censura

Turchia, il Paese che odia (e arresta) i giornalisti

Sono 38, secondo la TGS, il principale sindacato dei giornalisti turno, i colleghi in carcere. L’ultimo attacco è arrivato con il Gay Pride di Istanbul, il 26 giugno scorso. La polizia ha arrestato oltre 200 manifestanti e diversi reporter che…

Il più (devastante) spettacolo dopo il Big Bang…

Greenwashing, sfruttamento delle spiagge e degli ecosistemi alla luce del nuovo tour dell’ex disc jokey più famoso d’Italia sostenuto anche da associazioni “ambientaliste”.     L’Italia è il Paese delle celebrazioni e della retorica, delle commemorazioni e delle alte proclamazioni.…

Torino incontra Serdar Degirmencioglu | “Libertà di espressione e antimilitarismo in Turchia”

Due incontri straordinari a Torino con il professore universitario turco, Serdar Degirmencioglu, obbligato a vivere in esilio dal 2016. Degirmencioglu è uno dei collaboratori di Pressenza. “Ero docente di psicologia dello sviluppo e di comunità alla Doğuş University quand’è iniziata…

400.000 spettatori per Pace proibita

Nella sua pagina Facebook Michele Santoro annuncia così l’incredibile successo riscosso da una serata che i media mainstream hanno cercato in tutti i modi di ignorare e censurare. “Si può dire senza trionfalismi che la serata “Pace proibita” è stata…

“Pace Proibita”… proibita. Dopo la censura dello show di Santoro da parte dei media, ora ci riprova YouTube

YouTube toglie dalla circolazione il video dello show condotto lunedì sera da Michele Santoro a favore della pace. “Allora facciamola circolare privatamente!” dicono gli attivisti per la pace che erano presenti all’evento. La bellissima serata a favore della pace, realizzata…

Pace proibita? Esponenti della cultura, del giornalismo e dello spettacolo protestano

Lunedì prossimo 2 maggio alle ore 21 Michele Santoro e Vauro Senesi riuniscono in nome della pace al Teatro Ghione di Roma esponenti della cultura, del giornalismo e dello spettacolo per “opporsi alla deriva verso il pensiero unico e la resa…

Plasmaterapia, De Donno aveva ragione. Studio USA conferma che la terapia funziona

«La terapia con il plasma costa poco, funziona benissimo, non rende miliardari. E io sono un medico di campagna, non un azionista di Big Pharma» disse nel giugno 2020 in un’intervista al quotidiano La Verità il dottor Giuseppe De Donno,…

Un altro regalo a Erdogan

Lo scorso fine settimana è passato con una impressionante crisi politica tra Ankara e alcuni paesi stranieri. 10 ambasciatori presenti in Turchia hanno firmato una breve lettera in cui chiedevano l’immediata scarcerazione di Osman Kavala, il filantropo turco in carcere…

Zehra Doğan a Torino: Arte e libertà. Resistenza, creatività e prigionia di un’attivista curda.

Nell’ambito della programmazione culturale 2021 del Polo del ‘900, nello specifico di Dove portano i Venti. Crisi, transizioni, opportunità del nuovo decennio, Il Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà, insieme alla Fondazione Vera…

Costretti ad autocensurarsi – Per la libertà delle arti in Ungheria

La European Alliance of Academies e l’eurodeputata Sabine Verheyen vogliono unire le loro forze. La libertà delle arti è sancita dall’articolo 13 della Carta dei diritti fondamentali dell’UE – eppure il governo ungherese riesce a smantellare pezzo per pezzo l’autonomia…

1 2 3 4