censura

24.04.2019

Difesa della razza o del futuro?

Difesa della razza o del futuro?

Scordarci del nostro passato per paura del futuro, o ricordarci di guardare bene in faccia il nostro passato per aver meno paura  del futuro? »

18.07.2018

Carcere, la corrispondenza del detenuto: il confine tra rieducazione e istinto di sopravvivenza

Carcere, la corrispondenza del detenuto: il confine tra rieducazione e istinto di sopravvivenza

La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 28309 del 5 aprile 2018, ha ritenuto legittimo il trattenimento di una missiva indirizzata dal detenuto ad una congiunta, precisando che “sia in ragione della finalità del regime differenziato di cui all’art. 41 bis ord. pen., sia di quella della limitazione… »

13.03.2018

Rapporto Amnesty su legge antiterrorismo spagnola e censura

Rapporto Amnesty su legge antiterrorismo spagnola e censura

Un rapporto diffuso oggi da Amnesty International ha denunciato l’aumento esponenziale del numero delle persone che contravvengono alla severa normativa in vigore in Spagna, che vieta l’apologia del terrorismo e la denigrazione delle vittime del terrorismo nel contesto di un continuo attacco alla libertà d’espressione. Il rapporto, intitolato “Twitta…se hai… »

02.03.2018

Blockchain rivoluzionerà la medicina – parte prima

Blockchain rivoluzionerà la medicina – parte prima

La terza rivoluzione digitale ci libererà dalla censura. Tradotto in due parti da: Blockchain Will Upend Big Medicine di James Grundvig, pubblicato il 26/2/18 e replicato su Pressenza L’articolo originale (come pure la sua traduzione) è protetto da copyright di GreenMedInfo LLC, 2018. Può essere replicato e/o tradotto solo… »

13.12.2017

Il popolo honduregno chiede solidarietà internazionale per affrontare la dittatura

Il popolo honduregno chiede solidarietà internazionale per affrontare la dittatura

David Matamoros Batson, presidente del Tribunale Elettorale Supremo dell’Honduras, ha confermato che a seguito dello scrutinio dei 4.753 verbali in discussione il vincitore è il presidente – che in quanto tale non avrebbe potuto presentarsi alle elezioni – Juan Orlando Hernandez con il 42,95% dei voti, davanti al candidato dell’Alleanza… »

22.05.2017

Milano, secondo presidio davanti alla RAI per i detenuti palestinesi in sciopero della fame

Milano, secondo presidio davanti alla RAI per i detenuti palestinesi in sciopero della fame

Mercoledì 24 maggio dalle 18 alle 20 Corso Sempione 27, Milano La RAI censura 1.600 detenuti nelle carceri israeliane in sciopero della fame da oltre un mese per rivendicare il riconoscimento dei loro basilari diritti umani. Le loro condizioni sono drammatiche e molti rischiano la vita. La settimana scorsa abbiamo… »

08.05.2017

Il governo turco censura persino Wikipedia, l’Enciclopedia libera di internet

Il governo turco censura persino Wikipedia, l’Enciclopedia libera di internet

Ennesima vergognosa censura del Governo turco, che emulando quanto di peggio possa fare un vero e proprio regime dittatoriale ha bloccato in Turchia tutte le pagine di Wikipedia, l'enciclopedia libera di internet. »

08.03.2017

L’Ucraina bloccherà i siti che ‘danneggiano la sovranità nazionale’

L’Ucraina bloccherà i siti che ‘danneggiano la sovranità nazionale’

Il Ministro ucraino delle Politiche di Informazione sta preparando una lista di siti [ru, come tutti i link seguenti] che “danneggiano la sovranità ucraina” come parte degli sforzi per sostenere la nuova politica di sicurezza sull’informazione del paese, firmata il 25 febbraio dal Presidente Petro Poroshenko. Il Ministro… »

26.01.2017

Erdogan incarcera i parlamentari curdi e facebook oscura la pagina “HDP Italia”

Erdogan incarcera i parlamentari curdi e facebook oscura la pagina “HDP Italia”

I curdi e i solidali con i curdi o quelli semplicemente un po’ troppo critici con Erdogan non hanno mai avuto la vita facile su facebook. Sospensioni e chiusure di pagine e profili sono all’ordine del giorno da anni nel social network un po’ troppo sensibile alle sollecitazioni di governi… »

10.06.2016

Appello per la scarcerazione di 13 giornalisti dell’agenzia di stampa Diha

Appello per la scarcerazione di 13 giornalisti dell’agenzia di stampa Diha

105 intellettuali hanno lanciato un appello per l’immediata scarcerazione di 13 giornalisti dell’agenzia di stampa Diha. Qui sotto si trova la traduzione dell’appello con il link per mettere la firma. Ma prima di arrivare a quel punto sarebbe opportuno indagare le motivazioni degli arresti e conoscere meglio questi 13 giornalisti. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.