.06.2019

La Sea-Watch chiede l’intervento della Corte Europea dei diritti dell’uomo

La Sea-Watch chiede l’intervento della Corte Europea dei diritti dell’uomo

La Sea-Watch ha chiesto alla Corte Europea dei diritti dell’uomo di adottare misure urgenti e provvisorie per “impedire serie e irrimediabili violazioni dei diritti umani” e permettere lo sbarco dei migranti al bordo della nave ormai da dodici giorni. “Le persone rimaste a bordo ci chiedono fino a che punto… »

14.06.2019

Sea-Watch, ennesimo braccio di ferro con Salvini

Sea-Watch, ennesimo braccio di ferro con Salvini

Nonostante riportare in Libia le 53 persone a bordo della Sea-Watch, come ordinato dal governo italiano, costituisca un’infrazione alle norme internazionali che impongono il loro trasferimento in un porto sicuro (e Tripoli non lo è, così come la Libia dilaniata dalla guerra civile non è un paese sicuro),  Salvini ha… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.