Chernobyl

Anniversario di un disastro. Chernobyl ora e allora

26 aprile 1986, una data che tutto il mondo ricorda come uno degli avvenimenti più sconvolgenti del XX secolo. Quando nella notte di quel disastroso sabato scoppiò l’inferno in un lontano angolo dell’Ucraina ancora nessuno poteva immaginare le conseguenze incontenibili…

26 aprile: non dimentichiamo la tragedia di Chernobyl

Era il 26 aprile di 32 anni fa, l’Europa si risvegliò (tranne la Francia, la cui popolazione venne criminalmente tenuta all’oscuro) sotto l’incubo di una nube radioattiva generata dal più spaventoso disastro nucleare mai avvenuto. Non scrivo questa nota con…

M5S, interrompere il finanziamento europeo alle centrali nucleari Ucraine

I soldi dei contribuenti europei contribuiscono a mantenere in funzione i pericolosi pezzi di antiquariato nucleare dell’Ucraina. Sono reattori di design sovietico, fratelli e cugini di quello esploso a Chernobyl, progettati per durare trent’anni e ormai in età pensionabile. L’operatività…

Fukushima: 4 catastrofi nucleari maggiori, è ora di riconoscerlo

all’11 marzo 2011 non c’è stata una sola catastrofe nucleare maggiore a Fukushima ma ce ne sono state 4. Nel marzo del 2011 i nuclei di tre reattori sono entrati in fusione e varie esplosioni hanno interessato l’edificio reattori della…

Quello che fuoriesce a Fukushima è … uno scampolo di verità!

È singolare che le cronache riprendano quasi a caso, ogni tanto, le notizie allarmanti che riguardano Fukushima: ma non sorprende. La gente (e i media) ormai vogliono la spettacolarizzazione e la drammatizzazione, la follia quotidiana non fa notizia: e l’energia…

Unicredit faccia chiarezza sui finanziamenti al nucleare russo

In occasione dell’anniversario della tragedia nucleare di Chernobyl, Re:Common e Banktrack chiedono alla banca di non finanziare il rischioso nucleare targato Enel in Russia. Nei giorni scorsi la HypoVereinsbank, parte del gruppo Unicredit, ha comunicato che non finanzierà il rischioso…

Crolli a Chernobyl: un incubo per l’umanità

Il 12 febbraio una parte del muro e della copertura dell’edificio turbine del reattore numero 4 della centrale nucleare di Chernobyl è crollata. Secondo quanto riferito dai media, Valery Kalchenco, capo della sottocommissione del Parlamento Ucraino sulle conseguenze della catastrofe…

1 2