Catalogna

Catalogna, “Siamo gente di pace”

Con lo slogan “Siamo gente di pace”, nel pomeriggio del 16 gennaio la cittadinanza catalana si è mobilitata nuovamente per chiedere la libertà dei 4 prigionieri politici che si trovano ancora in carcere: Jordi Sànchez (presidente dell’organizzazione indipendentista Asamblea Nacional…

Tribolazioni in Catalogna: qualche matrimonio e vari funerali

Nuevamente hemos vuelto a votar en Catalunya. ¡Qué bien sienta la democracia! Ahora sólo falta que no haya políticos presos ni imputados por estar a favor del derecho a decidir, que el presidente elegido por el Parlament pueda ejercer como tal, y que el Tribunal Constitucional deje de anular las leyes votadas por los diputados catalanes.

La destra vince in Catalogna, ma gli indipendentisti andranno al governo

L’erede di destra della gioventù franchista, Ciudadanos, si è imposto nelle elezioni catalane convocate dopo che il governo spagnolo aveva dissolto quello catalano in seguito alla dichiarazione unilaterale di indipendenza. Con una partecipazione altissima – quasi l’82 % dell’elettorato –…

Manovre militari dell’esercito spagnolo in Catalogna

Militari dell’esercito spagnolo nella base militare di Sant Climent, in Catalogna. L’esercito spagnolo realizzerà nei prossimi giorni delle manovre militari con il fine di coordinarsi davanti alla possibilità di un attacco alla Catalogna. Secondo quanto rivelato mercoledì dal quotidiano spagnolo ABC, circa…

Tribolazioni in Catalogna: Elezioni, sogno o incubo?

Entre la pesadilla de una presidencia de Inés Arrimadas y el sueño de una legislatura en que se produzcan verdaderos avances sociales y en el autogobierno.

Catalogna, revocato il mandato d’arresto per il presidente Puidgemont: ora la campagna elettorale

E’ stato revocato il mandato di arresto della magistratura spagnola nei confronti di Carles Puigdemont, ex presidente della Generalitat incriminato per aver promosso la secessione della Catalogna. La decisione, che riguarda anche ex esponenti del governo autonomo di Barcellona, è…

A partire dalla libertà: lettere dalla prigione

Testo manostritto che Jordi Sànchez ha fatto arrivare ad ARA da Soto del Real / XAVIER BERTRAL “Non c’è prigione, carceriere, catenaccio o decisione giudiziaria che possa, se noi non vogliamo, impedirci di essere come siamo” JORDI SÀNCHEZ, Soto de…

Catalogna, lettera aperta a Juncker e Tusk: il silenzio dell’Unione Europea è ingiustificabile

Davanti all’escalation repressiva in Catalogna,185 politici, intellettuali, accademici ed europarlamentari hanno firmato una lettera aperta al presidente della Commissione Europea Juncker e al presidente del Consiglio Europeo Tusk, per esortare l’UE a intervenire per la salvaguardia delle libertà fondamentali. Caro…

Ada Colau: “C’è bisogno di politica, non di vendetta”

La sindaca di Barcellona Ada Colau ha criticato stamattina su Twitter la possibilità che Carles Puigdemont e i membri, tutti destituiti, del suo governo vadano in prigione in seguito al mandato d’arresto europeo spiccato nei loro confronti con l’accusa di ribellione, sedizione…

Dall’Irlanda alla Catalogna: un po’ di storia

di Pauline Murphy Allineandosi ad altri governi della UE, il governo irlandese ha dichiarato il suo appoggio alla Spagna contro la Catalogna. Dopo la dichiarazione d’indipendenza da parte del governo catalano il 27 ottobre 2017 il governo della Repubblica d’Irlanda…

1 2 3 4 7