censura

Costretti ad autocensurarsi – Per la libertà delle arti in Ungheria

La European Alliance of Academies e l’eurodeputata Sabine Verheyen vogliono unire le loro forze. La libertà delle arti è sancita dall’articolo 13 della Carta dei diritti fondamentali dell’UE – eppure il governo ungherese riesce a smantellare pezzo per pezzo l’autonomia…

Somalia: i giornalisti respingono all’unanimità la nuova legge sui media

Con la recente adozione di un controverso disegno di legge sui media da parte del presidente somalo Mohamed Abdullahi Farmajo, i professionisti dei media somali sono preoccupati di ciò che accadrà ai giornalisti che già lottano in un ambiente mediatico…

Facebook oscura le pagine di Extinction Rebellion

Per tre giorni XR Italia non ha pubblicato alcun contenuto su Facebook, Instagram e Twitter, in maniera simbolica per protestare contro l’oscuramento indiscriminato e ingiusificato da parte di Facebook delle pagine locali di Extinction Rebellion di Friuli Venezia Giulia (marzo),…

La censura in era Vittoriana: la miccia che accese la scintilla della creatività letteraria

In una lettera aperta pubblicata nella rivista Harper, 152 scrittori, tra cui JK Rowling e Margaret Atwood, lamentano un clima di “esasperata tendenza alla critica” che si starebbe diffondendo nella cultura liberale. Così questi autori hanno preso posizione nell’attuale dibattito…

Turchia, repressione ai tempi del virus e la puzza di un nuovo colpo di Stato

In Turchia, sin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria, il governo centrale ha alzato l’asticella della repressione portando avanti una vera crociata contro le opposizioni e non solo. Ankara sembra che abbia deciso di sfruttare la pandemia per i proprio scopi…

Limiti alla libertà di stampa con la scusa del Covid. Un convegno smaschera i paesi che “giocano” con i diritti

Cosa resta dell’informazione in questa emergenza? I cronisti con la mascherina e i microfoni a distanza, le conferenze stampa in streaming. E i reportage da quei “campi di battaglia” che sono diventati gli ospedali e i tentativi, purtroppo numerosi, di…

Giornalisti in Grecia: quello che viene diffuso dai media mainstream non è giornalismo

Noi, operatori dei media, giornalisti, fotoreporter e tecnici dichiariamo che ciò che viene diffuso dalla maggior parte dei media mainstream non è giornalismo e non ha nulla a che vedere con il bene comune dell’informazione pluralistica. Si tratta di una…

Brasile: la censura arriva su Netflix

Cercavano di dissuadermi, mi strattonarono, qualcuno pure minacciò di tirarmi un uovo, forse marcio. Il cinema Capranichetta esiste ancora, a due passi da Montecitorio. Era l’ultimo film di Godard, la storia del Sí, la più bella delle parole, Sí. Una…

Ecuador: lo stato censura il programma di Pressenza “En la oreja” (All’orecchio)

Siamo stati censurati. Mi hanno censurato. Il programma che stiamo facendo da cinque anni alla radio Pichincha Universal non può uscire per ordine del presidente Lenin Moreno. Questo affronto avviene dopo aver ordinato all’emittente di smettere di trasmettere i suoi…

Difesa della razza o del futuro?

Scordarci del nostro passato per paura del futuro, o ricordarci di guardare bene in faccia il nostro passato per aver meno paura del futuro?

1 2 3